Home » Comunicati Stampa » Il business dell’energia pulita in fiera a Roma:

Il business dell’energia pulita in fiera a Roma

agosto 1, 2011 Comunicati Stampa

Le nuove fonti di energia sono vantaggiose non solo per l’ambiente. Grazie alle soluzioni tecnologicamente avanzate, i settori della green economy sono in continua crescita e rappresentano per il Paese un’importante opportunità di sviluppo economico. Basti pensare che da qui al 2020 le rinnovabili frutteranno al nostro Paese benefici per quasi 48 miliardi di euro, di cui 38 per mancato import di combustibili fossili, otto per le emissioni e il conseguente impatto sul clima evitati e quattro miliardi per la nuova occupazione diretta creata. Inoltre, in questo settore si prevedono in Italia 60mila nuovi posti di lavoro, senza contare tutto l’indotto.

Approfondire gli scenari presenti e futuri, evidenziando i punti di forza e le criticità del comparto è quanto si propone ZeroEmission Rome 2011, la manifestazione dedicata a energie rinnovabili, sostenibilità ambientale, lotta ai cambiamenti climatici ed emission trading che si svolgerà a Roma dal 14 al 16 settembre. Un evento che si sta affermando come una delle fiere di riferimento nel settore delle rinnovabili per l’area del Mediterraneo, come dimostrano i numeri: oltre 650 espositori (+30% rispetto al 2010) provenienti da 26 Paesi presenti in cinque padiglioni (uno in più dell’anno scorso) su 45.000 metri quadri (+30%). I visitatori previsti sono oltre 35.000.

Nell’edizione 2011 di ZeroEmission Rome si confronteranno qualificati esponenti del mondo dell’industria, della associazioni, della ricerca, dell’istituzioni e della politica per dare un contributo concreto alla sfida di creare un nuovo modello di sistema energetico compatibile con l’ambiente”, spiega Marco Pinetti, presidente di Artenergy Publishing, la società organizzatrice della manifestazione.

Numerose le novità, tra cui quattro saloni tematici. Quest’anno, infatti, esordisce Solartech, energia solare termica e a concentrazione, che si unisce alle tre aree espositive già presenti nelle passate edizioni: Eolica Expo Mediterranean, il salone dedicato all’energia eolica; PV Rome Mediterranean, riservato alle tecnologie fotovoltaiche per il Mediterraneo; CO2 Expo, in cui si affrontano le tematiche connesse ai cambiamenti climatici, alla riduzione di CO2 e al mercato dei crediti di carbonio.

Nell’ambito del salone Eolica Expo Mediterranean saranno allestite tre nuove aree: Winverter, dove per la prima volta è stato creato uno spazio dedicato agli inverter per l’industria eolica; Hi- Volts & Grids con le tecnologie e reti per la trasmissione ad alta tensione, e Compomat Wind, un’area espositiva organizzata da Assocompositi ed Eolica Expo Mediterranean in cui si svolgeranno sessioni dimostrative che presenteranno le più recenti acquisizioni teoriche e applicative utilizzate nella realizzazione di pale eoliche in materiale composito.

Una novità assoluta dell’edizione 2011 è Electric Cars, uno spazio dedicato alla mobilità sostenibile che metterà in mostra auto elettriche, pensiline fotovoltaiche e centraline per la ricarica. Un’apposita area esterna, inoltre, sarà dedicata a test drive con i veicoli elettrici messi a disposizione da Peugeot modello iOn e Citroen modello C-Zero.

Il programma sarà quindi un’occasione per le imprese, che avranno l’opportunità di presentare a un vasto pubblico le proprie proposte, sottoporre soluzioni su misura e personalizzate, illustrare anche le molteplici opportunità economiche: dal conto energia alle agevolazioni fiscali, dagli incentivi ai contributi a fondo perduto, fino ai tassi agevolati.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende