Home » Comunicati Stampa » Legambiente ripercorre i suoi 30 anni ne “La Nuova Ecologia” di gennaio:

Legambiente ripercorre i suoi 30 anni ne “La Nuova Ecologia” di gennaio

gennaio 19, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of La Nuova EcologiaQuest’anno Legambiente compie trent’anni e con lei La Nuova Ecologia che apre il numero di Gennaio proprio con questo anniversario. Una storia fatta di impegno e di passione che il mensile racconta da questo numero in poi attraverso le testimonianze di tante persone che sul territorio hanno dato vita e gambe all’associazione.

Non poteva mancare nella rivista una riflessione sugli esiti del summit Onu su clima di Copenaghen e il racconto di chi lo ha seguito dal Klimaforum, la sede del controvertice che riuniva associazioni di tutto il mondo. I leader che avevano tra le mani l’opportunità di cambiare il destino del pianeta, in corsa verso impatti climatici irreversibili, hanno concluso soltanto un misero accordo. Nulla di più lontano dalle aspettative iniziali. Ma Hopenhagen non è finita: il movimento ambientalista e la società civile non hanno intenzione di mollare. A tal proposito, un’intervista a Janet Larsen, direttrice di ricerca e uno dei fondatori dell’Earth policy institute (un’organizzazione indipendente di ricerca ambientale con sede a Washington) spiega la ricetta del Worldwatch per fermare il global warming: dallo stop alla crescita della popolazione mondiale all’eliminazione dei sussidi per i fossili.

L’inchiesta del mese è sul killer in polvere, l’amianto. La legge ne vieta produzione e commercio dal ’92 ma la fibra continua a fare vittime e i fondi per le bonifiche latitano. Le cifre sono impressionanti: tra 2000 e 4000 all’anno le morti causate dall’esposizione all’amianto, di queste oltre 9000 tra il 1993 e il 2004 solo per mesotelioma pleurico. Secondo Pietro Comba, epidemiologo dell’Iss, a partire dal 2010 potrebbe verificarsi un picco di morti dovuta all’esposizione indiretta, perché fra gli ammalati ci sono anche lavoratori entrati in contatto con la fibra senza saperlo. In occasione della Giornata nazionale dell’amianto del 28 aprile, Legambiente lancerà la campagna Liberi dall’amianto, un’iniziativa di informazione e formazione rivolta ai cittadini.

La Nuova Ecologia può essere acquistata nelle librerie Feltrinelli e on-line nell’edicola virtuale al costo di 5 euro (spese di spedizione comprese). Viene inoltre distribuita in abbonamento postale ai soci di Legambiente e agli abbonati.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende