Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Nazionali »Politiche » Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON:

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale — transizione e competitività”, presentato a novembre 2019.

Nonostante il calo temporaneo dei consumi previsto per il 2020 a causa della pandemia da Covid-19, si prevede infatti una nuova stagione di crescita dei consumi di gas, anche in Italia, dove l’ipotesi è che salgano, seppur di poco, fino al 2025, per poi stabilizzarsi sopra agli 80 miliardi di metri cubi anno, contro gli attuali 75 miliardi di metri cubi.

Nel passaggio dalle fonti fossili più inquinanti alle rinnovabili, che nel prossimo decennio vivrà una fase critica, in Europa e in Italia, grazie agli ambiziosi obiettivi fissati dall’Unione Europea e dai governi nazionali, il gas naturale è destinato a svolgere diversi ruoli fondamentali nel sistema energetico, a partire dalla gestione dell’intermittenza e della stagionalità dell’offerta e della domanda di energia, ma anche per favorire la riduzione dell’intensità delle emissioni del settore dei trasporti.

Il ricorso al gas è messo in discussione da chi vorrebbe un passaggio diretto alle sole FER, eppure il citato Studio di Confindustria-Nomisma, sottolinea come il primato che l’Italia ha nell’uso del gas, sarebbe un patrimonio da valorizzare proprio per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione, attraverso linee strategiche ben chiare, che prevedano innanzitutto: di rafforzare l’integrazione con il sistema elettrico, (dagli accumuli delle fonti rinnovabili, fino alla micro generazione/cogenerazione nelle abitazioni); di introdurre tecnologie per la produzione di gas a basse emissioni di carbonio (CCS e altre) e di proseguire nello sfruttamento efficiente delle infrastrutture esistenti, anche diversificando fonti e rotte di approvvigionamento, per rendere il mercato europeo più competitivo e meno soggetto alle conseguenze delle tensioni geopolitiche.

Con un documento congiunto Bulgaria, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Lituania, Polonia, Romania e Slovacchia hanno già preso una posizione netta, dichiarando: “Negli anni a venire, i gas rinnovabili e decarbonizzati sostituiranno gradualmente il gas naturale, creando nuove opportunità per il settore industriale ed energetico”. Il biogas, il biometano, l’idrogeno verde e il “metano sintetico” sono infatti forme di “gas rinnovabile” che, pur derivando da processi tecnologici diversi, presentano alcune caratteristiche comuni: sono prodotti da fonti rinnovabili, contribuiscono a ridurre le emissioni di gas serra e a decarbonizzare la domanda di gas ma, al tempo stesso, hanno la possibilità di essere trasportati e immagazzinati sfruttando le infrastrutture gas esistenti.

Oltre a queste nuove frontiere di produzione, gli operatori energetici avvertono inoltre un forte impulso all’efficientamento energetico, ovvero a studiare nuove soluzioni che rendano più efficienti i consumi di gas naturale, richiedendo quindi un minor consumo della risorsa (e di conseguenza minori emissioni) e intervenendo sulle forme di compensazione. La visione di E.ON, uno dei principali operatori energetici in Italia, viaggia in questa direzione e offre sul mercato italiano soluzioni di fornitura che oltre a differenziarsi per le tariffe gas danno la possibilità di aderire ad un progetto di compensazione ambientale denominato Boschi E.ON – nato in collaborazione con AzzeroCO2 – che conta oggi 34 boschi di assorbimento delle emissioni in 8 regioni italiane, per 99,6 ettari di superficie e più di 101.489 alberi piantumati.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende