Home » Comunicati Stampa »Progetti » Master in decommissioning e rifiuti radioattivi: a maggio le esercitazioni con Sogin:

Master in decommissioning e rifiuti radioattivi: a maggio le esercitazioni con Sogin

marzo 30, 2016 Comunicati Stampa, Progetti

Sono 26 e provengono da tutta Italia gli iscritti al Master in Manager Ambientale per la gestione del decommissioning e dei rifiuti radioattivi in ambito sanitario, e tra poco più di un mese entreranno nella fase “calda” del percorso di studio.

Dal 16 al 27 maggio, infatti, si svolgeranno contemporaneamente in tutti i Siti della società Sogin le 70 ore di esercitazione previste dal Master.

Il corso di Master è stato avviato a ottobre 2015 dall’Università degli Studi del Piemonte Orientale, Dipartimento di Scienze della Salute, in collaborazione con la Sogin, società di Stato responsabile dello smantellamento (decommissioning) degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi compresi quelli prodotti dalle applicazioni in campo medicale, industriale e della ricerca.

Diretto dal professor Michele Arneodo, docente di Fisica presso la Scuola di Medicina UPO di Novara, il corso unisce 244 ore dilezioni teoriche a 70 ore di esercitazioni. Le lezioni teoriche, svolte in modalità blended (in aula e in streaming diretto e differito) termineranno il 6 maggio 2016 con l’intervento del Presidente della Sogin, prof. Giuseppe Zollino, docente di Tecnica ed Economia dell’Energia del Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università degli Studi di Padova, che illustrerà gli “Aspetti economici connessi alla chiusura del nucleare“.

Le esercitazioni porteranno per due settimane i masteristi direttamente nelle centrali dismesse da Sogin: a Trino (VC), Saluggia (VC), Caorso (PC), Trisaia (Rotondella, MT), Casaccia (Roma) e Latina. Lo svolgimento degli argomenti durante le esercitazioni sarà coerente con le tematiche tecniche sviluppate in aula. Ogni giornata sarà dedicata ad argomenti tecnici specifici di natura operativa.Dopo il diploma di master, alcuni studenti avranno, grazie alla cooperazione di Università e Sogin, l’opportunità di seguire un tirocinio formativo presso le sedi della Società. I tirocini saranno attivati dal mese di settembre 2016, saranno rivolti a un massimo di 6 studenti fra i più meritevoli e avranno una durata massima di 6 mesi.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende