Home » Comunicati Stampa » Made Expo: gli eventi dedicati alla sostenibilità ambientale:

Made Expo: gli eventi dedicati alla sostenibilità ambientale

ottobre 16, 2012 Comunicati Stampa

In un’ottica di diversificazione, ideata per andare incontro alle esigenze delle imprese di ogni settore dell’industria delle costruzioni, MADE Expo – Milano Architettura Design Edilizia, dal 17 al 20 ottobre - promuove soluzioni per il recupero edilizio e tecnologie costruttive per la riqualificazione del patrimonio storico e monumentale, per edifici sicuri ed efficienti, ponendo grande attenzione ai materiali da costruzione. La manifestazione intende dunque illustrare un nuovo assetto urbano e immobiliare, che potrà realizzarsi attraverso la costruzione e il recupero di immobili e infrastrutture in grado di rispondere a criteri di sicurezza ed ecosostenibilità, in grado di ridurre significativamente i consumi di energia.

Le aree espositive della Fiera Rho-Pero ospiteranno le imprese del settore e una nutrita serie di convegni, conferenze, seminari ed altri eventi a carattere scientifico-culturale, indirizzati a tutti gli operatori specializzati, nonché ai professionisti, alle imprese di costruzione e alle committenze pubbliche e private interessate. MADE Expo, grazie alla consolidata partnership con Federcostruzioni, permetterrà dunque agli operatori provenienti da tutto il mondo di scoprire le nuove frontiere del costruire e offrirà opportunità di incontro e contatti con la business community internazionale del sistema costruzioni .

La fiera è inoltre, ogni anno, sempre più attenta alle attuali tendenze di rispetto dell’ambiente e di riduzione delle emissioni, che impongono l’utilizzo di nuovi materiali. Durante la quattro giorni milanese, le aziende espositrici proporranno soluzioni con materiali alternativi a quelli comunemente utilizzati, ma ugualmente performanti. È il caso del legno strutturale, un materiale semplice e antico che da tempo punta tutto sulle nuove sfide nel campo della ricerca, dello sviluppo e delle realizzazioni e che garantisce ottimi standard per comfort, isolamento termico e acustico e parametri termo-igrometrici. Un materiale vivo e dalle ottime proprietà traspiranti, resistente al fuoco e capace di sostenere le sollecitazioni sismiche, rispondendo in modo ottimale alle nuove necessità della bioarchitettura. Senza dimenticare la possibilità di costruire in tempi molto rapidi (90-120 giorni per un casa unifamiliare, a fondazioni pronte) e con costi certi.

Nuovi materiali e innovative tecniche di costruzione saranno al centro del Forum della Tecnica delle Costruzioni, che per la sua terza edizione ha scelto il claim “Conoscere, Innovare e Crescere”. L’iniziativa costituisce un momento di confronto privilegiato tra associazioni di settore, università, professionisti e aziende di produzione che lavorano per la divulgazione dell’innovazione e per un’edilizia di qualità: un’offerta di seminari e incontri per affrontare i temi dell’ingegneria strutturale, sismica, sicurezza, geotecnica e idrotecnica, nonché project management, temi di grande attualità affrontati da alcuni tra i maggiori esperti in materia.

Nell’area Smart Village - Smart buildings for Smart cities, 50 aziende incontreranno invece i progettisti e le istituzioni per approfondimenti su materiali e tecnologie per il costruire efficiente, secondo l’innovativa formula dell’Archidating, ovvero l’approccio one-to-one, per una migliore e più proficua consulenza. Novità di prodotto, convegni, forum, progetti, esposizione di una casa passiva in scala reale: tutto in un’area di oltre 2.000 metri quadrati ospitati nel Padiglione 18, dedicato a efficienza energetica, sostenibilità, contributo degli impianti alla progettazione di edifici a basso consumo energetico, ruolo dell’edificio e delle reti nelle Smart Cities del futuro.

Nuovi materiali e tecnologie per costruire efficiente saranno illustrati presso gli Smart Box, dove i progettisti potranno visionarne i dettagli tecnici e chiedere alle aziende una consulenza tecnica sull’utilizzo dei prodotti e delle novità presentate. Anche le associazioni UNCSAAL, FEDERLEGNO e PVC Forum Italia avranno a disposizione degli Smart Box presso cui fornire consulenza tecnica secondo la stessa formula.

A Smart Village si potrà inoltre entrare in una vera Casa Passiva. Gli ospiti potranno visitare infatti biosPHera, un prototipo in scala 1:1 di passivhaus itinerante, realizzato da ZEPHIR – Zero Energy and Passivhaus Institute for Research, con l’obiettivo di mostrare come nasce e come si vive in un edificio ad energia quasi zero. La visita all’interno della casa sarà arricchita da esperienza sensoriali: proiezioni dinamiche a parete, suoni e luci diffuse.

Anche lo spazio Green Home Design affronterà il tema del costruire e abitare sostenibile. “Green Home Design, abitare il presente” è una mostra espositiva sull’architettura, sull’edilizia sostenibile e sull’efficienza energetica per fornire, agli oltre 253.000 operatori professionali attesi in fiera, esempi concreti di edifici eco sostenibili. In un’area di 1.400 mq saranno realizzate cinque installazioni espositive, vere e proprie strutture prefabbricate suddivise in quattro case ed un asilo, a cui si aggiungono una sala convegni e una zona lounge con Bio bar. Saranno tutte realizzate in scala 1:1 dalle migliori firme dell’architettura e del design tra cui Aldo Cibic, Luca Scacchetti, Marco Piva, Massimo Mandarini e da due architetti emergenti, con la partecipazione di numerose aziende del settore.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende