Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua:

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua.

Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare  le  automobili o qualsiasi altro veicolo a motore”.

Il servizio Mister Lavaggio, ideato da una giovane start up, nasce proprio dall’idea di creare un nuovo sistema di pulizia auto in grado di ridurre a zero lo spreco di acqua e  l’inquinamento e di garantire un servizio di ottimo livello a consumatori, aziende, Enti e Comuni.

Un privato che lava la sua auto in autonomia arriva a sprecare fino a 190 litri di  acqua  nel  giro di 10 minuti e per un  lavaggio professionale di circa 30 minuti si sprecano ugualmente 100/150 litri di acqua, mentre per un camion si arriva anche a 600 litri. Secondo  i  dati  raccolti  negli  ultimi  anni  si  è  stimato  che, in  tutta  Italia,  il consumo annuo di acqua per mantenere le automobili pulite si aggira intorno ai 18  miliardi  di  litri ovvero  quanto  serve  per  effettuare  una  media  di  tre lavaggi all’anno delle 40 milioni di vetture  in  circolazione. Questa quantità di acqua è paragonabile a quella contenuta all’interno dei tre laghi di Mantova.

L’obiettivo  che  ha  portato  alla  nascita  di  Mister  Lavaggio  è  stato  quello  di realizzare un servizio di pulizia ideale per ogni tipologia di vettura, a domicilio, prenotabile  tramite App. E soprattutto abbassare  l’impatto  ambientale  del tradizionale autolavaggio. I washers del circuito operano  infatti a  secco  e con prodotti biodegradabili al 100%. L’auto può essere quindi lavata ovunque senza doverla spostare, proprio perché non si utilizzano acqua e prodotti schiumogeni, e questo sistema non necessita di impianti di smaltimento e/o depurazione delle acque reflue.

L’idea  è  di  cinque  giovani  imprenditori di età compresa tra i 32 e 36 anni:  Alessio  Campanale,  Salvatore Ambrosino, Giorgio e Fausto Pagliara e Daniele Rizzo.

Mister  Lavaggio utilizza una  linea di prodotti ecologici completamente biodegradabili, realizzati in esclusiva europea, che non  lasciano  residui  e  si dissolvono  del  tutto nel giro di  poche ore. Questo consente di evitare che  circa  200  tonnellate  di  detersivi si  disperdano nell’ambiente ogni anno.

Ma  come  funziona  il  sistema?  Gli  utenti  scaricano  gratis  l’applicazione mobile  dagli  store  e  prenotano  direttamente  il  lavaggio.  In  fase  di prenotazione  è  possibile  scegliere: orario,  luogo,  tipo  di  pulizia (interni, esterni,  completa  o  con  aggiunta  di  servizi  extra  come  tappezzeria  e sanificazione)  e  washer, con prezzi dai 14 ai 20 euro. Le  prenotazioni  avvengono  in  tempo  reale  e  le comunicazioni  tra  cliente  e  ”lavaggista”  sono  immediate.  L’app  predispone, inoltre,  delle  funzioni  aggiuntive,  come  la  possibilità  di  scegliere  il  proprio lavaggista di fiducia, scrivere recensioni e a breve il pagamento in app.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende