Home » Comunicati Stampa » Missione Sicurezza 2011 per il lavoro nel settore eolico:

Missione Sicurezza 2011 per il lavoro nel settore eolico

ottobre 20, 2011 Comunicati Stampa

GE Energy parteciperà alla quarta edizione di MissioneSicurezza, il Salone della Sicurezza sul luogo di lavoro che si svolgerà a Bari il 20 ottobre, in collaborazione con SGS, organismo indipendente nei servizi di ispezione, analisi e certificazione, ed Energia & Servizi, azienda specializzata nella produzione di energia attraverso fonti rinnovabili.

Missione Sicurezza: Salone della Sicurezza sul luogo di lavoro” ha l’obiettivo di diffondere la cultura della sicurezza sul luogo di lavoro, consentire l’aggiornamento professionale degli addetti ai lavori, promuovere la conoscenza dei progetti e delle attività delle aziende pubbliche e private che operano nel settore. Il Salone è organizzato con il patrocinio di INAIL, ANEV, ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), Confindustria Puglia, AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente Sicurezza) – sezione Puglia, ed altre associazioni imprenditoriali e istituzioni.

Grazie alla stretta collaborazione tra Intrapresa Group, promotrice dell’evento, GE Energy , SGS ed Energia & Servizi, la quarta edizione del salone dedicherà ampio spazio ai temi della salvaguardia della salute e della prevenzione degli infortuni nel settore dell’energia eolica. Il convegno di apertura vedrà infatti una serie di interventi di portavoce delle aziende sulle problematiche, le best practices e la prevenzione del rischio connessi alla gestione dei parchi eolici.

La questione sicurezza è centrale negli impianti per la produzione di energia rinnovabile, perché il cammino verso la sostenibilità deve comprendere necessariamente un salto di qualità nella gestione della sicurezza dei lavoratori e, per l’attenzione che stanno ricevendo, le centrali eoliche possono diventare un caso di best practice”, ha dichiarato Simone d’Aquino, Business Manager SGS Industrial Services.

Durante l’evento, GE Energy riceverà il “Premio Missione Sicurezza 2011” per il progetto “Accrescere la cultura della salute & sicurezza nel settore eolico”. Da oltre tre anni, infatti, l’azienda sta promuovendo in Italia una serie di iniziative, come seminari informativi e simulazioni di soccorso nei parchi eolici, che vedono il coinvolgimento, tra gli altri, dei Vigili del Fuoco e di società di certificazione. “Questo premio, oltre a essere un riconoscimento per l’impegno del nostro team italiano, è anche un forte stimolo a continuare in questa direzione, ampliando le collaborazioni e promuovendo queste tematiche su tutto il territorio nazionale.” ha commentato Francesco Meduri, Service Area Manager per GE in Italia. “

Uno dei temi portanti di questo progetto è il Near Miss, ovvero un mancato incidente nato da situazioni indesiderate e impreviste che hanno determinato, o avrebbero potuto determinare, rischio per le persone, le cose e/o l’ambiente. Il Near Miss è considerato uno degli aspetti fondamentali per lo sviluppo della cultura della sicurezza sul lavoro, poiché dall’analisi dei mancati incidenti è possibile evitare altri infortuni in futuro.

In un mercato in forte espansione e relativamente giovane come quello italiano, che occupa ad oggi oltre 29.000 addetti e prevede di raggiungere i 67.000 entro il 2020, il tema della sicurezza è molto importante.  L’impegno di GE in questo settore è orientato all’obiettivo ‘Zero Infortuni’, per raggiungere il quale, all’interno dell’azienda, viene effettuato un percorso di formazione continua di almeno 80 ore l’anno; sono previsti inoltre metriche settimanali, audit semestrali, simulazioni di emergenza sia in campo che su un simulatore e premi “Safety Award” per i dipendenti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende