Home » Comunicati Stampa »Progetti » Nanotecnologie a Lecce: nasce il tessuto piezoelettrico ultrasensibile:

Nanotecnologie a Lecce: nasce il tessuto piezoelettrico ultrasensibile

giugno 17, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Flessibile, robusto e in grado di generare energia dai suoi stessi movimenti e vibrazioni. È il prototipo di tessuto realizzato dai ricercatori dell’Istituto di Nanoscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNRNano). Costituito da fibre di polimeri piezoelettrici, il nuovo materiale è stato realizzato grazie a uno speciale metodo di ‘nanofilatura‘ dai ricercatori di CnrNano di Lecce e fa prevedere svariate applicazioni, dai dispositivi auto-alimentati alle interfacce dei futuri robot umanoidi.

Lo studio è coordinato da Luana Persano dei laboratori NNL di CNRNano, in collaborazione con Università del Salento, Istituto Italiano di TecnologiaUniversità dell’Illinois e Northwestern University ed è stato pubblicato sulla rivista ‘Nature Communications‘.

I ricercatori hanno sfruttato le proprietà piezoelettriche di alcuni polimeri, detti polivinilidenfluoruri, “materiali che quando vengono sollecitati da una forza meccanica, allungati o compressi, producono ai loro estremi cariche elettriche“, commenta Persano. “Questa energia può essere immagazzinata o usata come segnale di una deformazione avvenuta. Il nostro prototipo è in grado di generare un segnale elettrico in risposta a una sollecitazione anche molto piccola, come quella indotta da un insetto che si posa sulla superficie, o la caduta di una foglia. Testato come sensore di pressione, il dispositivo ha fornito misure ultra-sensibili ma, prosegue la ricercatrice, integrato in sistemi più complessi ha potenziali applicazioni nel campo dell’elettronica portatile che si interfaccia con il corpo umano, come dispositivi di monitoraggio per la salute e il wellness, o muscoli artificiali e tessuti ingegnerizzati“.

Per il tessuto piezoelettrico i ricercatori prevedono anche applicazioni nel campo della robotica umanoide. “L’eccezionale sensibilità del dispositivo permetterebbe lo sviluppo di sensori tattili di precisione, che possono rappresentare il primo passo verso la realizzazione di una pelle artificiale elettronica capace di mimare le caratteristiche fisiche e multifunzionali della pelle umana”, spiega Persano. “Le speciali proprietà del materiale si devono a un metodo di elettrofilatura messo a punto nei laboratori di Lecce che ci permette di avere densi fasci di fibre estremamente allineate tra loro, e al contempo di orientare le catene molecolari di ogni fibra. In questo modo riusciamo a potenziare le caratteristiche piezoelettriche del polimero di partenza”.

Questa tecnologia è alla base del Progetto Nano-Jets finaziato dal European Research Council presso Università del Salento e i laboratori NNL di CNRNano di Lecce. Il dispositivo è innovativo sia per forma sia per proprietà. “I sensori disponibili finora, composti non da nanofibre, ma da film sottili di polimero, hanno proprietà piezoelettriche meno marcate e più difficili da innescare, e di fatto non permettono di misurare pressioni al di sotto di un migliaio di Pascal circa, equivalenti al tocco di un dito”, conclude la ricercatrice. “Il nostro tessuto rileva pressioni diecimila volte inferiori ed è prodotto con tecnologie a basso costo scalabili su larga area, perciò compatibili con processi industriali”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Una ciclofficina per i bambini di CasaOz: su Greenfunding.it parte la campagna di BikePride

ottobre 31, 2014

Una ciclofficina per i bambini di CasaOz: su Greenfunding.it parte la campagna di BikePride

L’associazione Bike Pride Fiab Torino lancia una raccolta fondi su Greenfunding.it, la prima piattaforma di crowdfunding italiana specifica per il mondo della green economy. La campagna ha lo scopo di promuovere la nascita di un nuovo spazio formativo all’interno di Casaoz: un laboratorio di riuso, riciclo e ciclomeccanica.Per i bambini che si trovano a dover [...]

Edimare: l’isolante fatto di lana e posidonia premiato al Salone del Gusto

ottobre 31, 2014

Edimare: l’isolante fatto di lana e posidonia premiato al Salone del Gusto

E’ EDIMARE-Edilana il prodotto campione dell’edilizia sostenibile “buona, pulita e giusta no oil”. L’isolante termico a base di 100% pura lana di pecora sarda e posidonia spiaggiata (risparmiandola alla discarica) è il vincitore, per la categoria “Prodotti” del premio Abitare Verde “Architettura e Agricoltura insieme per nutrire il pianeta”, promosso da Pentapolis Onlus nell’ambito del [...]

Cento associazioni per l’idroelettrico sostenibile: “Stop agli incentivi per gli impianti che danneggiano i fiumi”

ottobre 30, 2014

Cento associazioni per l’idroelettrico sostenibile: “Stop agli incentivi per gli impianti che danneggiano i fiumi”

Fiumi senz’acqua o con una portata completamente alterata, cementificati, interrotti da un numero sempre più elevato di sbarramenti. È questa purtroppo la situazione in cui riversano troppi corsi d’acqua nel nostro Paese. A soffrire non sono solo quelli principali, ma soprattutto i torrenti e rii di montagna con sempre meno corsi d’acqua alpini che mantengono [...]

Da WakaWaka lampade fotovoltaiche per i medici impegnati contro l’Ebola

ottobre 30, 2014

Da WakaWaka lampade fotovoltaiche per i medici impegnati contro l’Ebola

Una lampada solare potrebbe non sembrare molto, ma il suo bagliore può salvare la vita. WakaWaka, l’azienda con sede nei Paesi Bassi, conosciuta per le lampade fotovoltaiche a LED per i paesi in cui vi è limitato o nessun accesso all’elettricità, è impegnata in un nuovo progetto. L’obiettivo è fornire un kit di pronto soccorso contenente [...]

Lente, lentissime e statiche: Legambiente boccia le politiche ambientali delle città italiane

ottobre 29, 2014

Lente, lentissime e statiche: Legambiente boccia le politiche ambientali delle città italiane

Inquinamento atmosferico a livelli d’emergenza e tasso di motorizzazione in crescita, gestione dei rifiuti altalenante e trasporto pubblico in crisi. Questo il quadro che emerge dalla ventunesima edizione di Ecosistema Urbano, il rapporto di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani, realizzato in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore e [...]

“Bicocca fa la differenza”: l’università milanese lancia un photo contest sui rifiuti

ottobre 29, 2014

“Bicocca fa la differenza”: l’università milanese lancia un photo contest sui rifiuti

“Rifiuti: problema o risorsa? Raccontalo con una foto!”, questo il tema del contest lanciato oggi dall’Università di Milano-Bicocca e aperto a chiunque abbia voglia di esprimere la propria visione dei rifiuti attraverso le immagini. Il concorso, legato al convegno “Bicocca fa la differenza”, è organizzato in collaborazione con il Centro di Ricerca Polaris del Dipartimento [...]

Moto sharing, Genitori Antismog: “Scegliere mezzi elettrici, come a Barcellona”

ottobre 28, 2014

Moto sharing, Genitori Antismog: “Scegliere mezzi elettrici, come a Barcellona”

In questi giorni si è diffusa la notizia che l’assessorato alla Mobilità del Comune di Milano sta per lanciare un bando per il moto-sharing in città. “Ma è tutto oro quello che luccica?”, si chiede l’associazione Genitori Antismog. Anna Gerometta, presidente dell’associazione, esprime “grave preoccupazione per questa decisione riguardante la mobilità ed invita il Comune [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO