Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Natale ecologico: luminarie di riciclo e led a Colle di Val d’Elsa:

Natale ecologico: luminarie di riciclo e led a Colle di Val d’Elsa

Saranno luminarie all’insegna del riciclo artistico e di una crescente attenzione per l’ambiente quelle che accompagneranno, da domenica 8 dicembre, il periodo natalizio a Colle di Val d’Elsa, in provincia di Siena, con 147 lanterne eco sostenibili realizzate utilizzando 1.029 bottiglie di plastica. Il progetto, che va sotto il nome Superfici Ri-apparenti, è promosso dal collettivo artistico Sobeit - composto da Andrea Montagnani, artista multimediale, Daniele Borri, sound e light designer e Claudia Tabbì, light designer – che dal 2010 illumina il Natale colligiano con installazioni multimediali unite a interventi di illuminazione architetturale utilizzando lampade a led in un’ottica di crescente risparmio energetico.

L’iniziativa, che conta come ogni anno sul supporto del centro commerciale naturale Colgirandola e dell’amministrazione comunale colligiana, si inserisce pienamente anche nelle diverse azioni di sensibilizzazione sulla tutela dell’ambiente e la riduzione dei rifiuti portate avanti dal Comune colligiano.

Le 147 lanterne ecologiche Ri-Luce – formate ciascuna da 7 bottiglie assemblate con pellicola per imballaggi e illuminate da una lampadina da 15 watt – decoreranno la fontana di Piazza Arnolfo, perno centrale delle luminarie natalizie colligiane, via Garibaldi, Piazza Bartolomeo Scala, Piazza dell’unità dei popoli, Piazza Bartolomeo Scala e Piazza Santa Caterina. Le altre vie principali di Colle bassa – Via Mazzini, via Oberdan e via Roma – e via Gracco del Secco, in Colle alta, saranno illuminate come gli anni scorsi, con luminarie bianche nella parte bassa e color ambra nella parte alta, utilizzando ancora una volta lampade a led. Fari a led saranno accesi anche in Piazza Arnolfo, creando una suggestiva illuminazione dei portici che accompagnerà e riscalderà l’atmosfera nell’area dove si svolgerà gran parte degli eventi del cartellone promosso dal centro commerciale naturale Colgirandola in collaborazione con operatori commerciali e associazioni.

“Il progetto Superfici Ri-apparenti – spiega Andrea Montagnani, del collettivo Sobeit – ruota attorno al concetto di riutilizzo e riciclo di materiale che può essere trasformato in nuovi oggetti ancora utili e originali prima di essere buttato, sviluppando un tema di grande attualità, oggi più che mai, anche alla luce del difficile momento socio-economico. La scelta è caduta sulle bottiglie di plastica in Pet, l’oggetto più frequente e ingombrante nella spazzatura differenziata quotidiana, che ben si sono prestate per dare vita alle nostre lanterne Ri-Luce. Riciclo e riutilizzo si sono coniugate perfettamente anche con il risparmio energetico che da diversi anni caratterizza già le luminarie colligiane da noi curate, riducendo i consumi e, quindi, anche i costi a carico dei promotori, sia pubblici che privati”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

agosto 20, 2018

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

Cresce il numero di imprenditori agricoli che vogliono aderire al progetto promosso dalle aziende Garbini, Loccioni e Fileni con l’obiettivo di preservare la fertilità e la bellezza delle valli marchigiane recuperando antichi saperi, da unire a nuove tecnologie, per creare filiere sostenibili e un’economia circolare a vantaggio delle aziende, delle comunità locali e dei consumatori. La [...]

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende