Home » Comunicati Stampa » Dall’UE 2 milioni di euro all’Interpol per contrastare i reati verso le specie selvatiche:

Dall’UE 2 milioni di euro all’Interpol per contrastare i reati verso le specie selvatiche

dicembre 28, 2012 Comunicati Stampa

La Commissione Europea intende destinare un contributo di quasi due milioni di EUR all’organo di polizia internazionale INTERPOL per sostenere i suoi sforzi volti a combattere i reati contro le specie selvatiche e proteggere le risorse naturali mondiali dal commercio internazionale illegale di flora e fauna selvatiche. Nei prossimi tre anni, un importo di 1,73 milioni di EUR sarà versato a favore del progetto di lotta ai reati contro le specie selvatiche promosso dall’INTERPOL nell’ambito del Consorzio Internazionale per la Lotta ai Reati contro le Specie Selvatiche (ICCWC), di cui fanno parte anche il Segretariato della Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie di Flora e di Fauna Selvatiche Minacciate di Estinzione (CITES), l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC), la Banca Mondiale (BM) e l’Organizzazione Mondiale delle Dogane (OMD).

Janez Potočnik, Commissario Europeo per l’Ambiente, ha dichiarato in proposito: “Rari sono i testimoni di crimini ambientali, ma questi ultimi hanno effetti globali e colpiscono principalmente i paesi in via di sviluppo. L’aumento del traffico di specie di flora e fauna selvatiche è particolarmente preoccupante: il commercio illegale di avorio e corni di rinoceronte ha raggiunto proporzioni inaudite in un decennio e si sono avute ripercussioni anche su altre specie a rischio di estinzione come la tigre o alcuni legni tropicali. Si tratta di una delle principali cause della perdita di biodiversità e il finanziamento previsto contribuirà a far rispettare le norme e a favorire la cooperazione internazionale per far fronte a questo preoccupante fenomeno. L’aiuto dovrebbe inoltre contribuire a instaurare un clima di fiducia con i nostri partner e a confermare la nostra determinazione nella lotta contro la perdita di biodiversità a livello mondiale.”

Il segretario generale dell’INTERPOL, Ronald K. Noble, ha dichiarato: “Il sostegno finanziario della Commissione Europea contribuirà in misura significativa ad assistere l’INTERPOL e i suoi partner nel quadro dell’ICCWC a combattere più efficacemente il furto di risorse naturali in alcuni dei paesi più poveri al mondo e a colpire i criminali che guadagnano milioni da questo commercio illegale. Solo attraverso la cooperazione è possibile ottenere risultati e l’INTERPOL continuerà ad adottare misure repressive su scala globale per far fronte a questo problema che colpisce tutte le regioni del mondo” .

Fondato nel 2010, l’ICCWC è il risultato di uno sforzo di collaborazione che fornisce un sostegno coordinato alle forze di sicurezza nazionali e alle reti regionali e subregionali responsabili delle specie selvatiche per contribuire alla conservazione e all’uso sostenibile della biodiversità e promuovere una migliore governance per la gestione delle risorse naturali nei paesi in via di sviluppo.

Il progetto di lotta ai reati contro le specie selvatiche serve a garantire un rafforzamento delle capacità a lungo termine, un migliore scambio di informazioni e di intelligence a livello internazionale nonché il coordinamento delle attività di esecuzione delle norme grazie al sostegno offerto alle autorità pubbliche responsabili della gestione della flora e della fauna selvatiche nei paesi di origine, di transito e di consumo. A un livello più generale, il progetto contribuirà inoltre a migliorare la governance e la lotta alla corruzione.

Nel quadro degli sforzi per la lotta ai reati contro le specie selvatiche, la Commissione Europea ha inoltre deciso di destinare 2 milioni di EUR alla proroga del programma MIKE, un meccanismo unico finalizzato a monitorare e combattere il bracconaggio degli elefanti in tutto il continente africano, che tra il 2007 e 2012 ha già investito, a questo fine, 10 milioni di euro.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende