Home » Comunicati Stampa » MOBI.Europe, primo test per una mobilitá elettrica integrata e smart:

MOBI.Europe, primo test per una mobilitá elettrica integrata e smart

febbraio 21, 2012 Comunicati Stampa

Dimostrare che la riduzione delle emissioni di CO2  collegate al trasporto, sia nelle aree urbane che interurbane, è possibile e aumentare il livello di conoscenza dei benefici della mobilitá elettrica. Sono questi gli obiettivi principali dei quattro progetti (MOBI.Europe, ICT4EVEU, MOLECULES e sm@rtCEM), che sono stati ufficialmente lanciati lo scorso 8 Febbraio al Parlamento Europeo e che si inquadrano nel programma della Commissione Europea finalizzato all’appoggio della competitivitá e dell’innovazione (CIP).

Solo il consenso degli utilizzatori e il successo dell’adozione di nuove tecnologie associate ai veicoli elettrici, potranno infatti permettere all’Unione Europea di raggiungere il suo ambizioso obiettivo di escludere qualsiasi veicolo a combustione interna dalle cittá, e di ridurre del 60% (rispetto al 1990) le emissioni di gas serra nel settore dei trasporti entro il 2050.

Uno dei progetti che ha destato maggiore interesse, per dimensione e potenziale, é MOBI.Europe, che presenta al suo interno le tre iniziative di mobilitá elettrica attualmente allo stato  piú avanzato in Europa: due di livello nazionale (MOBI.E in Portogallo e E-car IRELAND in Irlanda) e una di livello cittadino (Amsterdam Electric).

João Jesus Caetano, coordinatore MOBI.Europe, durante la presentazione del progetto nel Parlamento Europeo  ha dichiarato: “Il nostro progetto riunisce dodici entitá pubbliche e private, alcune delle quali sono pionieri e tra i principali attori del recente sviluppo tecnologico della mobilitá elettrica in cinque paesi europei: Portogallo, Irlanda, Olanda, Spagna e Francia. MOBI.Europe é un progetto di integrazione, basato su sistemi TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), che mira a garantire l’interoperabilitá di quattro differenti iniziative in corso in Europa, sia a livello di comunicazione che di business”.

Gli obiettivi principali dei quattro progetti presentati al Parlamento Europeo includono: aumentare la cooperazione nel settore e supportare interoperabilitá e standard comuni a beneficio degli utilizzatori finali; promuovere la mobilitá elettrica, da parte delle amministrazioni pubbliche, come una reale alternativa per la mobilitá urbana e interurbana; testare e sviluppare standard per l’integrazione di sistemi di mobilitá elettrica tra diversi paesi europei; testare soluzioni di ricarica intelligente (smart charging) dei veicoli al fine di aumentare l’efficienza  della rete e contribuire ad una maggiore integrazione delle energie rinnovabili; dimostrare direttamente al pubblico i benefici prodotti dai nuovi veicoli, dai servizi ad essi associati e dall’interoperabilitá delle soluzioni adottate a livello urbano, nazionale e transnazionale (con soluzioni di roaming tra paesi).

“Attraverso MOBI.Europe – ha aggiunto Caetano – contiamo di dare un contributo alla definizione di standard sia a livello di comunicazione che di business, che possano aiutare a creare, in un futuro molto prossimo, una infrastruttura europea per la mobilitá elettrica pienamente interoperabile. Ci aspettiamo inoltre di mostrare come le imprese europee stiano diventando i principali agenti di innovazione, a livello mondiale, in questo eccitante e promettente settore di sistemi intelligenti per la mobilitá elettrica (smart- connected electro-mobility)”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sapete quanto petrolio consumiamo? Lo racconta Immergas alle scuole

febbraio 12, 2016

Sapete quanto petrolio consumiamo? Lo racconta Immergas alle scuole

Immergas azienda leader nella progettazione e realizzazione di caldaie a gas e sistemi ibridi per uso domestico presenta il progetto “Energie per la Scuola, produrre meglio, consumare meno”, nato con l’obiettivo di informare e formare i giovani studenti circa i temi dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. L’iniziativa è gratuita e coinvolge le scuole elementari e medie, con l’obiettivo [...]

WWF Italia compie 50 anni. Dopo Papa Francesco incontro al Senato

febbraio 12, 2016

WWF Italia compie 50 anni. Dopo Papa Francesco incontro al Senato

Mercoledì 10 febbraio una delegazione internazionale del WWF ha potuto assistere all’udienza generale di Papa Francesco ed è stata accolta, al termine dellevento, nella riservata cerimonia del “Baciamano”. E la prima volta che la Presidente del WWF Internazionale, Yolanda Kakabadse – già Ministro dell’Ambiente dell’Ecuador - incontra il Santo Padre. Al suo fianco la Presidente del WWF Italia, [...]

Election Day contro le trivelle: raccolte 65.000 firme in pochi giorni

febbraio 11, 2016

Election Day contro le trivelle: raccolte 65.000 firme in pochi giorni

Ieri Greenpeace e altre associazioni ambientaliste hanno organizzato un sit-in davanti a Montecitorio per chiedere al governo di indire un Election Day che accorpi il referendum sulle trivelle al primo turno delle prossime amministrative. Oltre a facilitare la partecipazione democratica, si risparmierebbero così tra i 350 e i 400 milioni di euro. Greenpeace rileva come [...]

“La Casa di Domani”, fino al 15 marzo per partecipare al concorso di Leroy Merlin

febbraio 11, 2016

“La Casa di Domani”, fino al 15 marzo per partecipare al concorso di Leroy Merlin

Il concorso di idee “La Casa di Domani”, promosso da Leroy Merlin e aperto a studenti di architettura, ingegneria e Accademie di design di tutta Italia, ha esteso i termini per iscriversi ed inviare i progetti al 15 marzo 2016: gli studenti avranno così a disposizione quasi due mesi in più rispetto a quanto inizialmente stabilito [...]

Viridea e Neudorff: corsi gratuiti per coltivare l’orto in modo naturale

febbraio 10, 2016

Viridea e Neudorff: corsi gratuiti per coltivare l’orto in modo naturale

Viridea,  il  Garden  Center  italiano  dedicato  alle  piante,  alla  casa  e  agli  animali, in collaborazione con Neudorff, organizza un corso gratuito per scoprire come coltivare orti, frutteti e giardini utilizzando lavorazioni e prodotti naturali per la nutrizione e la difesa delle piante. Gli incontri, con ingresso libero e aperto a tutti, saranno tenuti da un esperto Neudorff e [...]

Biometano Day, appuntamento a Tortona il 3 marzo

febbraio 10, 2016

Biometano Day, appuntamento a Tortona il 3 marzo

Agroenergia, società dedicata alla formazione e analisi per le energie rinnovabili in agricoltura, organizza, in collaborazione con Federmetano e Fiper, il Biometano Day, evento nazionale dedicato alla filiera del biometano e del biogas, il 3 marzo 2016, a Tortona, in provincia di Alessandria. Il biometano rappresenta oggi la maggiore novità nel campo delle energie rinnovabili. Ma i [...]

LaGare Milano, primo hotel in Italia a ottenere la certificazione LEED Gold

febbraio 9, 2016

LaGare Milano, primo hotel in Italia a ottenere la certificazione LEED Gold

LaGare Milano – MGallery by Sofitel del Gruppo AccorHotels è il primo albergo in Italia ad aver ricevuto la certificazione volontaria LEED Gold (Leadership in Energy and Environmental Design) promossa dallo US Green Building Council grazie alla ristrutturazione del preesistente edificio in linea con gli standards elaborati dal protocollo GBC Italia Nuove Costruzioni e Ristrutturazioni per [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO