Home » Comunicati Stampa » Nasce il portale ambiente di Coop:

Nasce il portale ambiente di Coop

giugno 6, 2011 Comunicati Stampa

Due campagne ambientali entrambe in svolgimento (“Boschi e foreste” contro la deforestazione e “Acqua di casa mia” per il consumo corretto e consapevole dell’acqua), un impegno trasversale sui temi della sostenibilità e uno storico che va dall’attenzione ai prodotti e al packaging, includendo i punti vendita, fin dalla fase della loro progettazione.

In perfetta coerenza con la propria vision Coop lancia ora www.coopambiente.it, il portale sui temi ambientali della prima insegna della grande distribuzione in Italia (12.900 milioni di euro di fatturato, 1.450 punti vendita, 7,5 milioni di soci). Un portale che rappresenta una novità e un caso ad oggi unico fra le imprese della grande distribuzione in Italia. I precedenti sono infatti esempi europei, tutti di stampo cooperativo: analoghe esperienze fra le coop del nord Europa e in Svizzera.

Con coopambiente.it Coop rilancia dunque la sua presenza sul web con l’obiettivo di ancorare al nuovo portale molti dei contenuti già veicolati nel sito istituzionale e potenziare così i propri messaggi di impegno alla riduzione dell’impatto ambientale. L’homepage si apre sulla nuova campagna contro la deforestazione e grazie al carousel di immagini spazia sulla campagna Acqua e sulla presentazione della linea Viviverde, che contempla prodotti genericamente ”ecologici” e altri propriamente biologici.  

Ampio risalto viene dato anche al progetto europeo “Promise” volto a indagare e a incentivare la propensione ai consumi sostenibili e a “Risparmia le energie” che ha coinvolto sui temi del risparmio energetico 1500 famiglie in tutta Italia. Ricco il corredo multimediale comprensivo degli ultimi spot a tema, con protagonista Luciana Littizzetto, e simbolica la suddivisione tematica strutturata in Terra, Acqua, Aria che offre all’utente una navigazione organizzata e di facile comprensione.

In primo piano inoltre l’accesso ai social network (Facebook, Twitter, YouTube) per stimolare la discussione sui differenti temi affrontati. Completano il quadro la sezione dedicata ai punti vendita sostenibili e il “Compro Verde”, ovvero oggetti utili e “green”, tra cui le batbox per pipistrelli in cerca di nidi.

Molte, infine, le novità che saranno rese disponibili on-line: il Rapporto Foreste in formato e-book – in perfetta coerenza con l’impegno preso nella campagna contro la deforestazione a limitare al massimo l’utilizzo di carta – costruito secondo gli standard più diffusi; il “calcolatore energetico”: un’applicazione che aiuterà le famiglie per una “spesa a impatto zero”, fornendo interattivamente tutte le indicazioni sull’impatto ambientale dei nostri comportamenti quotidiani; un “Manuale per il risparmio energetico”: una guida di semplice lettura che, in 8 mosse, suggerisce i principali interventi e comportamenti che possiamo attuare per ridurre i consumi nei diversi ambienti domestici e nelle azioni della nostra vita quotidiana.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende