Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » Medicina Omeopatica: uno studio americano conferma i vantaggi per la salute pubblica:

Medicina Omeopatica: uno studio americano conferma i vantaggi per la salute pubblica

febbraio 25, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

L’Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona di Bologna rende noti i  dati  di  una recentissima  ricerca  pubblicata  su  The  American  Journal  of  Public Health, la più importante rivista medico scientifica sulla salute pubblica negli Stati Uniti, che confermano il significativo ruolo che la medicina omeopatica svolge in questo ambito. L’indagine è stata condotta da ricercatori della Harvard School of Public Health e del  Beth  Israel  Deaconess  Medical  Center, un  ospedale  affiliato  alla  Harvard Medical School.

La ricerca ha rilevato come l’uso della medicina omeopatica comporti benefici per la salute pubblica nei seguenti ambiti: riduzione nell’uso di antibiotici inutili; riduzione dei costi per il trattamento di alcune malattie respiratorie;  miglioramento nella depressione peri-menopausa; miglioramento  delle  condizioni  sanitarie  in  individui  affetti  da  malattie croniche.

L’indagine ha analizzato i dati del 2012 USA National Health Interview Survey per la prevalenza e modelli di utilizzo di medicinali omeopatici tra gli statunitensi adulti in relazione ad altri interventi di Medicina Complementare e Integrativa (CIM). Due terzi delle persone che si curano con medicinali omeopatici hanno classificato il sistema di salute rappresentato dalla medicina omeopatica come una delle tre prime scelte. Persone  che  avevano  scelto  di  essere  pazienti  di  un  professionista  omeopata esperto hanno dichiarato che la medicina omeopatica “è stata molto importante nel  mantenere  la  salute  e  il  benessere” e  che  ha  rappresentato  una  “grande opportunità”, maggiore rispetto a coloro che pur essendo utilizzatori di medicinali omeopatici non erano seguiti da un omeopata professionista.

Mentre le due precedenti indagini governative degli Stati Uniti nel 2002 e nel 2007 avevano rilevato che la medicina omeopatica è stata utilizzata rispettivamente dal 1,7% e il 1,8% degli adulti americani, l’attuale ricerca ha rilevato che nel 2012 l’uso della medicina omeopatica era cresciuto circa del 15%, riguardando il 2,1% della popolazione adulta degli Stati Uniti. Ma  l’uso  dei  medicinali  omeopatici  negli  Stati  Uniti  è  inferiore  a  altri  paesi occidentali, come l’Italia (8,2%) e Germania (14,8%).

Questa  indagine,  come  decine  pubblicate  in  precedenza,  ha  rilevato  che  le persone  più  istruite  rappresentano  il  gruppo  sociale  maggiormente  propenso  a usare medicinali omeopatici per il loro percorso di cura e salute rispetto alle persone meno istruite. Le  patologie  più  comuni  per  le  quali  le persone  hanno  seguito  trattamenti  con medicinali omeopatici sono i disturbi respiratori e orecchio-naso-e-gola e le sindromi dolorose muscolo-scheletriche.I  ricercatori  hanno  concluso  sottolineando  la  necessità  di  ulteriori  ricerche  in considerazione dei potenziali benefici che la medicina omeopatica può apportare alla salute pubblica.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende