Home » Comunicati Stampa » Londra 2012: 120 colonnine per la ricarica dei veicoli olimpici:

Londra 2012: 120 colonnine per la ricarica dei veicoli olimpici

maggio 29, 2012 Comunicati Stampa

Con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle Olimpiadi di Londra, GE Energy Industrial Solutions ha dato il via ai lavori per l’installazione delle 120 stazioni di ricarica per auto elettriche. Le stazioni di ricarica Durastation di GE e le 200 auto elettriche a disposizione per gli spostamenti di atleti e dirigenti durante i Giochi contribuiranno a rendere più pulita l’aria della città. Al termine della manifestazione olimpica le stazioni di ricarica DuraStation potranno essere utilizzate dagli automobilisti inglesi ed entreranno a far parte della rete Source London, la più grande del Regno Unito, che nel 2013 conterà 1.300 stazioni.

DuraStation di GE è una soluzione di ricarica innovativa, progettata per dare impulso all’adozione di veicoli elettrici plug-in, grazie alla notevole riduzione del tempo necessario per ricaricare il veicolo. In particolare, le stazioni di ricarica veloce che verranno installate a Londra, in cinque punti strategici della città, sono in grado di ricaricare l’auto in meno di quattro ore. La prima DuraStation è stata installata all’ExCeL London e durante l’appuntamento olimpico le stazioni di ricarica saranno utilizzate dalle 160 ActiveE e dalle 40 MINI E fornite da BMW.

“Ritengo – ha affermato il sindaco di Londra, Boris Johnsonche incoraggiare la diffusione e l’uso delle auto elettriche, sostenendo lo sport, rappresenti un modo efficace per raggiungere l’obiettivo”. La mobilità sostenibile rientra nell’impegno del sindaco di fare di Londra la capitale europea dei veicoli elettrici, allo scopo di garantire un’aria più respirabile e ridurre le emissioni di CO2.

Gareth Wynn, Programme Director di EDF per Londra 2012 ha dichiarato: “Si tratta della più grande rete pubblica di stazioni per la ricarica di auto elettriche mai installata in Gran Bretagna. La soluzione innovativa, ideata da GE, in grado di ricaricare sino a 30 veicoli simultaneamente, consente non soltanto di garantire la ricarica all’intero parco auto dei Giochi Olimpici, ma costituirà una preziosa opportunità per verificare la possibilità di utilizzo delle auto elettriche su vasta scala e rappresenta un  significativo passo in avanti per rendere questa tipologia di veicoli a bassa emissione una valida alternativa rispetto ai tradizionali motori a combustione”.

Anche Tony Gale, General Manager di GE per Londra 2012, ha espresso la sua soddisfazione per il progetto: “È un piacere collaborare con i nostri partner, sviluppare le infrastrutture della rete trasporti della capitale inglese e lavorare alle sue necessità presenti e future. L’obiettivo di GE è quello di far entrare le auto elettriche nel mercato mainstream. Per rendere fattibile e diffuso il loro utilizzo, però, sono necessari  grandi investimenti. Società come GE, EDF, BMW e TfL forniscono la tecnologia, l’esperienza e gli investimenti per rendere tutto ciò possibile”.

Sul datastore di TfL (Transport for London, l’azienda per la mobilità della capitale inglese) sono reperibili informazioni sulle stazioni di ricarica Source London, come ubicazione, potenze, tipologia di connessione, tipologia di veicoli che possono accedere alle stazioni, disponibilità di parking charge, orario di apertura e altre informazioni utili.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende