Home » Comunicati Stampa » “Living green”, tra i giardini urbani di Brescia:

“Living green”, tra i giardini urbani di Brescia

agosto 29, 2011 Comunicati Stampa

Parte a Brescia la nuova edizione di “Fiorinsieme”, la manifestazione organizzata dall’Associazione Florovivaisti Bresciani e dal Comune – Assessorato al Commercio e Marketing Urbano, in collaborazione con la Circoscrizione Centro. L’evento dedicato agli amanti della floricultura, si terrà nel capoluogo lombardo dal 2 al 25 Settembre 2011 e sarà intitolato: “Living Green in the City”, per la volontà di affrontare il tema del benessere e della vita da giardino ovvero: architettura e design al servizio del “verde” per trasformare Brescia in una Città Giardino sperimentale.

“Fiorinsieme 2011” sarà quindi un grande salotto urbano arricchito da una scenografia unica come il Duomo di Brescia, con oltre 1200 metri quadrati di piazza che, per un mese, offriranno ai cittadini un nuovo modo di vivere il centro, tra passeggiate botaniche, momenti di relax e mostre mercato.

I visitatori potranno ammirare sei spazi verdi progettati dallo Studio In & Out Design e realizzati da alcune aziende  bresciane “costruttrici del verde” sotto il coordinamento di Corivert (Consorzio per la tutela del verde e del territorio).

Nella storica piazza si potrà ammirare, seguendo il percorso segnato, il “Verde verticale”, un giardino che riproduce i tre colori della nostra Bandiera Nazionale, come omaggio al centocinquantesimo dell’Unita d’Italia . Di seguito il “giardino dell’acqua”, uno spazio dove l’elemento “acqua” trova sintesi con gli altri elementi architettonici, gli arredi e le piante. Il “Giardino dell’armonia”, invece, è rappresentato da un paesaggio naturale lacustre ed elementi dal forte valore simbolico come le canne di bambù, l’acqua, la ghiaia e la pietra. Il “Giardino di Susy”è un grande spazio dedicato ai più piccoli con giochi e arredi che si inseriscono armoniosamente nel contesto verde ed è caratterizzato da una vegetazione selvaggia e colorata. Le ricche e colorate fioriture del “Giardino Mediterrano rappresentano invece un salotto contemporaneo, con un’ambientazione tipica dei paesaggi di mare e le magnificenze arboree che dominano il sud del nostro paese. Sarà poi possibile visitare l’“Orto Giardino”, caratterizzato da un piacevole intreccio tra mondo vegetale e domestico, dove  si è cercato di valorizzare la funzione estetica delle essenze commestibili, affiancate dalle piante ad uso puramente decorativo e completate da elementi di arredo. Infine,  il “Giardino delle forme”, un giardino ispirato alle forme tonde e sinuose, uno spazio dove ovali, cerchi e archi si ripetono e si ritrovano in tutti gli elementi presenti, dalle parti architettoniche in metallo al legno delle pavimentazioni, fino agli splendidi bossi potati a palla.

L’obiettivo dell’evento è quello di sensibilizzare il cittadino nei confronti del verde,  tramite un’invasione di piante e fiori utilizzati per valorizzare una delle piazze più belle d’Italia. L’evento ha per questo ricevuto i patrocini della Regione Lombardia, della Provincia di Brescia e della Camera di Commercio locale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende