Home » Comunicati Stampa »Eventi »Nazionali »Politiche » Master in Energy Management: al MIP una tavola rotonda sulle rinnovabili per inaugurare l’edizione 2016:

Master in Energy Management: al MIP una tavola rotonda sulle rinnovabili per inaugurare l’edizione 2016

Con quale mix energetico di fonti l’Italia si prepara a far fronte agli obiettivi imposti dal Framework 2030? Un ruolo di rilievo sarà sicuramente giocato dalle rinnovabili, da cui proviene ormai oltre il 40% della produzione energetica. Nonostante una riduzione del 9,6% registrata nel 2015 a causa del calo della produzione energetica dell’idroelettrico, le fonti rinnovabili rappresentano infatti, già oggi, oltre il 40% della produzione totale di energia nazionale.

Un dato ancora più significativo riguarda, in particolare, gli impianti fotovoltaici di taglia residenziale, il cui costo di generazione energetica crollerà entro il 2020 tra il 10% al 38%, in base alla zona geografica. Sono dati forniti dall’Osservatorio Energy & Strategy Group del MIP Politecnico di Milano, che ben giustificano l’attenzione nei confronti delle rinnovabili nell’ambito dell’identificazione del mix di fonti energetiche che l’Italia deve adottare per soddisfare la domanda di energia e far fronte agli obiettivi che il Framework 2030 impone agli Stati europei.

Sarà questo il tema della tavola rotonda organizzata per mercoledì 9 Marzo alle 18.00 al MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business (Campus Bovisa, via Lambruschini 4c) per l’inaugurazione dell’XI edizione del Master in Energy Management. BIP – Business Integration Partners e MIP Politecnico di Milano presenteranno l’edizione 2016 del Master e le opportunità di carriera nelle imprese che operano nel settore energy per giovani professionisti, fornendo un’occasione di incontro tra manager, risorse umane e studenti.

Il Master, organizzato congiuntamente da MIP e BIP, è infatti finanziato, in parte, dalle aziende partner. Questo consente di premiare gli studenti più brillanti che desiderano frequentare il programma con borse di studio parziali o totali a base meritocratica. Ad oggi il 100% degli studenti che hanno frequentato il Master in Energy Management ha trovato occupazione in un’azienda del settore, segno della grande vitalità di questo mercato, che sempre più ha bisogno di figure professionali in grado di comprendere la complessità dei temi e di saperla comunicare.

Dopo i saluti introduttivi di Andrea Sianesi, Dean MIP Politecnico di Milano, inizierà il dibattito, a cui parteciperanno: Massimo Nicolazzi, presidente Centrex Italia e ISPI Energy, Clara Poletti, capo dipartimento per la regolazione AEEG, Alessandro Politi, direttore NATO Defense College Foundation, Massimiliano Bianco, amministratore delegato Iren, Valerio Camerano, amministratore delegato A2A, Matteo Codazzi, amministratore delegato Cesi, Paolo Gallo, amministratore delegato Grandi Stazioni, Alessandro Beulcke, presidente Allea e Festival dell’Energia, Sergio Busato, ‎corporate executive vice president HR, organization & security Snam e Barbara Terenghi, responsabile Sviluppo, Formazione e Compensation di Edison. Modera l’incontro Sissi Bellomo, del Sole 24 Ore.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende