Home » Comunicati Stampa »Progetti » Leroy Marlin lancia tre progetti di educazione ambientale per 61 classi:

Leroy Marlin lancia tre progetti di educazione ambientale per 61 classi

febbraio 5, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

La realizzazione di uno stagno didattico nel giardino della scuola, lo sviluppo di un progetto per migliorare l’habitat della propria città e una passeggiata educativa nei boschi di legno certificato della Val Chisone. Sono solo alcune delle attività al centro dei tre progetti educativi partiti in questi giorni e ideati da Leroy Merlin in collaborazione con gli enti locali, Koinè cooperativa sociale, Fondazione Sodalitas e PEFC Italia. 61 classi delle scuole primarie e secondarie della Lombardia e del Piemonte per un totale di 1220 studenti saranno i protagonisti delle iniziative incentrate sull’educazione al vivere sostenibile e al “saper fare” rispettando l’ambiente.

Il primo dei tre progetti, chiamato “Io scelgo sostenibile”, nasce dalla collaborazione tra Leroy Merlin e Koinè e prevede tre percorsi educativi – il fai da te e il riutilizzo, la caccia agli sprechi, la cura del microhabitat a casa e a scuola – studiati per i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado della provincia di Milano. Momenti di educazione in aula e in negozio si alternano con l’obiettivo di insegnare il “fai da te” sostenibile agli studenti e far realizzare progetti concreti come: panchine per la scuola, cestoni per la raccolta differenziata o ancora, realizzare un orto didattico, un giardino delle farfalle, casette nido per educare alla biodiversità. Protagonisti di questa iniziativa sono 53 classi, per un totale di 17 scuole coinvolte nei Comuni di pertinenza dei negozi di Baranzate, Nova Milanese,Montebello, Pantigliate, Seriate, Lissone.

Alcune scuole superiori della provincia di Milano parteciperanno invece al progetto “I giovani per il territorio”, frutto della collaborazione tra Leroy Merlin e Fondazione Sodalitas. L’obiettivo è invitare gli studenti a realizzare un progetto ad hoc per il proprio territorio che abbia come tema centrale l’habitat e la riqualificazione territoriale. Il percorso formativo prevede una parte in aula per l’introduzione alle tematiche della responsabilità sociale d’impresa e una parte attiva di analisi del territorio, in cui gli studenti si interfacciano con differenti interlocutori (enti locali, cittadinanza, imprese) per individuare l’opera che può migliorare la propria città. Una giuria composta da rappresentanti di Fondazione Sodalitas, Leroy Merlin e degli Istituti Scolastici di riferimento sceglierà infine il progetto vincitore che verrà realizzato grazie al sostegno di Leroy Merlin. A contendersi lo scettro sono 60 studenti di 3 scuole nei Comuni di pertinenza dei punti vendita di Carugate, Baranzate e Rozzano.

Infine, dall’ulteriore collaborazione conFondazione Sodalitas e PEFC è nato un percorso per le scuole secondarie di primo grado, “Conosciamo e compensiamo i nostri impatti”, con l’obiettivo di coinvolgere studenti e insegnanti in un percorso mirato alla conoscenza del legno e della sua origine. È prevista un’introduzione in aula sui cambiamenti climatici e un’esperienza diretta in un bosco di legno della Val Chisone (TO) da cui deriva legname tracciato e certificato. Ai ragazzi della scuola media statale Nicoli di Settimo Torinese (TO) sarà proposto un percorso di sensibilizzazione al fine di conoscere e poter calcolare in maniera coinvolgente e diretta alcuni impatti ambientali: perfomance dell’Istituto scolastico(energia, gas, emissioni di gas a effetto serra), utilizzo dell’acqua, trattamento dei rifiuti, trasporti.

Oltre a questi nuovi progetti continua la collaborazione con CinemAmbiente che porta i film a tematica ambientale all’interno delle scuole attraverso internet. Leroy Merlin ha messo a disposizione 3 abbonamenti per ciascuno dei suoi 47 negozi da distribuire ad altrettante scuole del territorio, creando una rete di “Edu-entertainment”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende