Home » Comunicati Stampa » Nasce il repertorio delle case ad alte prestazioni e basso costo:

Nasce il repertorio delle case ad alte prestazioni e basso costo

ottobre 25, 2010 Comunicati Stampa

HousingcontestL’industria delle costruzioni ha avviato una rivisitazione del proprio processo produttivo teso ad offrire alloggi a prezzi più contenuti degli attuali, pur mantenendo elevati livelli prestazionali.

Assimpredil Ance, FederlegnoArredo, l’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano e IN/ARCH Sezione Lombarda insieme all’Assessorato allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano hanno deciso di lanciare una sfida a progettisti, imprese di costruzione, produttori di componenti anche di arredo, promuovendo il “Bando Europeo per la formazione di un Repertorio di Progetti per Edifici Residenziali ad alte prestazioni e basso costo. L’iniziativa mira ad ottenere proposte progettuali di edilizia residenziale con elevate prestazioni tecniche e tecnologiche, con costi molto contenuti e con tempi di realizzazione garantiti.

I proponenti hanno avvertito la necessità di fare chiarezza e di mettere a fattor comune gli sforzi degli attori della filiera delle costruzioni, per offrire alla domanda pubblica e privata risposte reali, concrete, fattibili e confrontabili fra di loro. Questo obbiettivo è stato condiviso con il Comune di Milano, che ha fatto dell’Housing Sociale una centralità nella propria politica urbana con lo strumento del nuovo Piano di Governo del Territorio.

Con questo Housingcontest, primo in Italia nel suo genere, si intende promuovere qualità architettonica, ricerca ed innovazione nel settore dell’edilizia residenziale, attraverso esempi concreti di edifici ad elevate prestazioni tecnologiche realizzabili a costi e tempi contenuti. I progetti che supereranno la selezione tecnica e qualitativa entreranno a far parte di un Repertorio dove i committenti potranno attingere, ovunque vorranno operare, potendo così formulare business-plan puntuali e certi a livelli qualitativi predefiniti.

Il Bando richiede ai partecipanti impegno e sforzi notevoli ma sarà, per coloro che supereranno l’esame, la vetrina delle eccellenze progettuali e costruttive, diventando il punto di riferimento per chi voglia partecipare alla definizione di una nuova politica industriale del settore e contribuire alla soluzione del problema casa. Un problema che riguarda una parte consistente della popolazione italiana e che, solo per Milano, il nuovo PGT stima interessare 30.000 famiglie.

L’Assessorato allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano, Assimpredil Ance, FederlegnoArredo, l’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano e IN/ARCH Sezione Lombarda sono certi che gli investimenti necessari per partecipare al Bando saranno apprezzati e riconosciuti dal mercato.

“Che ci sia bisogno di casa a prezzi accessibili è cosa nota. Che ci sia stata la crisi che abbia acuito ancor più questo bisogno è cosa altrettanto nota – ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo del Territorio, Carlo Masseroli. All’inizio della crisi ho ipotizzato che questo predetto momento potesse paradossalmente generare le condizioni per supportare il tema dell’housing sociale con tutta la dignità dovuta. E così è stato. La politica ha scritto le regole, le associazioni di imprese e i professionisti del settore hanno raccolto la sfida. Questo bando è la rappresentazione di un metodo nuovo che chiama la responsabilità di tutti. Solo se ognuno sarà disposto a mettere in gioco un pezzettino del suo – ha concluso Carlo Masseroli – Milano potrà essere scelta per vivere, per lavorare, per studiare, per giocare, per abitare.”

Per partecipare al Bando, disponibile sul sito www.housingcontest.com sarà possibile iscriversi fino al 21 gennaio 2011 e gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 31 maggio 2011. I progetti dichiarati ammissibili in base alle specifiche del Bando saranno valutati dalla Giuria tecnica, che verificherà i requisiti prestazionali di eccellenza richiesti, composta dall’arch. Renzo Bassani, dal dr. Stefano Berti, dall’arch. Marco Cerri, dal prof. Manuela Grecchi, dall’arch. Tiziana Poli, dall’arch. Clara Rognoni e dall’ing. Marco Sottile e dalla Giuria qualitativa, che valuterà la qualità del progetto con l’attribuzione di una o più stelle (max 3), composta dall’arch. Pierluigi Nicolin, dall’arch. Anna Maria Pozzo, dall’arch. Guillermo Vazquez Consuegra, dall’arch. Franco Zinna e dall’arch. Cino Zucchi.

Tutti i progetti saranno presentati alla prossima edizione della fiera internazionale di architettura e edilizia di Milano, MADE expo in programma alla Fiera di Milano dal 5 all’8 ottobre 2011 e nella mostra che si svolgerà in Triennale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende