Home » Comunicati Stampa » Masdar annuncia una partnership strategica con Schneider Electric:

Masdar annuncia una partnership strategica con Schneider Electric

gennaio 20, 2010 Comunicati Stampa

Masdar City courtesy of Commoncurrent.comMasdar – azienda attiva nel settore delle energie innovabili con sede ad Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), affiliata e di proprietà della Mubdala Development Company – e Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, hanno annunciato la firma di un accordo di partnership strategica di ampio respiro.  L’annuncio è stato fatto anticipando l’inizio del World Future Energy Summit (Abu Dhabi, 18 – 21 gennaio 2010).
Schneider Electric fornirà soluzioni per l’efficienza energetica e le rinnovabili a Masdar City, il centro (ampio 6 kmq) dedicato alle tecnologie pulite realizzato ad Abu Dhabi.

L’accordo riguarda la realizzazione di un centro per l’innovazione a Masdar City, un “laboratorio dal vivo” che includerà una struttura di Ricerca e Sviluppo e un Centro di Eccellenza Tecnologico. La struttura R&D si dedicherà alla ricerca a lungo termine nel campo delle tecnologie sostenibili, in settori quali: Green Building (iniziative per l’efficienza energetica); Smart Grid (sistemi di gestione della rete elettrica in ambito urbano); Acque (district cooling, impianti di trattamento acque); ICT (Data Center, edifici intelligenti). Il Centro di Eccellenza sarà un laboratorio che si occuperà delle scelte progettuali effettuate nella creazione di Masdar City, con lo scopo di ottenere il massimo livello di efficienza ed integrazione.

Il Dr. Sultan Al Jaber, CEO di Masdar, ha dichiarato  “Al cuore del progetto Masdar City c’è la scelta di cooperare con le aziende leader del settore, quali Schneider Electric, per adottare tecnologie e idee innovative che aiutino la città a centrare i propri ambiziosi obiettivi di sostenibilità ambientale. Masdar City è allo stesso tempo un centro dedicato alle tecnologie pulite ed una comunità sostenibile: pertanto sarà un centro di ricerca e sviluppo globale, ed un luogo reale dove testare le più avanzate tecnologie per le energie rinnovabili e la riduzione del consumo energetico. La presenza di  Schneider Electric nella città agirà da catalizzatore per lo sviluppo del centro di Abu Dhabi dedicato alle tecnologie pulite”.

L’accordo strategico riguarda l’intero spettro dell’offerta di Schneider Electric nella gestione dell’energia. Parte del lavoro riguarderà lo sviluppo di soluzioni chiavi in mano per impianti ad energia solare a Masdar City, e l’apertura in loco –  in collaborazione con il Masdar Institute of Science and Technology – di un proprio Innovation and Application Competency Center.
Masdar City trarrà inoltre beneficio dall’applicazione dell’architettura EcoStruXure, creata da Schneider Electric, che massimizza l’efficienza energetica integrando le sue competenze e soluzioni per la rete elettrica, i data center, l’industria di processo e macchine, il controllo degli edifici, la sicurezza..

Jean Pascal Tricoire, Presidente & CEO di Schneider Electric, ha commentato: “Siamo lieti di questa partnership strategica con Masdar. Siamo orgogliosi di fare la nostra parte in una iniziativa così innovativa ed importante, che metterà Abu Dhabi al centro dell’attenzione mondiale. Il contributo che daremo sarà punto di riferimento e prova della nostra capacità di affrontare la sfida ambientale a livello globale”.

Schneider Electric opera nell’area del Golfo da 30 anni. L’azienda conta una rete di sei uffici vendite regionali, impiegando oltre 800 dipendenti, e lavora con 80 partner di canale, fornendo soluzioni complete per la gestione dell’energia alle imprese dell’area.
Masdar City, che ospiterà aziende, privati cittadini ed anche l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili, vedrà il primo edificio in consegna entro la metà del 2010: la struttura sarà occupata dal Masdar Institute; i primi abitanti – che saranno gli studenti dell’università – arriveranno nel terzo trimestre dell’anno.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende