Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Le “Reti dell’Acqua”. Contro lo spreco idrico nella provincia di Lecce:

Le “Reti dell’Acqua”. Contro lo spreco idrico nella provincia di Lecce

Venerdì 18 dicembre il Castello Baronale di Castrignano dei Greci ospita la presentazione ufficiale del progetto “Le Reti dell’Acqua”, la campagna per la riduzione dello spreco idrico nella provincia di Lecce realizzata da una rete di 6 associazioni guidate da Vivi il Sociale e sostenuta dalla Fondazione CON IL SUD nell’ambito del “Bando Volontariato 2013”.

La presentazione alla cittadinanza del progetto è prevista alle ore 11 con gli interventi dell’assessore alla Cultura del Comune Paolo Paticchio, il referente di progetto Francesco Milone e l’ideatore del dispositivo di risparmio idrico “Quanto Basta” Roberto Paladini, cui seguirà un coffee break.

Castrignano dei Greci è il primo Comune salentino ad aver aderito al progetto che prevede la riduzione e ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse idriche grazie all’installazione di 26Quanto Basta” nell’Istituto comprensivo scolastico “Don Gnocchi” e negli edifici del Comune. Si tratta di moderni dispositivi per la riduzione dello spreco idrico - brevettati dal salentino Roberto Paladini - che si applicano sugli scarichi di vecchia generazione dei wc in cui non è possibile regolare il flusso dell’acqua, per renderli più ecologici ed economici e risparmiare fino all’85% di acqua. Il progetto prevede l’installazione di 130 “Quanto Basta” nella provincia di Lecce.

A partire dalle ore 9 fino alle 18, le sale del Castello ospiteranno interventi, laboratori per bambini e installazioni dedicate all’acqua quale risorsa da tutelare. Sarà presentata, inoltre, la campagna di sensibilizzazione sugli sprechi quotidiani “Non esaurire l’acqua. Usala Quanto Basta!” frutto di un laboratorio di comunicazione ambientale realizzato dagli esperti di CulturAmbiente onlus insieme ai sostenitori e soci di A.S.T.S.M. – Associazione Salentina Tutela Salute Mentale, entrambi partner di progetto insieme ad A.N.P.A.N.A. Lecce, Agesci Lecce3 e O.I.P.A. Italia Onlus. L’iniziativa a Castrignano dei Greci è realizzata in collaborazione con l’Acquedotto Pubblico Pugliese.

Il ricco programma della giornata prevede la partecipazione degli alunni delle scuole secondarie di primo grado e delle V elementari del paese, coinvolti direttamente in un percorso di ricostruzione del rapporto degli abitanti di Castrignano con le pozzelle, l’area che ospita i pozzi e che, fino a qualche decennio fa, era luogo di rifornimento d’acqua quotidiano. La ricerca sulla memoria collettiva e le lezioni di approfondimento sono state realizzate grazie alla guida del docente di griko Giovanni Campa, che ha coinvolto i partecipanti in un viaggio tra i “Racconti dell’acqua” privilegiando l’antica lingua dei propri nonni. Durante la giornata, inoltre, i ragazzi parteciperanno a due percorsi laboratoriali sul tema realizzati nelle sale del castello. Il lighting designer Paolo Portaluri li guiderà alla scoperta dell’acqua quale fonte luminosa con “Un litro di luce”, invenzione già sperimentata sui tetti di 10mila abitazioni senza luce delle Filippine che permette di illuminare con un meccanismo semplice, ecologico ed artigianale piccoli ambienti. In concomitanza, Antonio Amato, referente dell’Ufficio Informagiovani, in collaborazione con l’Ufficio Tecnico del Comune e i Volontari del Servizio Civile Nazionale 2015-2016, guiderà un intervento su “L’acqua Bene Comune”.

Per l’occasione sarà allestita la Blue Room, una stanza sensoriale realizzata da CulturAmbiente onlus in collaborazione con Paolo Portaluri, ispirata ai giochi luminosi realizzati grazie alla tecnica de “Un litro di luce” e del sound designer Alessandro Raeli che ha realizzato un percorso sonoro utilizzando suoni naturali e i racconti in italiano e in griko raccolti dai ragazzi coinvolti nel progetto.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende