Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » Moltiplicatori di bellezza: i nuovi campi di volontariato di Legambiente:

Moltiplicatori di bellezza: i nuovi campi di volontariato di Legambiente

Dall’isoletta semi disabitata del Mediterraneo al parco in alta montagna, dai vicoli medievali del piccolo comune al centro storico della grande città d’arte: la stagione 2013 dei campi di volontariato di Legambiente offre moltissime occasioni per partecipare a progetti di salvaguardia ambientale e culturale, per vivere una preziosa esperienza di condivisione e formazione, contribuendo concretamente alla valorizzazione e alla tutela del patrimonio del Belpaese a ma anche di buona parte del resto del mondo.

La campagna estiva dei campi di volontariato – ha dichiarato il direttore generale di Legambiente Rossella Muroniè dedicata al tema della bellezza: la bellezza custodita nel patrimonio ambientale e culturale che dobbiamo difendere e valorizzare, la bellezza che vogliamo creare quando modifichiamo l’ambiente attorno a noi con sapienza e rispetto, ma anche la bellezza di un gesto significativo e divertente come partecipare a un campo di volontariato. L’azione praticata da tanti volontari ambientalisti ogni anno è in piena sintonia con questa visione. Ci piace infatti definire i volontari come veri e propri moltiplicatori di bellezza impegnati a costruire un futuro migliore”.

La stagione dei campi 2013 si aprirà già nella settimana di Pasqua (28 marzo – 2 aprile) con due diverse proposte: nella bellissima e incontaminata isola di Alicudi (Me), dove i volontari ripristineranno passaggi e sentieri, unica via di comunicazione del luogo, e nel piccolo e caratteristico comune di Sala Biellese (Bi), in Piemonte, dove i volontari (adulti e bambini), si dedicheranno ad operazioni di sentieristica, pulizia e recupero del nuovo centro di educazione ambientale e delle aree attigue alla struttura.

“Ogni anno – racconta Luca Gallerano, responsabile del settore Volontariato di Legambiente – migliaia di cittadini accolgono il nostro invito a prendersi cura in prima persona del territorio. Dal 1991, decine di migliaia di persone di ogni età, genere e nazionalità si sono impegnate con noi per ripristinare sentieri, pulire spiagge, sorvegliare ambienti, rendere fruibili luoghi d’interesse culturale, scoprire grandi ricchezze nascoste nei comuni più piccoli, effettuare censimenti e studi su piante, animali, sistemi marini e lacustri. Sperimentando un modo sostenibile e consapevole di viaggiare e socializzare, dando il proprio contributo a beneficio della comunità”.

Sono aperte inoltre, le iscrizioni ai campi internazionali: esperienze della durata di due settimane nei mesi da giugno ad agosto, a contatto con volontari provenienti da associazioni di tutto il mondo per i quali è richiesta una minima conoscenza della lingua inglese. Tra questi, quelli organizzati direttamente da Legambiente in Nicaragua e Guatemala, con attività relative alla formazione e alla corretta gestione dei rifiuti, e a Corfù, in Grecia, per la pulizia ambientale nell’area delle saline di Lefkimmi.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende