Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » VinylPlus: nel 2014 riciclate mezzo milione di tonnellate di PVC:

VinylPlus: nel 2014 riciclate mezzo milione di tonnellate di PVC

Con 481.018 tonnellate di PVC riciclate nel 2014, VinylPlus, il programma di sviluppo “sostenibile” dell’industria europea del PVC, continua a progredire verso i suoi obiettivi di riciclo per il 2020 (800mila tonnellate all’anno). L’industria ha confermato al Vinyl Sustainability Forum 2015 il suo impegno per ridurre il contributo della filiera europea del PVC alle emissioni di gas serra. Con il tema “More Vinyl, Less Carbon”, il Forum 2015 ha riunito a Cannes, in Francia, oltre 100 stakeholder dal mondo accademico, enti governativi, Nazioni Unite, Commissione Europea, distributori e tutti i settori dell’industria del PVC.

I maggiori volumi, 473.576 tonnellate, sono stati registrati e certificati da Recovinyl, l’organizzazione creata nel 2003 per facilitare la raccolta e il riciclo dei rifiuti di PVC. Tuttavia, le incertezze nell’interpretazione dei regolamenti UE in materia (REACH1, CLP2 e Hazardous Waste), in particolare in relazione al riciclo di PVC contenente legacy additives, potrebbero compromettere le attività di riciclo e la domanda di riciclati in Europa. L’industria europea del PVC sta lavorando infatti in collaborazione con le autorità europee per affrontare il problema.

Nel 2014, tra l’altro, sono stati registrati progressi anche in materia di additivi: l’utilizzo di stabilizzanti al piombo è diminuito dell’86% nell’Europa dei 28 rispetto al 2007, progredendo verso l’obiettivo di completarne la sostituzione entro la fine del 2015. Inoltre, la Task Force Additivi di VinylPlus ha sviluppato una nuova metodologia per valutare l’uso delle sostanze impiegate come additivi nei prodotti in PVC. Questa integra gli attuali standard delle Dichiarazioni Ambientali di Prodotto (EPD) con i criteri di sostenibilità di TNS3. Il nuovo approccio “EPDplus” è stato verificato e discusso con gli stakeholder esterni e il completamento del primo “EPDplus” per tubi di scarico è stato annunciato la settimana scorsa al Vinyl Sustainability Forum.

Un altro importante risultato, in relazione alla riduzione dei cambiamenti climatici, è rappresentato da una diminuzione media del 10,2% dell’energia utilizzata dalle aziende associate a ECVM4 per produrre una tonnellata di PVC nel 2012-2013 rispetto al periodo di riferimento 2007-2008, in linea con l’obiettivo di una riduzione del 20% entro il 2020.

Il dibattito del Forum si è incentrato su come l’industria stia aiutando a contrastare i cambiamenti climatici, migliorando l’efficienza energetica e delle risorse. Accogliendo i delegati, il Presidente di VinylPlus Michael Träger ha dichiarato: “Ancora una volta i progressi e i risultati di VinylPlus nel 2014 confermano la determinazione della nostra industria a ridurre il suo impatto ambientale e l’efficacia del nostro approccio volontario per lo sviluppo sostenibile. Come previsto, nel 2015 effettueremo la revisione critica di medio termine dei nostri obiettivi, misurando e valutando le iniziative sviluppate ad oggi, e rivedendo il nostro programma di sostenibilità nel contesto degli sviluppi socio-economici e ambientali. Il Forum di oggi ci offre l’opportunità di avviare il nostro processo di revisione anche nell’ambito dell’agenda globale 2015 per la sostenibilità”.

Presentando l’agenda per la sostenibilità delle Nazioni Unite per il 2015, che include gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (2015-2030) e il Vertice di Parigi sul Clima (COP21), Christophe Yvetot, dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO), ha affermato: “Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) post-2015 e gli impegni sul clima offriranno una nuova prospettiva per l’industria: condividere prosperità e rispetto per l’ambiente. Come membro della Green Industry Platform, l’industria europea del PVC può contribuire attivamente all’agenda globale per la sostenibilità”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

ottobre 6, 2017

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

«La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile è una tappa importante per l’Italia, ma alla fine la declinazione concreta poi si fa sui territori e nelle nostre città: è qui che ogni giorno siamo impegnati a disegnare politiche pubbliche che contemplino gli obiettivi di Agenda 2030 e a sviluppare con fatica azioni e progettualità che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende