Home » Comunicati Stampa » MOBI.Europe, primo test per una mobilitá elettrica integrata e smart:

MOBI.Europe, primo test per una mobilitá elettrica integrata e smart

febbraio 21, 2012 Comunicati Stampa

Dimostrare che la riduzione delle emissioni di CO2  collegate al trasporto, sia nelle aree urbane che interurbane, è possibile e aumentare il livello di conoscenza dei benefici della mobilitá elettrica. Sono questi gli obiettivi principali dei quattro progetti (MOBI.Europe, ICT4EVEU, MOLECULES e sm@rtCEM), che sono stati ufficialmente lanciati lo scorso 8 Febbraio al Parlamento Europeo e che si inquadrano nel programma della Commissione Europea finalizzato all’appoggio della competitivitá e dell’innovazione (CIP).

Solo il consenso degli utilizzatori e il successo dell’adozione di nuove tecnologie associate ai veicoli elettrici, potranno infatti permettere all’Unione Europea di raggiungere il suo ambizioso obiettivo di escludere qualsiasi veicolo a combustione interna dalle cittá, e di ridurre del 60% (rispetto al 1990) le emissioni di gas serra nel settore dei trasporti entro il 2050.

Uno dei progetti che ha destato maggiore interesse, per dimensione e potenziale, é MOBI.Europe, che presenta al suo interno le tre iniziative di mobilitá elettrica attualmente allo stato  piú avanzato in Europa: due di livello nazionale (MOBI.E in Portogallo e E-car IRELAND in Irlanda) e una di livello cittadino (Amsterdam Electric).

João Jesus Caetano, coordinatore MOBI.Europe, durante la presentazione del progetto nel Parlamento Europeo  ha dichiarato: “Il nostro progetto riunisce dodici entitá pubbliche e private, alcune delle quali sono pionieri e tra i principali attori del recente sviluppo tecnologico della mobilitá elettrica in cinque paesi europei: Portogallo, Irlanda, Olanda, Spagna e Francia. MOBI.Europe é un progetto di integrazione, basato su sistemi TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), che mira a garantire l’interoperabilitá di quattro differenti iniziative in corso in Europa, sia a livello di comunicazione che di business”.

Gli obiettivi principali dei quattro progetti presentati al Parlamento Europeo includono: aumentare la cooperazione nel settore e supportare interoperabilitá e standard comuni a beneficio degli utilizzatori finali; promuovere la mobilitá elettrica, da parte delle amministrazioni pubbliche, come una reale alternativa per la mobilitá urbana e interurbana; testare e sviluppare standard per l’integrazione di sistemi di mobilitá elettrica tra diversi paesi europei; testare soluzioni di ricarica intelligente (smart charging) dei veicoli al fine di aumentare l’efficienza  della rete e contribuire ad una maggiore integrazione delle energie rinnovabili; dimostrare direttamente al pubblico i benefici prodotti dai nuovi veicoli, dai servizi ad essi associati e dall’interoperabilitá delle soluzioni adottate a livello urbano, nazionale e transnazionale (con soluzioni di roaming tra paesi).

“Attraverso MOBI.Europe – ha aggiunto Caetano – contiamo di dare un contributo alla definizione di standard sia a livello di comunicazione che di business, che possano aiutare a creare, in un futuro molto prossimo, una infrastruttura europea per la mobilitá elettrica pienamente interoperabile. Ci aspettiamo inoltre di mostrare come le imprese europee stiano diventando i principali agenti di innovazione, a livello mondiale, in questo eccitante e promettente settore di sistemi intelligenti per la mobilitá elettrica (smart- connected electro-mobility)”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ENEA, “No lift days”: lavoratori più sani e minori consumi energetici

aprile 16, 2014

ENEA, “No lift days”: lavoratori più sani e minori consumi energetici

Dopo circa 6 mesi di sperimentazione, l’Enea ha presentato i risultati della campagna di sensibilizzazione “No lift Days – Giornate senza Ascensore”, lanciata lo scorso anno in collaborazione con la Fondazione S. Lucia IRCCS di Roma, e che ha coinvolto i dipendenti della sede dell’Enea di Roma. I risultati sono stati presentati nell’ambito dell’iniziativa promossa dall’Ispra per i propri dipendenti [...]

YOOX: A+ nel Bilancio di Sostenibilità 2013

aprile 16, 2014

YOOX: A+ nel Bilancio di Sostenibilità 2013

YOOX Group, il partner globale di internet retail per i principali brand della moda e del design, ha pubblicato il Bilancio di sostenibilità per l’anno 2013, confermando buone performance tra le aziende del settore fashion e dell’e-commerce anche nel campo dello sviluppo sostenibile. Redatto secondo le linee guida del Global Reporting Initiative (GRI) – il più accreditato standard [...]

A Milano apre il primo laboratorio permanente sul riciclo della carta

aprile 15, 2014

A Milano apre il primo laboratorio permanente sul riciclo della carta

Il 10 aprile Comieco, il Consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, e Fondazione AEM Gruppo A2A, in occasione della 13esima edizione di Riciclo Aperto hanno inaugurato alla Casa dell’Energia e dell’Ambiente (C.E.A.), in Piazza Po 3 a Milano, il laboratorio permanente di fabbricazione della carta, dove i visitatori potranno cimentarsi dal [...]

Norvegia, prima per performance energetica sostenibile secondo il WEF

aprile 15, 2014

Norvegia, prima per performance energetica sostenibile secondo il WEF

Il World Economic Forum ha presentato il Global Energy Architecture Performance Index Report 2014 (Report Globale 2014 sulla performance energetica di 124 paesi nel mondo), realizzato in collaborazione con Accenture. L’analisi nasce con l’intento di stimolare l’impegno dei Paesi nell’affrontare le sfide e le opportunità energetiche in modo innovativo. L’Indice valuta 124 paesi e da quest’anno alcune aree [...]

Radiobici: riparte l’inchiesta a due ruote sui percorsi del cibo

aprile 15, 2014

Radiobici: riparte l’inchiesta a due ruote sui percorsi del cibo

Radiobici, la bicinchiesta guidata dal giornalista Maurizio Guagnetti è partita ieri da Milano per attraversare l’Italia in circa cento tappe fino a tutto luglio, con tante nuove storie da raccontare a bordo del tandem multimediale, trasformato quest’anno nella prima cucina a pedali. La presentazione si è tenuta a Palazzo Marino, con la partecipazione di Pierfrancesco Maran, assessore [...]

Solar Impulse 2: l’aereo solare è pronto per il giro del mondo

aprile 14, 2014

Solar Impulse 2: l’aereo solare è pronto per il giro del mondo

Bertrand Piccard e André Borschberg hanno presentato a Payerne (Svizzera) Solar Impulse 2, il nuovo aeroplano solare monoposto progettato per affrontare, nel 2015, l’ambiziosa sfida di fare il giro del mondo senza l’utilizzo di carburante, alimentato solo da energia solare. Solar Impulse è il risultato dell’incontro tra due uomini dallo spirito pionieristico e visionario, convinti [...]

Il 12 e 13 aprile “Ville e giardini aperti” con gli architetti del paesaggio

aprile 11, 2014

Il 12 e 13 aprile “Ville e giardini aperti” con gli architetti del paesaggio

AIAPP, l’Associazione italiana di architettura del paesaggio promuove un nuovo appuntamento con Giardini e Paesaggi aperti, fissato per il 12 e 13 aprile. Il tema scelto per il 2014 è “Il Progetto di Paesaggio: motore di sviluppo economico”. AIAPP, attraverso le nove sezioni di cui è composta, ha selezionato sul territorio italiano cento luoghi in cui le risorse paesaggistiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO