Home » Comunicati Stampa » MOBI.Europe, primo test per una mobilitá elettrica integrata e smart:

MOBI.Europe, primo test per una mobilitá elettrica integrata e smart

febbraio 21, 2012 Comunicati Stampa

Dimostrare che la riduzione delle emissioni di CO2  collegate al trasporto, sia nelle aree urbane che interurbane, è possibile e aumentare il livello di conoscenza dei benefici della mobilitá elettrica. Sono questi gli obiettivi principali dei quattro progetti (MOBI.Europe, ICT4EVEU, MOLECULES e sm@rtCEM), che sono stati ufficialmente lanciati lo scorso 8 Febbraio al Parlamento Europeo e che si inquadrano nel programma della Commissione Europea finalizzato all’appoggio della competitivitá e dell’innovazione (CIP).

Solo il consenso degli utilizzatori e il successo dell’adozione di nuove tecnologie associate ai veicoli elettrici, potranno infatti permettere all’Unione Europea di raggiungere il suo ambizioso obiettivo di escludere qualsiasi veicolo a combustione interna dalle cittá, e di ridurre del 60% (rispetto al 1990) le emissioni di gas serra nel settore dei trasporti entro il 2050.

Uno dei progetti che ha destato maggiore interesse, per dimensione e potenziale, é MOBI.Europe, che presenta al suo interno le tre iniziative di mobilitá elettrica attualmente allo stato  piú avanzato in Europa: due di livello nazionale (MOBI.E in Portogallo e E-car IRELAND in Irlanda) e una di livello cittadino (Amsterdam Electric).

João Jesus Caetano, coordinatore MOBI.Europe, durante la presentazione del progetto nel Parlamento Europeo  ha dichiarato: “Il nostro progetto riunisce dodici entitá pubbliche e private, alcune delle quali sono pionieri e tra i principali attori del recente sviluppo tecnologico della mobilitá elettrica in cinque paesi europei: Portogallo, Irlanda, Olanda, Spagna e Francia. MOBI.Europe é un progetto di integrazione, basato su sistemi TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), che mira a garantire l’interoperabilitá di quattro differenti iniziative in corso in Europa, sia a livello di comunicazione che di business”.

Gli obiettivi principali dei quattro progetti presentati al Parlamento Europeo includono: aumentare la cooperazione nel settore e supportare interoperabilitá e standard comuni a beneficio degli utilizzatori finali; promuovere la mobilitá elettrica, da parte delle amministrazioni pubbliche, come una reale alternativa per la mobilitá urbana e interurbana; testare e sviluppare standard per l’integrazione di sistemi di mobilitá elettrica tra diversi paesi europei; testare soluzioni di ricarica intelligente (smart charging) dei veicoli al fine di aumentare l’efficienza  della rete e contribuire ad una maggiore integrazione delle energie rinnovabili; dimostrare direttamente al pubblico i benefici prodotti dai nuovi veicoli, dai servizi ad essi associati e dall’interoperabilitá delle soluzioni adottate a livello urbano, nazionale e transnazionale (con soluzioni di roaming tra paesi).

“Attraverso MOBI.Europe – ha aggiunto Caetano – contiamo di dare un contributo alla definizione di standard sia a livello di comunicazione che di business, che possano aiutare a creare, in un futuro molto prossimo, una infrastruttura europea per la mobilitá elettrica pienamente interoperabile. Ci aspettiamo inoltre di mostrare come le imprese europee stiano diventando i principali agenti di innovazione, a livello mondiale, in questo eccitante e promettente settore di sistemi intelligenti per la mobilitá elettrica (smart- connected electro-mobility)”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Nuoro la prima edizione di “Bigreen. Fai la differenza!”

maggio 25, 2015

A Nuoro la prima edizione di “Bigreen. Fai la differenza!”

Dal 29 maggio al 5 giugno si terrà a Nuoro la prima edizione di Bi Green Fai La Differenza! Evento artistico, culturale dedicato al tema del riuso, della sostenibilità, dell’arte e del design. Una location d’eccezione, i locali dell’Ex Artiglieria, aperta prima d’ora solo in occasione della “Giornata FAI” di Primavera 2013.L’esposizione di oltre 50 [...]

Agricoltura biologica in espansione nel mondo: una sicurezza alimentare di “lungo termine” secondo ISPRA

maggio 25, 2015

Agricoltura biologica in espansione nel mondo: una sicurezza alimentare di “lungo termine” secondo ISPRA

Secondo i dati dell’Istituto di Ricerca sull’Agricoltura Biologica (FIBL) e della Federazione Internazionale per l’Agricoltura biologica (IFOAM), a scala globale, l’agricoltura biologica è in continua espansione: la superficie attualmente destinata all’agricoltura biologica nel mondo è di circa 43,1 milioni di ettari, con una crescita del 12% rispetto al 2012; le aree con le maggiori superfici bio [...]

L’Expo (dei Popoli) apre fuori dall’EXPO

maggio 21, 2015

L’Expo (dei Popoli) apre fuori dall’EXPO

Avrà inizio martedì 3 giugno, alla Fabbrica del Vapore di Milano, Expo dei Popoli, forum internazionale della società civile e dei movimenti contadini. L’appuntamento durerà fino al 5 giugno e chiamerà a raccolta oltre 150 delegati da tutto il mondo. Lo scopo principale è affiancare le voci dei popoli a quelle dei governi e delle [...]

Multiutility porta la certificazione EKOenergy in Italia

maggio 21, 2015

Multiutility porta la certificazione EKOenergy in Italia

L’unica certificazione paneuropea per l’elettricità sostenibile arriva in Italia. Da oggi l’energia certificata EKOenergy sarà offerta da Multiutility S.p.A., azienda del Gruppo Dolomiti Energia. La certificazione è rilasciata dall’omonimo network, attivo in 37 Paesi europei, ed è raccomandata dagli standard internazionali LEED per l’edilizia e Greenhouse Gas Protocol per il calcolo delle emissioni di gas serra. [...]

Greenpeace riassume le 7 regole d’oro dell’agricoltura “sostenibile”

maggio 21, 2015

Greenpeace riassume le 7 regole d’oro dell’agricoltura “sostenibile”

La strada verso un modello di agricoltura che garantisca un giusto sostentamento agli agricoltori e protegga l’ambiente, trova una chiara interpretazione nel rapporto“Agricoltura sostenibile: sette principi per un nuovo modello che metta al centro le persone”, pubblicato da Greenpeace International. L’organizzazione ambientalista descrive un sistema basato sull’innovazione, ma grazie al quale è possibile produrre alimenti [...]

La Mezza Maratona dell’Alpe di Siusi ottiene la certificazione “green event”

maggio 20, 2015

La Mezza Maratona dell’Alpe di Siusi ottiene la certificazione “green event”

L’alpeggio di Siusi, in Alto Adige, è il più grande altipiano d’Europa, un esteso giardino di delizie naturali, che merita di essere preservato dai suoi stessi abitanti per le generazioni future. Per questo gli organizzatori della Mezza Maratona dell’Alpe di Siusi da tre anni a questa parte s’impegnano a realizzare la corsa in chiave “sostenibile”, [...]

Il Parco Po e Collina Torinese celebra la Giornata Europea dei Parchi

maggio 20, 2015

Il Parco Po e Collina Torinese celebra la Giornata Europea dei Parchi

Nell’ambito della Giornata Europea dei Parchi, giorno in cui il 24 maggio del 1909 venne istituito il primo parco europeo in Svezia, il Parco del Po e della Collina Torinese propone una serie di iniziative che rientrano nel territorio di Collina Po, territorio turistico di prossima candidatura a Riserva della Biosfera Unesco (Man and Biosphere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO