Home » Comunicati Stampa » Milano celebra la Giornata dell’Ambiente con LIFE Plus e LAIKA:

Milano celebra la Giornata dell’Ambiente con LIFE Plus e LAIKA

giugno 5, 2012 Comunicati Stampa

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente del 5 giugno, il Comune di Milano, in collaborazione con il Politecnico, organizza, alla Sala Conferenze di Palazzo Reale, un convegno di presentazione di tutti i progetti realizzati in Lombardia dal Programma LIFE Plus dell’Unione europea. Tre le tematiche al centro del dibattito: politica e governance ambientale, natura e biodiversità, informazione e comunicazione.

“Le città possono svolgere un ruolo molto importante nella lotta ai cambiamenti climatici, mettendo in atto una serie di misure di governance che incidano concretamente sulla riduzione di traffico e inquinamento”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde Pierfrancesco Maran. “Milano, in questo primo anno di governo della città, ha compiuto scelte strutturali come Area C, e ha puntato molto sullo sviluppo della ciclabilità. Al pari di altri città europee, ha investito molto per promuovere la mobilità sostenibile e l’uso della bici, l’efficienza energetica e per valorizzare il verde urbano. Il nostro desiderio è  consentire ai milanesi, alle famiglie e ai bambini di vivere in una città che vuole e può diventare davvero sostenibile. Istituzioni e cittadini devono, perciò, continuare a lavorare insieme con impegno per promuovere il rispetto dell’ambiente, accompagnando un cambiamento negli stili di vita e delle scelte, dalle più piccole alle più grandi”.

Quest’anno il Programma LIFE festeggia il suo 20° anniversario e, per celebrare questo importante traguardo nella storia degli strumenti finanziari per l’ambiente, tutti i progetti LIFE dei vari Paesi dell’Unione sono stati invitati a organizzare un open day, tra i quali si inserisce quello di Milano, per comunicare agli attori locali pubblici e privati e ai media le attività finora intraprese e gli obiettivi raggiunti. Sarà inoltre raccontato qual è il futuro cui si prepara il programma LIFE Plus per gli anni successivi al 2013 e quali sono i nuovi Programmi Operativi Regionali (POR) per l’utilizzo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale.

Alla giornata milanese interverranno Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde, Giovanni Azzone, Rettore del Politecnico di Milano, Fabrizio Spada, Direttore della Rappresentanza Commissione Europea a Milano, Olivia Postorino, Dirigente U.O. Programmazione Comunitaria D.G. Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione della Regione Lombardia. Modera Roberto Santaniello, Direttore del Settore Relazioni internazionali del Comune di Milano.

Il Programma LIFE Plus è lo strumento finanziario adottato dall’Unione europea per l’ambiente per il periodo 2007-2013. Il suo obiettivo è offrire un sostegno specifico, a livello comunitario, alle misure e ai progetti che hanno un valore aggiunto europeo per l’attuazione, l’aggiornamento e lo sviluppo della politica e della normativa comunitaria in materia di ambiente.

Il Comune di Milano è capofila di uno di questi progetti con LAIKA (Local Authorities Improving Kyoto Actions), un’iniziativa cofinanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma LIFE Plus 2009, che ha durata triennale: è iniziata a ottobre 2010 e si concluderà a settembre 2013. Obiettivo principale del progetto LAIKA è delineare e sperimentare una metodologia omogenea per la rendicontazione delle riduzioni delle emissioni di gas serra nei settori non coperti da ETS (Emission Trading Scheme, che istituisce a livello comunitario un sistema per lo scambio di quote di emissione di CO2) al fine di valorizzare, anche economicamente, il contributo degli Enti locali al raggiungimento degli obiettivi nazionali ed europei.

Il progetto LAIKA si colloca, infatti, all’interno dell’attuale dibattito sul tema della valorizzazione dell’azione locale nella lotta ai cambiamenti climatici, ambito nel quale si stanno sviluppando numerose iniziative, e prevede che i Comuni partner realizzino l’intero processo che va dalla pianificazione di misure locali per il clima al riconoscimento e successivo scambio dei crediti su un ipotetico mercato. Partner del Comune di Milano sono i Comuni di Bologna, Lucca e Torino, il CE.Si.S.P. (Centro Interuniversitario per lo Sviluppo della Sostenibilità dei Prodotti delle Università di Genova), il Politecnico di Torino e la Scuola Superiore S. Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento di Pisa.

Allo stato attuale del progetto, i partner hanno elaborato il proprio bilancio delle emissioni di CO2 e hanno identificato le proprie azioni di riduzione. Si sta ora procedendo alla selezione di alcune azioni, che rispondano a specifici criteri definiti nell’ambito delle attività e che prevedano una fase di attuazione nel periodo 2012–2013. Nelle fasi successive le misure identificate saranno sottoposte a monitoraggio e i crediti di emissione generati verranno poi utilizzati nella simulazione del mercato di scambio. L’approccio metodologico utilizzato è stato sviluppato nell’ambito di un’iniziativa promossa dal Comune di Milano e dalle Regioni della Rete Cartesio (Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Sardegna, Toscana), che ha portato alla definizione di un documento di linee guida (sinteticamente denominate “Linee Guida Cartesio”).

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende