Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti »Progetti » Microgen 30, la tecnologia italiana per la micro-cogenerazione a idrogeno:

Microgen 30, la tecnologia italiana per la micro-cogenerazione a idrogeno

Sette anni di ricerca tecnologica e sviluppo dei materiali. Questo è il tempo che è servito all’azienda scaligera ICI Caldaie Spa, capofila del progetto denominato MICROGEN30, per realizzare e perfezionare un sistema innovativo di micro-cogenerazione di taglia medio-piccola (10/30kWe), basato su celle a combustibile, per applicazioni in ambito residenziale.

Un percorso di sperimentazione iniziato formalmente il 26 gennaio 2009, quando MICROGEN30 fu inserito al primo posto nella graduatoria dei programmi ammissibili alle agevolazioni previste dal Bando del Progetto di Innovazione Industriale per l’Efficienza energetica del Ministero dello Sviluppo Economico, conosciuto più comunemente come “Industria 2015“.

I risultati scientifici e, soprattutto, il prototipo della nuova macchina di cogenerazione a idrogeno sviluppata nel Centro Ricerche di ICI CALDAIE saranno presentati in anteprima alla stampa venerdì 15 luglio durante un convengo che si terrà nella sede dell’azienda veronese, in via G. Pascoli 38 a Campagnola di Zevio, a partire dalle ore 9.30.

Apriranno l’incontro Emanuela Lucchini e Alberto Zerbinato, amministratori di ICI CALDAIE, interverranno poi Carlo Tregambe, ‎R&D manager dell’azienda scaligera, il professor Giuseppe Mazzitelli, Responsabile Divisione Tecnologie Fusione Nucleare di ENEA, il professor Stefano Campanari del Politecnico di Milano e Angelo Basile dell’Istituto per la Tecnologia delle Membrane del CNR. Seguirà poi la visita agli stabilimenti produttivi e al laboratorio “H2 Heat” dove è custodita il prototipo della nuova macchina.

MICROGEN30 è un progetto guidato da ICI Caldaie Spa e realizzato in collaborazione con numerosi partner, tra cui ENEA, l’Ente per le Nuove Tecnologie l’Energia e l’Ambiente; Politecnico di Milano; Istituto per la tecnologia delle membrane del CNR; S.C.A.M.E. SISTEMI S.r.l.; SIEL Spa; Exergy Fuel Cells; WTK s.r.l.; Siram Spa; SEAL Spa; IRS S.r.l.; D’Appolonia Spa.

La cogenerazione ad alto rendimento di calore ed energia è ad oggi riconosciuta, a livello internazionale, come una delle misure necessarie da attuarsi per un opportuno risparmio di energia primaria, nonché per ovviare al problema non secondario delle perdite sulla rete elettrica e per ridurre le emissioni gassose. L’adozione di sistemi di questo tipo su larga scala per l’edilizia civile (residenziale e commerciale), è stata incoraggiata da diverse normative a livello europeo, recepite a livello nazionale attraverso il DLGS 8/02/2007 che introduce un regime di sostegno alla cogenerazione ad alto rendimento.

In questo quadro generale si inserisce il programma MICROGEN30, che, come dicevamo, ha portato alla realizzazione di un sistema di micro-cogenerazione di piccola-media taglia (fascia di potenza 10-30 kWe) alimentato a gas naturale e basato su celle a combustibile ad elettrolita polimerico (PEM, Polymer Electrolyte Membrane) per la produzione di energia elettrica e calore ad uso domestico.

Rispetto a una caldaia normale a combustione, con MICROGEN30 si risparmia energia, si evitano dispersioni sulla rete elettrica, e si riducono le emissioni gassose. Il rendimento elettrico è superiore al 35% rispetto ai sistemi attuali.

«Questo risultato è l’ennesima riprova di quanto gli sforzi e gli investimenti di ICI Caldaie e dei suoi numerosi partner nella ricerca e sviluppo all’avanguardia energetica stiano portando nel corso degli anni a riconoscimenti e risultati concreti sia a livello nazionale che internazionale» afferma Emanuela Lucchini, AD di ICI CALDAIE SPA, che aggiunge «La nostra azienda ha avuto, ed ha, un approccio lungimirante puntando da tempi non sospetti sul campo dell’efficienza e del risparmio energetico. Questa sua visione ambientale l’ha condotta ad una proficua collaborazione con il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano battendo la strada per la tecnologia che mira alla cogenerazione basata su celle a combustibile e idrogeno di cui MICROGEN30 rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello».

“Industria 2015”, di cui MICROGEN30 ha conquistato il primo posto nella categoria efficienza energetica, rappresenta uno dei momenti più importanti per la green economy italiana. Tale progetto infatti s’impegna dal 2007 a premiare le eccellenze tecnologiche nel campo dell’efficienza energetica, appunto, ma anche del risparmio energetico e del progresso sostenibile. Questo laboratorio dell’innovazione è seguito ogni anno da esperti e tecnici provenienti dalle realtà produttive, aziendali e di ricerca italiane. L’economia verde e l’eco-sostenibilità stanno diventando sempre più degli imperativi categorici al mondo d’oggi e sono gli stessi consumatori a chiedere un  ricambio delle logiche produttive.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende