Home » Comunicati Stampa »Normative » L’Italia ratifica la Convenzione sui corsi d’acqua internazionali:

L’Italia ratifica la Convenzione sui corsi d’acqua internazionali

agosto 8, 2012 Comunicati Stampa, Normative

Il Governo italiano, nel pomeriggio di ieri, ha provveduto alla ratifica della Convenzione Onu sui corsi d’acqua internazionali.

Ne dà notizia la Ong ambientalista Green Cross Italia, che da anni sta conducendo un’impegnativa campagna a favore della Convenzione. Il via libera definitivo è arrivato dal Senato: l’assemblea di Palazzo Madama ha infatti approvato il disegno di legge all’ordine del giorno confermando, dopo la precedente approvazione della Camera dei Deputati, l’intenzione del nostro Paese di riprendere un ruolo centrale nei trattati sui corsi d’acqua internazionali.

Si tratta di un grande passo in avanti sul fronte della tutela delle risorse idriche, fa notare in un comunicato Green Cross Italia, considerando che il documento internazionale – l’unico riferimento giuridico globale che disciplina la gestione, l’uso e la protezione dei 276 corsi d’acqua transfrontalieri presenti nel mondo – porterà un contributo importante alla realizzazione di una gestione equa delle risorse idriche che superano i confini nazionali, “uno strumento necessario – secondo il presidente della Ong Elio Pacilio – per arrivare a una risoluzione pacifica dei conflitti legati all’acqua”.

Secondo quanto dichiarato dal presidente di Green Cross, “oggi solo il 40% dei corsi d’acqua internazionali risulta coperto da accordi di gestione e tutela ufficiali, che peraltro si rivelano molto spesso insoddisfacenti”; questa convenzione permette di stipulare accordi che possano dirimere eventuali casi di contrasto tra le differenti utilizzazioni di un corso d’acqua internazionale, avendo quale obiettivo primario la tutela dei bisogni idrici a uso civile, e il contributo italiano aggiunge un nuovo slancio all’entrata in vigore del documento.

«Siamo felici che il nostro lavoro per accelerare i tempi necessari alla ratifica abbia dato i suoi frutti – ha aggiunto Pacilio - considerando anche che l’Italia si era mostrata fin da subito uno dei Paesi più attivi nella promozione della Convenzione. Desidero esprimere il mio sincero apprezzamento ai rappresentanti del governo e delle istituzioni che recentemente hanno accolto il nostro impegno».

Parole di incoraggiamento arrivano anche da Marie-Laure Vercambre, direttore del Programma per l’acqua di Green Cross International, secondo la quale “la convenzione potrebbe raggiungere i 35 Stati aderenti anche in tempo per il 2013, l’Anno internazionale della cooperazione nel settore idrico”. Occhi puntati dunque al nuovo appuntamento che costituirà, tra l’altro, un fondamentale momento di riflessione sulla governance globale e sui trattati per l’acqua.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende