Home » Comunicati Stampa » Miss Earth 2010: bellezze impegnate in una buona causa:

Miss Earth 2010: bellezze impegnate in una buona causa

luglio 6, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of Miss EarthA differenza degli altri concorsi di bellezza, quello di Miss Earth si svolge all’insegna del motto «bellezze impegnate in una buona causa». Non si tratta quindi solo di bellezza. Qui l’obiettivo non è essere estremamente carine e altrettanto fotogeniche: le partecipanti, infatti, devono coniugare la perfezione dell’aspetto fisico con la coscienza sociale ed ecologica.

Per questo delle candidate si valuta soprattutto l’impegno nel campo degli aiuti umanitari e della tutela ambientale. Belle quindi per una giusta causa.

L’anno passato è toccato alla ventenne Larissa Ramos, studentessa di biologia nativa di Manaus, lo scettro di “Miss Earth 2009”. La modella brasiliana venne premiata nel corso di una grande kermesse sull’isola filippina di Boracay.

Quest’anno la versione italiana della sfilata si tiene sabato 24 luglio a Cervia, in provincia di Ravenna, allo stabilimento balneare “I Figli del Sole”, per la semifinale del primo concorso che premia la bellezza al servizio di una causa. Miss Earth International, giunto alla sua decima edizione, ha infatti l’obiettivo di diffondere consapevolezza nell’opinione pubblica sui temi della salvaguardia del pianeta con progetti di educazione ambientale internazionali e territoriali.

La Miss Earth Foundation, nata da un’idea di un imprenditore filippino, collabora attivamente con Unep (United Nations Environment Programme), il programma di salvaguardia della Terra delle Nazioni Unite istituito nel 1972.

Ogni anno sono circa ottanta le candidate internazionali impegnate per un intero mese in attività socio-ambientali nel paese prescelto per le finali, che quest’anno sarà il Vietnam. La candidata italiana in carica è Luna Voce, che quest’anno sta lavorando a un progetto di educazione green rivolto ai bambini delle scuole elementari della Calabria.

La riviera di Cervia, ad un passo da Milano Marittima designerà quindi le semifinaliste che parteciperanno alle finali di Miss Earth Italia 2010 previste a Biella in settembre.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

maggio 5, 2017

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

ANARF (Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali), presieduta da Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura, e FederForeste, con a capo il trentino Gabriele Calliari, hanno siglato nei giorni scorsi a Mestre, presso la sede di Coldiretti Veneto, un protocollo per la gestione del patrimonio forestale improntato, tra l’altro, al dialogo tra realtà pubbliche e private. [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende