Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Mossi&Ghisolfi, leader per i biocarburanti 2.0 nei trasporti:

Mossi&Ghisolfi, leader per i biocarburanti 2.0 nei trasporti

febbraio 8, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

Gli amministratori delegati di sette grandi aziende, tra produttori europei di biocarburanti e linee aeree, hanno lanciato a Bruxelles una nuova iniziativa industriale per accelerare lo sviluppo in Europa dei biocarburanti sostenibili. L’iniziativa denominata “Leaders of Sustainabile Biofuels” (Leader dei Biocarburanti Sostenibili) vede coinvolto in prima linea il Gruppo Mossi&Ghisolfi di Tortona, seconda industria chimica italiana con 2.300 dipendenti e 120 ricercatori, tramite la controllata Beta Renewables, insieme a British Airways, BTG, Chemrec, Clairant, Dong Energy e UPM, che hanno messo insieme gli sforzi per stimolare l’adozione dei nuovi biocarburanti da parte dei settori industriali legati ai trasporti.

A livello globale si stanno intraprendendo azioni per ridurre le emissioni di gas serra e i biocarburanti di seconda generazione giocano un ruolo chiave nella soluzione del problema, in quanto sono economicamente competitivi e hanno un impatto ambientale inferiore rispetto ai carburanti derivati da petrolio o gas naturale. Nell’Unione Europea entro il 2020 il 10% di tutti i carburanti dovranno essere prodotti da fonti alternative. I biocarburanti di “seconda generazione” possono ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 65% e, a differenza delle tecnologie di prima generazione (in cui si fa ricorso a mais, palma, grano, soia, ecc.), utilizzano un’ampia gamma di vegetali “non food”, senza quindi impatti negativi sui prezzi degli alimenti.

Guido Ghisolfi, vicepresidente del Gruppo e ceo di Beta Renewables, è stato nominato presidente di questo iniziativa, a ulteriore riprova della posizione di leadership nel settore dei biocarburanti di seconda generazione, che viene riconosciuta al nostro Paese a livello internazionale.“Crediamo che i biocarburanti di seconda generazione”, ha affermato  Ghisolfi, “rappresentino un elemento determinante per ridurre l’importazione di carburanti fossili in Europa”.

Durante l’incontro di Bruxelles i “Leader dei Biocarburanti Sostenibili” hanno definito una strategia comune, basata su una serie di azioni che hanno lo scopo di accelerare la penetrazione sul mercato e lo sviluppo tecnologico, impegnandosi in particolare ad accelerare la ricerca e l’innovazione delle tecnologie dei biocarburanti di nuova generazione, che utilizzano anche alghe e nuovi processi di conversione, con il supporto di programmi di ricerca sia pubblici che privati. I membri del gruppo lavoreranno insieme anche alla catena produttiva per sviluppare una “certificazione di sostenibilità” che possa essere accettata a livello mondiale. Tra gli altri obiettivi ci sono la definizione  delle strutture di finanziamento per favorire la realizzazione di progetti per i biocarburanti sostenibili e la promozione dei loro benefici. Tutte le aziende partecipanti all’iniziativa hanno intenzione di rivolgersi ai responsabili politici nazionali, la Commissione Europea e il Parlamento Europeo utilizzando un’unica voce e invitando il resto dell’industria dei biocarburanti a seguirle in questo percorso.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende