Home » Comunicati Stampa » Mobilità elettrica, il futuro passa da Parma:

Mobilità elettrica, il futuro passa da Parma

marzo 24, 2011 Comunicati Stampa

Il futuro della mobilità elettrica passa da Parma grazie al progetto internazionale Zero Emission City (ZEC) ed alla prima edizione di Veicoli Elettrici Show. La città emiliana aspira infatti a diventare una “green city” grazie al progetto ZEC che ha l’intento di creare un sistema virtuoso di mobilità elettrica in cui l´energia utilizzata dai mezzi verdi viene generata completamente da fonti alternative.

Per rispondere alle esigenze del piano che entro il 2015 porterà alla realizzazione di 300 punti di ricarica elettrici, dal 24 al 26 marzo 2011 presso Fiere di Parma si svolgerà la prima edizione di Veicoli Elettrici Show, la mostra convegno organizzata da Senaf che si terrà in contemporanea a MECSPE, la fiera internazionale delle tecnologie di produzione. L’intento della manifestazione, che ha ricevuto tra gli altri il patrocinio della Commissione Europea, è quello di mettere in contatto i costruttori di veicoli elettrici con i committenti pubblici ed i grandi utenti privati per rispondere al meglio alle esigenze di un mercato destinato a crescere esponenzialmente in considerazione dei limiti fissati dalle direttive europee che prevedono entro il 2012 l’abbattimento delle emissioni a 120 grammi di CO2.

Secondo la ricerca “Gli italiani e la mobilità elettrica: aspettative e potenzialità” sono oltre un milione gli italiani interessati alle auto elettriche. I dati dell’indagine fanno infatti registrare una propensione all´acquisto di una macchina a batterie che ha valori compresi tra il 12% degli adulti fino al 17% delle aziende passando per il 14% dei giovani.

L’appuntamento di Parma sarà dunque un’ottima occasione per fare il punto sul mercato della mobilità elettrica a livello nazionale ed europeo attraverso sessioni mirate di workshop in cui gli esperti del settore risponderanno concretamente ai quesiti tecnici e commerciali dei potenziali clienti e prove di guida per testare i veicoli.

Inoltre, in occasione della mostra convegno, le strade del capoluogo emiliano saranno invase dai veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno iscritti alla CO2 Green Drive. Il progetto, ideato dall´artista danese Jacob Fuglsang Mikkelsen in collaborazione con l´Istituto di Cultura Danese ed organizzato in Italia dall’Associazione Culturale Ragnarock, ha l’intento di sensibilizzare l´opinione pubblica nei confronti delle attuali sfide ambientali attraverso una sfilata di veicoli sostenibili.

Dopo i successi di Riga, Copenhagen, Roskilde, Vilnius e Milano, il 26 marzo alle ore 12.30 prenderà il via dal centro di Parma la sfilata di veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno che, attraverso l’uso dei dispositivi GPS, seguiranno un percorso tracciando virtualmente la scritta “CO2” sulle strade della città emiliana.

Sono già iscritti alla maratona i più innovativi veicoli sostenibili come gli scooter Energy di Volta Energy, i veicoli Piaggio Porter di Vislab, i tricicli Evo3 di ZF e le e-car di Belumbury.

Oltre alla presentazione di soluzioni tecnologicamente innovative per la produzione di mezzi elettrici e a energie alternative saranno organizzati momenti di dibattito promossi da soggetti autorevoli quali ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, CEI-CIVES, la Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali a Batteria, Ibridi e a Celle a combustibile e Assoknowledge, l´Associazione Italiana dell´Education e del Knowledge di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici.

Tra i veicoli presenti all’interno dell’area i quadricicli MULO System progettati dal Politecnico di Milano e dall’Istituto IPSIA Alfredo Ferrari di Maranello e alimentati dall’energia elettrica prodotta da pannelli solari posti sul tetto.

All’interno della Piazza sarà presente anche il dipartimento di meccanica del Politecnico di Milano che ha realizzato due veicoli per gareggiare nella Shell Eco-Marathon sia nella categoria dei prototipi alimentati ad idrogeno, sia nella categoria solare ed ha deciso di accettare una nuova sfida implementando un nuovo sistema di trazione puramente elettrico che ha permesso la partecipazione alla Classe 2 della Formula Electric &Hybrid Italy. I tre veicoli (Apollo solare, Apollo elettrico e Artemide) saranno esposti in Fiera.

 

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende