Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Multiutility porta la certificazione EKOenergy in Italia:

Multiutility porta la certificazione EKOenergy in Italia

maggio 21, 2015 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

L’unica certificazione paneuropea per l’elettricità sostenibile arriva in Italia. Da oggi l’energia certificata EKOenergy sarà offerta da Multiutility S.p.A., azienda del Gruppo Dolomiti Energia. La certificazione è rilasciata dall’omonimo network, attivo in 37 Paesi europei, ed è raccomandata dagli standard internazionali LEED per l’edilizia e Greenhouse Gas Protocol per il calcolo delle emissioni di gas serra.

Multiutility negli anni si è specializzata non solo nella fornitura di “energia pulita” ma anche nella promozione ambientale, sensibilizzando le aziende e pubbliche amministrazioni clienti sull’utilizzo di energia da fonte rinnovabile e fornendo strumenti di marketing per valorizzare, dal punto di vista etico, la propria scelta di fornitura.

Concluso l’iter di valutazione delle centrali idroelettriche del Gruppo Dolomiti Energia da parte della Segreteria del network, Multiutility diventa ora il primo operatore italiano abilitato a vendere energia elettrica certificata EKOenergy in Italia.

“L’adesione ad EKOenergy – ha dichiarato Marco Merler Amministratore Delegato di Dolomiti Energia – rappresenta un ulteriore impegno etico del Gruppo nel promuovere uno sviluppo sostenibile. Un contributo concreto che mettiamo a disposizione dei clienti Multiutility per coniugare le esigenze di business con l’attenzione per l’ambiente e la collettività”.

Sostenibilità, trasparenza, responsabilità. L’energia certificata EKOenergy proviene esclusivamente da fonti rinnovabili, e risponde ai criteri approvati da un Comitato Scientifico e da diverse associazioni ambientaliste che assicurano che l’energia sia effettivamente prodotta con criteri di eco-sostenibilità. I consumatori che scelgono elettricità certificata EKOenergy conoscono la fonte e il tipo di energia che acquistano, e attraverso la propria scelta contribuiscono all’accesso all’energia sostenibile nei Paesi in via di sviluppo. Infatti, per ogni MWh venduto, i fornitori certificati versano un contributo volto a finanziare progetti di sviluppo sostenibile nel Sud del mondo. In quanto fornitore di energia idroelettrica Multiutility si impegna inoltre a finanziare progetti di riqualificazione ambientale, in modo da limitare il più possibile l’impatto ambientale della produzione idroelettrica.

“Gli alti standard ambientali garantiti da Multiutility sono stati determinanti, insieme alla volontà dell’azienda di impegnarsi attivamente nella tutela dell’ambiente”, ha dichiarato Steven Vanholme, coordinatore di EKOenergy. “Da oggi anche i consumatori italiani hanno la possibilità di scegliere un consumo più responsabile.”

“Essere il primo e ad oggi anche l’unico operatore energetico in Italia a poter vendere energia certificata EKOenergy conferma il nostro posizionamento come azienda green, che da sempre ha fatto della tracciabilità di filiera e della garanzia di provenienza dell’energia pulita i propri punti di forza”, ha aggiunto Romano Stefani, Direttore Commerciale di Multiutility SpA.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende