Home » Comunicati Stampa »Progetti » METROnomo, l’Osservatorio sulla Sostenibilità delle imprese firmato Bocconi e METRO Italia:

METROnomo, l’Osservatorio sulla Sostenibilità delle imprese firmato Bocconi e METRO Italia

giugno 26, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

METRO Italia e IEFE, il Centro di Ricerca per l’Energia e l’Ambiente dell’Università Bocconi hanno annunciato la creazione dell’Osservatorio METROnomo, nato in occasione del Concorso METRO Horeca Star 2014 e nell’ambito dell’iniziativa sulla Green Economy coordinata dallo IEFE – Università Bocconi (GEO – Green Economy Observatory).

L’Osservatorio si pone due obiettivi: effettuare una fotografia del rapporto tra aziende dell’Horeca e la Sostenibilità e la redazione di linee guida chiare ed applicabili a favore delle piccole e medie imprese appartenenti al settore. METRO intende infatti creare le condizioni migliori per far crescere il business dei propri clienti, anche attraverso la diffusione di suggerimenti pratici. Un obiettivo che si salda con quello di dare un ulteriore supporto alle azioni e alle attività commerciali rivolte al canale Horeca.

L’Osservatorio ha iniziato a raccogliere gli studi più recenti sul tema. I numeri in tal senso sono esemplari.  La Commissione Europea ha pubblicato i dati dell’Institute of Directors, secondo cui circa il 60% delle imprese di minori dimensioni non è consapevole degli impatti ambientali derivanti dalla propria attività, industriale o di servizi.

Inoltre, molto spesso, la Sostenibilità viene ancora considerata un costo e non un investimento. Esistono quindi delle forti barriere all’entrata. Una vera contraddizione se si considera che tutti i maggiori sondaggi presso i consumatori concordano nell’affermare che oggi i cittadini sono propensi a scegliere prodotti di aziende riconosciute per attività di Responsabilità sociale ed ambientale. Basti pensare che, secondo la recente indagine “Eurobarometro 2013” sulle abitudini e gli stili di vita dei cittadini UE, ben l’80% degli intervistati dichiara di scegliere prodotti ecologici nelle proprie preferenze d’acquisto.

Questa tendenza positiva verso un consumo sempre più “green” costituisce una leva essenziale per lo sviluppo sostenibile di alcuni settori, e soprattutto di quelli legati all’alimentazione. Lo studio europeo EIPRO ha dimostrato come il settore Food & Beverage, sebbene diffuso e frammentato in miriadi di piccoli esercizi, sia in assoluto il maggiore responsabile dell’impatto ambientale complessivo nell’attuale sistema socio-economico e che notevoli miglioramenti potrebbero essere ottenuti cambiando gli stili di alimentazione e le scelte di consumo. Da qui discende il ruolo cruciale che le moltissime piccole imprese del settore Horeca potrebbero giocare nella promozione di percorsi di produzione e consumo sempre più orientati alla Sostenibilità.

Secondo l’analisi di METRO Italia e IEFE la barriera che impedisce alle piccole e micro imprese di puntare sulla sostenibilità è, tuttavia, più psicologica che reale. “Tutto nasce dalla convinzione che per iniziare un percorso nella Sostenibilità siano necessari grandi investimenti iniziali, che è difficile ripagare” dichiara Fabio Iraldo, primo ricercatore dello IEFE. “In realtà non è così, dipende dagli obiettivi di ciascuna azienda: risparmio energetico e idrico, efficienza delle risorse, approvvigionamento e logistica, gestione e recupero dei rifiuti possono essere approcciati a diversi livelli con risultati soddisfacenti, anche in chiave concorrenziale e di mercato. Molte nostre ricerche pubblicate su riviste scientifiche internazionali dimostrano inequivocabilmente che le strategie green premiano le imprese e consentono loro di acquisire vantaggi competitivi.

Oltre a produrre una fotografia sullo stato dell’arte del rapporto tra imprese dell’Horeca e sostenibilità, Bocconi e METRO Italia svilupperanno delle linee guida concrete e fattibili per rendere hotel, ristoranti, pizzerie e bar più sostenibili e mostrando come con piccoli e mirati investimenti si possa accrescere la qualità dell’offerta e del servizio. Sarà un percorso a tappe che si concluderà a ottobre in occasione della premiazione di METRO Horeca Star con la presentazione di questo ‘vademecum’ che ha l’ambizione di coniugare scientificità accademica e concretezza imprenditoriale.

“Iniziamo quest’anno la collaborazione con l’Università Bocconi per dare un ulteriore valore aggiunto alle piccole e micro imprese dell’Horeca che ogni giorno ci scelgono come Partner d’affari.” conclude Philippe Palazzi, Amministratore Delegato METRO Italia. “In linea con il nostro impegno quotidiano sui temi della Responsabilità sociale ed ambientale, crediamo che grazie ad una maggiore sensibilità e alla condivisone di buone pratiche, le piccole e micro imprese possano aumentare la propria competitività economica, rispondendo alle propensioni dei consumatori e contribuendo attivamente al bene ambientale e delle comunità locali.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende