Home » Comunicati Stampa »Progetti » Nanotecnologie a Lecce: nasce il tessuto piezoelettrico ultrasensibile:

Nanotecnologie a Lecce: nasce il tessuto piezoelettrico ultrasensibile

giugno 17, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Flessibile, robusto e in grado di generare energia dai suoi stessi movimenti e vibrazioni. È il prototipo di tessuto realizzato dai ricercatori dell’Istituto di Nanoscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNRNano). Costituito da fibre di polimeri piezoelettrici, il nuovo materiale è stato realizzato grazie a uno speciale metodo di ‘nanofilatura‘ dai ricercatori di CnrNano di Lecce e fa prevedere svariate applicazioni, dai dispositivi auto-alimentati alle interfacce dei futuri robot umanoidi.

Lo studio è coordinato da Luana Persano dei laboratori NNL di CNRNano, in collaborazione con Università del Salento, Istituto Italiano di TecnologiaUniversità dell’Illinois e Northwestern University ed è stato pubblicato sulla rivista ‘Nature Communications‘.

I ricercatori hanno sfruttato le proprietà piezoelettriche di alcuni polimeri, detti polivinilidenfluoruri, “materiali che quando vengono sollecitati da una forza meccanica, allungati o compressi, producono ai loro estremi cariche elettriche“, commenta Persano. “Questa energia può essere immagazzinata o usata come segnale di una deformazione avvenuta. Il nostro prototipo è in grado di generare un segnale elettrico in risposta a una sollecitazione anche molto piccola, come quella indotta da un insetto che si posa sulla superficie, o la caduta di una foglia. Testato come sensore di pressione, il dispositivo ha fornito misure ultra-sensibili ma, prosegue la ricercatrice, integrato in sistemi più complessi ha potenziali applicazioni nel campo dell’elettronica portatile che si interfaccia con il corpo umano, come dispositivi di monitoraggio per la salute e il wellness, o muscoli artificiali e tessuti ingegnerizzati“.

Per il tessuto piezoelettrico i ricercatori prevedono anche applicazioni nel campo della robotica umanoide. “L’eccezionale sensibilità del dispositivo permetterebbe lo sviluppo di sensori tattili di precisione, che possono rappresentare il primo passo verso la realizzazione di una pelle artificiale elettronica capace di mimare le caratteristiche fisiche e multifunzionali della pelle umana”, spiega Persano. “Le speciali proprietà del materiale si devono a un metodo di elettrofilatura messo a punto nei laboratori di Lecce che ci permette di avere densi fasci di fibre estremamente allineate tra loro, e al contempo di orientare le catene molecolari di ogni fibra. In questo modo riusciamo a potenziare le caratteristiche piezoelettriche del polimero di partenza”.

Questa tecnologia è alla base del Progetto Nano-Jets finaziato dal European Research Council presso Università del Salento e i laboratori NNL di CNRNano di Lecce. Il dispositivo è innovativo sia per forma sia per proprietà. “I sensori disponibili finora, composti non da nanofibre, ma da film sottili di polimero, hanno proprietà piezoelettriche meno marcate e più difficili da innescare, e di fatto non permettono di misurare pressioni al di sotto di un migliaio di Pascal circa, equivalenti al tocco di un dito”, conclude la ricercatrice. “Il nostro tessuto rileva pressioni diecimila volte inferiori ed è prodotto con tecnologie a basso costo scalabili su larga area, perciò compatibili con processi industriali”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Gruppo Brazzale lancia la nuova “Etichetta di Filiera” volontaria

maggio 27, 2016

Gruppo Brazzale lancia la nuova “Etichetta di Filiera” volontaria

L’ultima novità dello storico Gruppo caseario Brazzale di Zané, in provincia di Vicenza, contiene l’indicazione volontaria d’origine della materia prima e specifica i luoghi in cui avviene ogni fase della produzione dei formaggi del suo assortimento, dal caseificio fino alla stagionatura e al confezionamento, per offrire al consumatore-cliente di un gruppo diventato ormai internazionale, il massimo della [...]

Vinissage: ad Asti un weekend con vini biologici, biodinamici e naturali

maggio 27, 2016

Vinissage: ad Asti un weekend con vini biologici, biodinamici e naturali

L’appuntamento del weekend di Greenews.info è per sabato 28 domenica 29 maggio con la decima edizione di Vinissage, mercato del vino biologico, biodinamico e naturale, evento organizzato dalla città di Asti, in Piemonte, nella bella costruzione industriale di fine ‘800 del Palazzo dell’Enofila, in Corso Cavallotti. Vinissage è una kermesse che propone degustazioni, occasioni di [...]

CSR Natives: un concorso per i migliori “walk the talk” sulla sostenibilità

maggio 26, 2016

CSR Natives: un concorso per i migliori “walk the talk” sulla sostenibilità

“Walk the talk – Sustainability Contest” è una nuova iniziativa del network CSRnatives che ha l’obiettivo di raccogliere e premiare le proposte di walk the talk sulla sostenibilità: ovvero brevi frasi da utilizzare nella firma elettronica per stimolare comportamenti responsabili (“walk the talk” è infatti un’espressione inglese che significa dare seguito a quanto detto). I vincitori saranno [...]

Carbone: i Paesi G7 continuano a finanziarlo con 42 miliardi. La denuncia nel report “Sotto il Tappeto”

maggio 25, 2016

Carbone: i Paesi G7 continuano a finanziarlo con 42 miliardi. La denuncia nel report “Sotto il Tappeto”

Anticipando di pochi giorni l’apertura dei lavori del G7, in programma il 26-27 maggio in Giappone, è stato reso noto ieri il rapporto “Swept Under the Rug: How G7 Nations Conceal Public Financing for Coal Around the World”, redatto dal Natural Resources Defense Council (NRDC), dal WWF e da Oil Change International, che dimostra come [...]

Premio Green Care: 5.000 euro a chi si prende cura di uno spazio verde a Napoli

maggio 25, 2016

Premio Green Care: 5.000 euro a chi si prende cura di uno spazio verde a Napoli

Cinquemila euro a chi ha saputo prendersi cura di uno spazio verde cittadino, rivalorizzandolo oppure costruendolo dal nulla. Per la prima volta a Napoli un’associazione premia l’impegno nel settore green: l’idea è di Intraprendere – Arte, Natura e Tecnologia, che ha dato vita alla prima edizione del Premio GreenCare, con l’obiettivo di riconoscere l’impegno di [...]

Trentino Film Commission lancia il disciplinare “T-Green Film”, per premiare le produzioni a basso impatto

maggio 24, 2016

Trentino Film Commission lancia il disciplinare “T-Green Film”, per premiare le produzioni a basso impatto

Premiare le produzioni che scelgono la strada della sostenibilità e che ‘sposano’ un disciplinare “green”. È il nuovo strumento lanciato da Trentino Film Commission, per incentivare la sostenibilità ambientale in campo cinematografico. Il disciplinare per la certificazione è stato predisposto in collaborazione con APPA, l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente, TIS Engineering e Trentino Sviluppo, [...]

Explorando 2016: alla scoperta della via più lenta tra Torino e Milano lungo il Canale Cavour

maggio 23, 2016

Explorando 2016: alla scoperta della via più lenta tra Torino e Milano lungo il Canale Cavour

Quest’anno la presentazione della terza edizione di Explorando, l’evento-itinerario in bicicletta di quattro giorni, dal 2 al 5 giugno, alla scoperta di storia, natura e cultura delle vie d’acqua che collegano Milano a Torino lungo il famoso Canale Cavour (nel 150° anniversario dalla sua inaugurazione), si terrà a Milano martedì 24 maggio 2016, presso Casa FIAB. Per [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO