Home » Comunicati Stampa » Nasce E-move.me, soluzioni per la mobilità elettrica urbana:

Nasce E-move.me, soluzioni per la mobilità elettrica urbana

marzo 31, 2011 Comunicati Stampa

E-move.me è il primo brand di prodotti e servizi dedicati alla mobilità elettrica urbana in grado di offrire soluzioni da vivere con divertimento e senza compromessi.

“Chi è alla ricerca di mobilità alternativa – spiega Thierry Boch, ideatore di E-move.me e CEO di Eholding s.r.l. – difficilmente è mosso da ragioni economiche, al contrario è esigente, alla ricerca di gratificazione personale ed è interessato solo a proposte di qualità. Personal mover, city car, bici e motorini elettrici. Con le nostre proposte di autentico piacere di guida senza emissioni di CO2, e perciò guilt-free, è finalmente possibile superare le barriere che fanno sembrare prematura la mobilità elettrica indipendente, flessibile e sostenibile.

Lʼelettrico presenta delle nuove e affascinanti prospettive di mobilità urbana che rinunciano alle emissioni di CO2, ma non sacrificano il divertimento, la spontaneità e lʼindipendenza. La partenza scattante, tipica dei motori elettrici, il basso peso e le dimensioni compatte promettono il massimo livello di agilità nelle situazioni di traffico tipiche delle grandi città. Agilità, ma anche semplicità: quella elettrica è una mobilità innovativa, che permette di utilizzare il proprio veicolo in modo facile, intuitivo e immediato. E questo vale sia per la guida sia per la ricarica di energia.

“Le grandi marche automobilistiche – argomenta Thierry Boch – affrontano la sfida ambientale come un must do, mentre E-move.me si propone di riempire il vuoto delle soluzioni di design intelligente, grande qualità e illimitato fun to drive. Ciò che auspichiamo è che prima di tutto il cittadino-utente passi alla mobilità elettrica perché i veicoli che gli offriamo sono veramente più interessanti e divertenti, profondamente nuovi e diversi, più cool e più convenienti. Perché la leva della responsabilità ambientale è forte, ma da sola non basta.”

 

“E-move.me – continua Thierry – è pronta a evidenziare il valore personale di una scelta sostenibile, ciò significa che è in grado di dare risposta alla domanda ʻQual è il vantaggio per me?ʼ e ad altre come ʻQual è il veicolo elettrico più adatto a me? Meglio una bici elettrica o un personal mover, un motorino o una city car? Come faccio a ricaricare le batterie? Quanto mi costa?ʼ. Tutti interrogativi che possono scoraggiare chi, pur volendo fare un passo in questa direzione, non trova oggi il giusto interlocutore.”

Il progetto si candida quindi ad assumere questo ruolo di interlocutore specializzato e a fornire la risposta a queste domande; si rivolge a tutti coloro che dedicano particolare attenzione tanto allo stile personale quanto alle questioni ambientali e sono perciò interessati ad arricchire le forme attuali di mobilità individuale o cercano unʼalternativa permanente.

Fra i servizi che vengono proposti figurano la realizzazione di punti di ricarica dedicati ai veicoli elettrici presso l’abitazione e/o l’azienda, l’installazione di impianti che generano energia da fonti rinnovabili là dove le condizioni lo permettano, la consulenza per contratti di energia pulita. Per la parte di assistenza, oltre all’officina, esiste un servizio di flying doctor in grado di effettuare la manutenzione a domicilio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende