Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » Moltiplicatori di bellezza: i nuovi campi di volontariato di Legambiente:

Moltiplicatori di bellezza: i nuovi campi di volontariato di Legambiente

Dall’isoletta semi disabitata del Mediterraneo al parco in alta montagna, dai vicoli medievali del piccolo comune al centro storico della grande città d’arte: la stagione 2013 dei campi di volontariato di Legambiente offre moltissime occasioni per partecipare a progetti di salvaguardia ambientale e culturale, per vivere una preziosa esperienza di condivisione e formazione, contribuendo concretamente alla valorizzazione e alla tutela del patrimonio del Belpaese a ma anche di buona parte del resto del mondo.

La campagna estiva dei campi di volontariato – ha dichiarato il direttore generale di Legambiente Rossella Muroniè dedicata al tema della bellezza: la bellezza custodita nel patrimonio ambientale e culturale che dobbiamo difendere e valorizzare, la bellezza che vogliamo creare quando modifichiamo l’ambiente attorno a noi con sapienza e rispetto, ma anche la bellezza di un gesto significativo e divertente come partecipare a un campo di volontariato. L’azione praticata da tanti volontari ambientalisti ogni anno è in piena sintonia con questa visione. Ci piace infatti definire i volontari come veri e propri moltiplicatori di bellezza impegnati a costruire un futuro migliore”.

La stagione dei campi 2013 si aprirà già nella settimana di Pasqua (28 marzo – 2 aprile) con due diverse proposte: nella bellissima e incontaminata isola di Alicudi (Me), dove i volontari ripristineranno passaggi e sentieri, unica via di comunicazione del luogo, e nel piccolo e caratteristico comune di Sala Biellese (Bi), in Piemonte, dove i volontari (adulti e bambini), si dedicheranno ad operazioni di sentieristica, pulizia e recupero del nuovo centro di educazione ambientale e delle aree attigue alla struttura.

“Ogni anno – racconta Luca Gallerano, responsabile del settore Volontariato di Legambiente – migliaia di cittadini accolgono il nostro invito a prendersi cura in prima persona del territorio. Dal 1991, decine di migliaia di persone di ogni età, genere e nazionalità si sono impegnate con noi per ripristinare sentieri, pulire spiagge, sorvegliare ambienti, rendere fruibili luoghi d’interesse culturale, scoprire grandi ricchezze nascoste nei comuni più piccoli, effettuare censimenti e studi su piante, animali, sistemi marini e lacustri. Sperimentando un modo sostenibile e consapevole di viaggiare e socializzare, dando il proprio contributo a beneficio della comunità”.

Sono aperte inoltre, le iscrizioni ai campi internazionali: esperienze della durata di due settimane nei mesi da giugno ad agosto, a contatto con volontari provenienti da associazioni di tutto il mondo per i quali è richiesta una minima conoscenza della lingua inglese. Tra questi, quelli organizzati direttamente da Legambiente in Nicaragua e Guatemala, con attività relative alla formazione e alla corretta gestione dei rifiuti, e a Corfù, in Grecia, per la pulizia ambientale nell’area delle saline di Lefkimmi.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Amazon Sustainability Accelerator: al via la seconda edizione per le start up

febbraio 9, 2023

Amazon Sustainability Accelerator: al via la seconda edizione per le start up

Si è aperta oggi, 9 febbraio 2023, la seconda edizione dell’Amazon Sustainability Accelerator, il programma rivolto alle startup nella fase Early Stage focalizzate sulla sostenibilità. Lanciato da Amazon, EIT Climate-KIC (l’hub europeo per l’innovazione in materia di clima) e WRAP (una delle principali ONG britanniche impegnate nel contrasto al cambiamento climatico), Accelerator è aperto alle startup che stanno creando [...]

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende