Home » Comunicati Stampa » Londra 2012: 120 colonnine per la ricarica dei veicoli olimpici:

Londra 2012: 120 colonnine per la ricarica dei veicoli olimpici

maggio 29, 2012 Comunicati Stampa

Con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle Olimpiadi di Londra, GE Energy Industrial Solutions ha dato il via ai lavori per l’installazione delle 120 stazioni di ricarica per auto elettriche. Le stazioni di ricarica Durastation di GE e le 200 auto elettriche a disposizione per gli spostamenti di atleti e dirigenti durante i Giochi contribuiranno a rendere più pulita l’aria della città. Al termine della manifestazione olimpica le stazioni di ricarica DuraStation potranno essere utilizzate dagli automobilisti inglesi ed entreranno a far parte della rete Source London, la più grande del Regno Unito, che nel 2013 conterà 1.300 stazioni.

DuraStation di GE è una soluzione di ricarica innovativa, progettata per dare impulso all’adozione di veicoli elettrici plug-in, grazie alla notevole riduzione del tempo necessario per ricaricare il veicolo. In particolare, le stazioni di ricarica veloce che verranno installate a Londra, in cinque punti strategici della città, sono in grado di ricaricare l’auto in meno di quattro ore. La prima DuraStation è stata installata all’ExCeL London e durante l’appuntamento olimpico le stazioni di ricarica saranno utilizzate dalle 160 ActiveE e dalle 40 MINI E fornite da BMW.

“Ritengo – ha affermato il sindaco di Londra, Boris Johnsonche incoraggiare la diffusione e l’uso delle auto elettriche, sostenendo lo sport, rappresenti un modo efficace per raggiungere l’obiettivo”. La mobilità sostenibile rientra nell’impegno del sindaco di fare di Londra la capitale europea dei veicoli elettrici, allo scopo di garantire un’aria più respirabile e ridurre le emissioni di CO2.

Gareth Wynn, Programme Director di EDF per Londra 2012 ha dichiarato: “Si tratta della più grande rete pubblica di stazioni per la ricarica di auto elettriche mai installata in Gran Bretagna. La soluzione innovativa, ideata da GE, in grado di ricaricare sino a 30 veicoli simultaneamente, consente non soltanto di garantire la ricarica all’intero parco auto dei Giochi Olimpici, ma costituirà una preziosa opportunità per verificare la possibilità di utilizzo delle auto elettriche su vasta scala e rappresenta un  significativo passo in avanti per rendere questa tipologia di veicoli a bassa emissione una valida alternativa rispetto ai tradizionali motori a combustione”.

Anche Tony Gale, General Manager di GE per Londra 2012, ha espresso la sua soddisfazione per il progetto: “È un piacere collaborare con i nostri partner, sviluppare le infrastrutture della rete trasporti della capitale inglese e lavorare alle sue necessità presenti e future. L’obiettivo di GE è quello di far entrare le auto elettriche nel mercato mainstream. Per rendere fattibile e diffuso il loro utilizzo, però, sono necessari  grandi investimenti. Società come GE, EDF, BMW e TfL forniscono la tecnologia, l’esperienza e gli investimenti per rendere tutto ciò possibile”.

Sul datastore di TfL (Transport for London, l’azienda per la mobilità della capitale inglese) sono reperibili informazioni sulle stazioni di ricarica Source London, come ubicazione, potenze, tipologia di connessione, tipologia di veicoli che possono accedere alle stazioni, disponibilità di parking charge, orario di apertura e altre informazioni utili.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

agosto 20, 2018

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

Cresce il numero di imprenditori agricoli che vogliono aderire al progetto promosso dalle aziende Garbini, Loccioni e Fileni con l’obiettivo di preservare la fertilità e la bellezza delle valli marchigiane recuperando antichi saperi, da unire a nuove tecnologie, per creare filiere sostenibili e un’economia circolare a vantaggio delle aziende, delle comunità locali e dei consumatori. La [...]

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende