Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » Nasce il Campionato Italiano di Trekking Estremo: partenza dal Parco del Cilento:

Nasce il Campionato Italiano di Trekking Estremo: partenza dal Parco del Cilento

febbraio 13, 2014 Comunicati Stampa, Non-Profit, Pratiche

Nasce il Campionato Italiano di Trekking Estremo, gara agonistica per sentieri, organizzato con l’approvazione della Federazione Italiana Escursionismo (F.I.E.). La prima edizione si svolgerà nel Cilento nell’ambito di Cilento No Limits, la kermesse in programma  dal 22 Marzo al 18  Maggio che promuoverà il territorio cilentano attraverso il grande sport  e le escursioni turistiche. Sarà presente l’intero vertice nazionale della Federazione e ci saranno i cronometristi ufficiali della federazione.  Lo ha annunciato  Pietro Faniglione, Presidente dell’associazione Trekking Cilento-Agropoli che da oltre 15 anni è affiliata alla F.I.E. e responsabile dell’organizzazione tecnica di Extreme Trekking Competition, appuntamento programmato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento.

“Il regolamento di questa nuova disciplina agonistica nasce dal matrimonio del trekking lento con il Trail – ha continuato Faniglione – ma ovviamente una differenza c’è ed è essenzialmente nell’uso obbligatorio per tutta la gara dei bastoncini telescopici e dei recipienti per liquidi di  2 litri  d’ acqua.  Gli atleti saliranno sul sentiero da Capaccio verso Trentinara e Monteforte Cilento , denominato  ” il Sentiero delle Dee di Roccia”   per il quale sarà d’obbligo calzare scarpe protettive a causa delle tante rocce presenti”.

“Su questo crinale roccioso i fenomeni esogeni hanno modellato le rocce a forma di sembianze umane – ha continuato Faniglione – e la fantasia corre verso l’epoca greca quando nella vicina Paestum si veneravano le Dee Athena (Minerva per i romani) ed Hera (Giunone per i romani). Non a caso la partenza del lungo trekking agonistico sarà situato vicino al santuario della Madonna del Granato. Il granato o melograno simbolo della fertilità era sacro alla Dea Hera e quindi gli atleti partiranno da una zona costellata di ” profumi e leggende” con 31 km di panorami mozzafiato e splendide fioriture  di orchidee selvatiche. Attraverseremo le gole del fiume Calore tra Magliano Vetere e Felitto dove leccio, carpino, orniello coprono l’intero sentiero, e solo quando si sente il fiume vicino in alcuni tratti si vede il cielo”.

L’arrivo all’Oasi di  Remolino a Felitto potrà offrire ai “coraggiosi” un bagno rinfrescante. Ad oggi risultano già centinaia di iscrizioni e la prima edizione del Campionato Nazionale di Trekking Estremo sembra partire nel migliore dei modi offrendo a sportivi ed amatori l’opportunità di scoprire scorci e luoghi di rara bellezza, prodotti e meraviglie delle terre del Cilento.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende