Home » Comunicati Stampa » Missione Sicurezza 2011 per il lavoro nel settore eolico:

Missione Sicurezza 2011 per il lavoro nel settore eolico

ottobre 20, 2011 Comunicati Stampa

GE Energy parteciperà alla quarta edizione di MissioneSicurezza, il Salone della Sicurezza sul luogo di lavoro che si svolgerà a Bari il 20 ottobre, in collaborazione con SGS, organismo indipendente nei servizi di ispezione, analisi e certificazione, ed Energia & Servizi, azienda specializzata nella produzione di energia attraverso fonti rinnovabili.

Missione Sicurezza: Salone della Sicurezza sul luogo di lavoro” ha l’obiettivo di diffondere la cultura della sicurezza sul luogo di lavoro, consentire l’aggiornamento professionale degli addetti ai lavori, promuovere la conoscenza dei progetti e delle attività delle aziende pubbliche e private che operano nel settore. Il Salone è organizzato con il patrocinio di INAIL, ANEV, ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), Confindustria Puglia, AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente Sicurezza) – sezione Puglia, ed altre associazioni imprenditoriali e istituzioni.

Grazie alla stretta collaborazione tra Intrapresa Group, promotrice dell’evento, GE Energy , SGS ed Energia & Servizi, la quarta edizione del salone dedicherà ampio spazio ai temi della salvaguardia della salute e della prevenzione degli infortuni nel settore dell’energia eolica. Il convegno di apertura vedrà infatti una serie di interventi di portavoce delle aziende sulle problematiche, le best practices e la prevenzione del rischio connessi alla gestione dei parchi eolici.

La questione sicurezza è centrale negli impianti per la produzione di energia rinnovabile, perché il cammino verso la sostenibilità deve comprendere necessariamente un salto di qualità nella gestione della sicurezza dei lavoratori e, per l’attenzione che stanno ricevendo, le centrali eoliche possono diventare un caso di best practice”, ha dichiarato Simone d’Aquino, Business Manager SGS Industrial Services.

Durante l’evento, GE Energy riceverà il “Premio Missione Sicurezza 2011” per il progetto “Accrescere la cultura della salute & sicurezza nel settore eolico”. Da oltre tre anni, infatti, l’azienda sta promuovendo in Italia una serie di iniziative, come seminari informativi e simulazioni di soccorso nei parchi eolici, che vedono il coinvolgimento, tra gli altri, dei Vigili del Fuoco e di società di certificazione. “Questo premio, oltre a essere un riconoscimento per l’impegno del nostro team italiano, è anche un forte stimolo a continuare in questa direzione, ampliando le collaborazioni e promuovendo queste tematiche su tutto il territorio nazionale.” ha commentato Francesco Meduri, Service Area Manager per GE in Italia. “

Uno dei temi portanti di questo progetto è il Near Miss, ovvero un mancato incidente nato da situazioni indesiderate e impreviste che hanno determinato, o avrebbero potuto determinare, rischio per le persone, le cose e/o l’ambiente. Il Near Miss è considerato uno degli aspetti fondamentali per lo sviluppo della cultura della sicurezza sul lavoro, poiché dall’analisi dei mancati incidenti è possibile evitare altri infortuni in futuro.

In un mercato in forte espansione e relativamente giovane come quello italiano, che occupa ad oggi oltre 29.000 addetti e prevede di raggiungere i 67.000 entro il 2020, il tema della sicurezza è molto importante.  L’impegno di GE in questo settore è orientato all’obiettivo ‘Zero Infortuni’, per raggiungere il quale, all’interno dell’azienda, viene effettuato un percorso di formazione continua di almeno 80 ore l’anno; sono previsti inoltre metriche settimanali, audit semestrali, simulazioni di emergenza sia in campo che su un simulatore e premi “Safety Award” per i dipendenti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende