Home » Comunicati Stampa »Progetti » METROnomo, l’Osservatorio sulla Sostenibilità delle imprese firmato Bocconi e METRO Italia:

METROnomo, l’Osservatorio sulla Sostenibilità delle imprese firmato Bocconi e METRO Italia

giugno 26, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

METRO Italia e IEFE, il Centro di Ricerca per l’Energia e l’Ambiente dell’Università Bocconi hanno annunciato la creazione dell’Osservatorio METROnomo, nato in occasione del Concorso METRO Horeca Star 2014 e nell’ambito dell’iniziativa sulla Green Economy coordinata dallo IEFE – Università Bocconi (GEO – Green Economy Observatory).

L’Osservatorio si pone due obiettivi: effettuare una fotografia del rapporto tra aziende dell’Horeca e la Sostenibilità e la redazione di linee guida chiare ed applicabili a favore delle piccole e medie imprese appartenenti al settore. METRO intende infatti creare le condizioni migliori per far crescere il business dei propri clienti, anche attraverso la diffusione di suggerimenti pratici. Un obiettivo che si salda con quello di dare un ulteriore supporto alle azioni e alle attività commerciali rivolte al canale Horeca.

L’Osservatorio ha iniziato a raccogliere gli studi più recenti sul tema. I numeri in tal senso sono esemplari.  La Commissione Europea ha pubblicato i dati dell’Institute of Directors, secondo cui circa il 60% delle imprese di minori dimensioni non è consapevole degli impatti ambientali derivanti dalla propria attività, industriale o di servizi.

Inoltre, molto spesso, la Sostenibilità viene ancora considerata un costo e non un investimento. Esistono quindi delle forti barriere all’entrata. Una vera contraddizione se si considera che tutti i maggiori sondaggi presso i consumatori concordano nell’affermare che oggi i cittadini sono propensi a scegliere prodotti di aziende riconosciute per attività di Responsabilità sociale ed ambientale. Basti pensare che, secondo la recente indagine “Eurobarometro 2013” sulle abitudini e gli stili di vita dei cittadini UE, ben l’80% degli intervistati dichiara di scegliere prodotti ecologici nelle proprie preferenze d’acquisto.

Questa tendenza positiva verso un consumo sempre più “green” costituisce una leva essenziale per lo sviluppo sostenibile di alcuni settori, e soprattutto di quelli legati all’alimentazione. Lo studio europeo EIPRO ha dimostrato come il settore Food & Beverage, sebbene diffuso e frammentato in miriadi di piccoli esercizi, sia in assoluto il maggiore responsabile dell’impatto ambientale complessivo nell’attuale sistema socio-economico e che notevoli miglioramenti potrebbero essere ottenuti cambiando gli stili di alimentazione e le scelte di consumo. Da qui discende il ruolo cruciale che le moltissime piccole imprese del settore Horeca potrebbero giocare nella promozione di percorsi di produzione e consumo sempre più orientati alla Sostenibilità.

Secondo l’analisi di METRO Italia e IEFE la barriera che impedisce alle piccole e micro imprese di puntare sulla sostenibilità è, tuttavia, più psicologica che reale. “Tutto nasce dalla convinzione che per iniziare un percorso nella Sostenibilità siano necessari grandi investimenti iniziali, che è difficile ripagare” dichiara Fabio Iraldo, primo ricercatore dello IEFE. “In realtà non è così, dipende dagli obiettivi di ciascuna azienda: risparmio energetico e idrico, efficienza delle risorse, approvvigionamento e logistica, gestione e recupero dei rifiuti possono essere approcciati a diversi livelli con risultati soddisfacenti, anche in chiave concorrenziale e di mercato. Molte nostre ricerche pubblicate su riviste scientifiche internazionali dimostrano inequivocabilmente che le strategie green premiano le imprese e consentono loro di acquisire vantaggi competitivi.

Oltre a produrre una fotografia sullo stato dell’arte del rapporto tra imprese dell’Horeca e sostenibilità, Bocconi e METRO Italia svilupperanno delle linee guida concrete e fattibili per rendere hotel, ristoranti, pizzerie e bar più sostenibili e mostrando come con piccoli e mirati investimenti si possa accrescere la qualità dell’offerta e del servizio. Sarà un percorso a tappe che si concluderà a ottobre in occasione della premiazione di METRO Horeca Star con la presentazione di questo ‘vademecum’ che ha l’ambizione di coniugare scientificità accademica e concretezza imprenditoriale.

“Iniziamo quest’anno la collaborazione con l’Università Bocconi per dare un ulteriore valore aggiunto alle piccole e micro imprese dell’Horeca che ogni giorno ci scelgono come Partner d’affari.” conclude Philippe Palazzi, Amministratore Delegato METRO Italia. “In linea con il nostro impegno quotidiano sui temi della Responsabilità sociale ed ambientale, crediamo che grazie ad una maggiore sensibilità e alla condivisone di buone pratiche, le piccole e micro imprese possano aumentare la propria competitività economica, rispondendo alle propensioni dei consumatori e contribuendo attivamente al bene ambientale e delle comunità locali.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende