Home » Comunicati Stampa » Mobilità sostenibile: il Gran Paradiso ancora “A piedi tra le nuvole”:

Mobilità sostenibile: il Gran Paradiso ancora “A piedi tra le nuvole”

giugno 25, 2012 Comunicati Stampa

E’ stato presentato il 19 giugno, presso la Sala dei Consiglieri della Provincia di Torino il rinnovo del protocollo d’intesa del progetto di mobilità sostenibile “A piedi tra le nuvole“, promosso da Provincia di Torino, Parco Nazionale Gran Paradiso, Regione Autonoma Valle d’Aosta e i Comuni di Ceresole Reale e Valsavarenche.

Il rinnovo del protocollo di intesa è stato firmato da Marco Balagna, Assessore all’Agricoltura, Montagna, Tutela Fauna e Flora, Parchi e Aree Protette della Provincia di Torino, dal Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso Italo Cerise, dal consigliere della Regione Valle d’Aosta Mauro Bieler e dal sindaco di Ceresole Reale Renzo Bruno Mattiet.

Il progetto è nato nel 2003 per la promozione della mobilità sostenibile nel Parco Nazionale Gran Paradiso, tramite la regolamentazione del traffico automobilistico privato nelle domeniche di luglio ed agosto, lungo la strada provinciale n. 50 che conduce al Colle del Nivolet e favorendo gli spostamenti a piedi, in bici e con servizio di navetta gestito da GTT.

Da sempre meta di ciclisti ed escursionisti, prima dell’avvio del progetto, il Nivolet si trasformava, nelle domeniche estive, in un grande parcheggio ad alta quota. In alternativa a questo utilizzo, incompatibile con le finalità di un’area protetta, è stato avviato “A piedi tra le nuvole” che, accanto alla chiusura al traffico degli ultimi sei chilometri di strada che conduce fino ai 2.500 metri di quota del Colle del Nivolet, prevede il rilancio dell’intera area compresa nei comuni di Ceresole in Piemonte e Valsavarenche nel versante valdostano, con proposte turistiche di qualità.

L’iniziativa, giunta quest’anno alla decima edizione, è così diventata un’opportunità per coniugare l’attività di protezione dell’habitat naturale con lo sviluppo economico e turistico del territorio, attraverso un calendario di appuntamenti e attività adatte a tutte le età. Nel corso degli anni il progetto è stato riconosciuto ed apprezzato tra i migliori esempi di buone pratiche e mobilità sostenibile in Italia. Nel 2011 è stato selezionato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, tra i primi dieci progetti menzionati nella procedura italiana per la II edizione del Premio Paesaggio del Consiglio d’Europa, mentre nel 2009 ha ottenuto il 3° premio “Go Slow – Co.Mo.Do. 2009“ , dedicato alle reti di mobilità dolce realizzate dalle pubbliche amministrazioni.

L’edizione 2012 partirà l’8 luglio e continuerà per tutte le domeniche fino al 26 agosto - ferragosto compreso - offrendo tante possibilità di scoprire l’area protetta ma anche le tradizioni e i prodotti tipici locali. Il calendario di iniziative, che quest’anno assume una connotazione di area vasta coinvolgendo oltre ai comuni di Ceresole e Valsavarenche anche quelli di Noasca e Locana, è disponibile sul sito pngp.it/nivolet, è promosso dal Parco in collaborazione con gli enti e le associazioni locali ed è realizzato grazie  al contributo di Provincia di Torino e Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino.

Il Presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta e l’Assessore provinciale alla Montagna Marco Balagna sottolineano che “il rinnovo del Protocollo d’intesa sull’iniziativa ‘A piedi tra le nuvole’ rappresenta un risultato importante, poiché ci consente di mantenere nei giorni festivi un servizio particolarmente apprezzato dai cittadini meno allenati a camminare o pedalare in montagna, i quali possono raggiungere il Colle del Nivolet con comode navette. Anche nel 2012, quindi, gli appassionati dell’escursionismo potranno godere dei panorami mozzafiato del Colle del Nivolet nel pieno rispetto dell’ambiente ed in sicurezza, grazie ad un’iniziativa di mobilità sostenibile che ha fatto scuola in Italia e nel resto d’Europa”.

Italo Cerise, Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso, aggiunge: “A piedi tra le nuvole rappresenta una delle iniziative di maggior successo per l’Ente Parco, proprio grazie al fatto che è riuscita nell’intento di garantire gli aspetti di tutela del paesaggio, insieme alla regolamentazione del traffico e a quelli di fruizione, con il rilancio dell’area del Nivolet basato su proposte ed attività turistiche di qualità. Il traguardo della decima edizione ed il rinnovo del protocollo d’intesa con le altre istituzioni aderenti, confermano l’azione di tutela della biodiversità e dello sviluppo sostenibile delle popolazioni che vivono nel Parco e nei suoi dintorni, rendendo A piedi tra le nuvole un esempio di buone pratiche da imitare”.

Giuseppe Isabellon, Assessore all’Agricoltura e Risorse Naturali della Regione Autonoma Valle d’Aosta, ha concluso: “La Regione ha approvato con deliberazione della Giunta regionale del 15 giugno u.s. il rinnovo del protocollo del Nivolet che è ormai giunto a dieci anni di applicazione. L’iniziativa, avviata come sperimentazione, si è ormai consolidata e dimostra di essere un positivo esempio di collaborazione tra i diversi enti coinvolti che si riconoscono negli obiettivi di favorire una fruizione sostenibile di questi ambienti così delicati e preziosi. Si auspica che tali iniziative possano contribuire sempre di più a stimolare un approccio consapevole nei confronti dell’ambiente naturale”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende