Home » Comunicati Stampa » Nasce E-move.me, soluzioni per la mobilità elettrica urbana:

Nasce E-move.me, soluzioni per la mobilità elettrica urbana

marzo 31, 2011 Comunicati Stampa

E-move.me è il primo brand di prodotti e servizi dedicati alla mobilità elettrica urbana in grado di offrire soluzioni da vivere con divertimento e senza compromessi.

“Chi è alla ricerca di mobilità alternativa – spiega Thierry Boch, ideatore di E-move.me e CEO di Eholding s.r.l. – difficilmente è mosso da ragioni economiche, al contrario è esigente, alla ricerca di gratificazione personale ed è interessato solo a proposte di qualità. Personal mover, city car, bici e motorini elettrici. Con le nostre proposte di autentico piacere di guida senza emissioni di CO2, e perciò guilt-free, è finalmente possibile superare le barriere che fanno sembrare prematura la mobilità elettrica indipendente, flessibile e sostenibile.

Lʼelettrico presenta delle nuove e affascinanti prospettive di mobilità urbana che rinunciano alle emissioni di CO2, ma non sacrificano il divertimento, la spontaneità e lʼindipendenza. La partenza scattante, tipica dei motori elettrici, il basso peso e le dimensioni compatte promettono il massimo livello di agilità nelle situazioni di traffico tipiche delle grandi città. Agilità, ma anche semplicità: quella elettrica è una mobilità innovativa, che permette di utilizzare il proprio veicolo in modo facile, intuitivo e immediato. E questo vale sia per la guida sia per la ricarica di energia.

“Le grandi marche automobilistiche – argomenta Thierry Boch – affrontano la sfida ambientale come un must do, mentre E-move.me si propone di riempire il vuoto delle soluzioni di design intelligente, grande qualità e illimitato fun to drive. Ciò che auspichiamo è che prima di tutto il cittadino-utente passi alla mobilità elettrica perché i veicoli che gli offriamo sono veramente più interessanti e divertenti, profondamente nuovi e diversi, più cool e più convenienti. Perché la leva della responsabilità ambientale è forte, ma da sola non basta.”

 

“E-move.me – continua Thierry – è pronta a evidenziare il valore personale di una scelta sostenibile, ciò significa che è in grado di dare risposta alla domanda ʻQual è il vantaggio per me?ʼ e ad altre come ʻQual è il veicolo elettrico più adatto a me? Meglio una bici elettrica o un personal mover, un motorino o una city car? Come faccio a ricaricare le batterie? Quanto mi costa?ʼ. Tutti interrogativi che possono scoraggiare chi, pur volendo fare un passo in questa direzione, non trova oggi il giusto interlocutore.”

Il progetto si candida quindi ad assumere questo ruolo di interlocutore specializzato e a fornire la risposta a queste domande; si rivolge a tutti coloro che dedicano particolare attenzione tanto allo stile personale quanto alle questioni ambientali e sono perciò interessati ad arricchire le forme attuali di mobilità individuale o cercano unʼalternativa permanente.

Fra i servizi che vengono proposti figurano la realizzazione di punti di ricarica dedicati ai veicoli elettrici presso l’abitazione e/o l’azienda, l’installazione di impianti che generano energia da fonti rinnovabili là dove le condizioni lo permettano, la consulenza per contratti di energia pulita. Per la parte di assistenza, oltre all’officina, esiste un servizio di flying doctor in grado di effettuare la manutenzione a domicilio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

febbraio 13, 2017

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

Motivata da una forte coscienza sociale, predisposta a esperienze di possesso on demand, e con una grande apertura alla condivisione di beni e servizi propria della sharing economy, la generazione dei Millennials (i nati tra il 1980 e il 2000) sta cambiando il modo con cui le aziende – tra cui i costruttori di automobili [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende