Home » Comunicati Stampa » A Fieragricola 2012 INEA parla di politica agricola comune:

A Fieragricola 2012 INEA parla di politica agricola comune

febbraio 2, 2012 Comunicati Stampa

A partire da oggi  l’INEA, l’Istituto Nazionale di Economia Agraria, sarà presente a Verona, in occasione dell’apertura della 110° edizione della fiera internazionale FIERAGRICOLA, presso lo stand del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, dove è allestito uno spazio espositivo dedicato.

Tra le attività istituzionali il convegno PAC@50: 50 anni di Politica agricola comune e oltre, organizzato dall’INEA e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, in collaborazione con L’Unione Nazionale Associazioni Giornalisti Agricoltura (UNAGA), che si svolgerà il 2 febbraio, a partire dalle ore 15:00, presso la sala Respighi. Focus del convegno sono le principali tappe della PAC, i risultati raggiunti e le evoluzioni nel tempo. E ancora, le nuove opzioni per il post-2013 e la posizione dell’Italia nel negoziato e il ruolo assunto dalla PAC nel processo di evoluzione dell’agricoltura nel nostro Paese. Sarà l’occasione per consentire a giornalisti e operatori della comunicazione di aggiornarsi sugli strumenti europei disponibili per approfondire le conoscenze in questo settore, a cui Greenews.info dedicherà, il 24 e 25 maggio 2012, a Torino, il 2° Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy.

«L’INEA – ha dichiarato Tiziano Zigiotto, Presidente dell’Istituto – per questi temi, rappresenta un osservatorio privilegiato e unico nel contesto nazionale. Questo convegno cade in un momento molto particolare: da un lato la crisi finanziaria ed economica che ha colpito l’Europa e l’Italia, ha portato con sé una forte incertezza sulle risorse finanziarie su cui può contare il settore agricolo, dall’altro, la necessità di avviare una profonda riflessione sugli strumenti attualmente in uso, comporta una revisione complessiva degli assetti, all’interno dei quali il nostro Paese deve giocare un ruolo forte per rendere realmente il sistema agro-alimentare competitivo».

Inea presenterà inoltre RuraLand, l’ampio progetto di divulgazione delle ReteRurale Nazionale destinato alle giovani generazioni, di cui l’Istituto è uno dei soggetti attuatori. La ReteRurale Nazionale in collaborazione con la Rappresentanza della Commissione Europea in Italia e l’Ufficio informazione per l’Italia del Parlamento Europeo (Spazio Europa), presenteranno alcune attività con l’intento di sensibilizzare i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado sulle tematiche legate allo sviluppo rurale e alle possibilità offerte dal sistema agricolo e sull’importanza di una corretta gestione delle risorse ambientali. Attraverso laboratori e percorsi didattici dedicati alla scoperta del mondo rurale gli studenti si cimenteranno sulle 4 sfide dello sviluppo rurale, priorità della PAC e fondamentali nei processi educativi e formativi: tutela della biodiversità, adattamento ai cambiamenti climatici, risparmio energetico e gestione delle risorse idriche.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende