Home » Comunicati Stampa » NaturaSì: il biologico cresce in provincia di Brescia:

NaturaSì: il biologico cresce in provincia di Brescia

gennaio 27, 2012 Comunicati Stampa

Un punto di riferimento per conoscere il mondo del biologico e per scoprire i valori che accompagnano un prodotto dalla terra alle nostre case: venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 dalle ore 10.00 alle 20.00 – per permettere a tutti di organizzare una visita e di usufruire delle iniziative promozionali – viene inaugurato a Desenzano il supermercato bio NaturaSì, in via Marconi 133, il secondo nella zona, dopo il punto vendita di Brescia.

Il supermercato bio, 200 mq di superficie, un’isola centrale dedicata all’ortofrutta, un’organizzazione degli spazi in aree tematiche, è stato progettato per offrire un ambiente ordinato e accogliente e per permettere di fare la spesa biologica in tutta serenità.

Gli oltre 4000 prodotti biologici certificati e naturali sono suddivisi in alimentari freschi (pane, latticini, carni, salumi e pesce), surgelati (gelati, verdure, pesce), confezionati per la prima colazione (prodotti da forno dolci e salati, confetture di frutta, creme, muesli, merendine, snack) e per il pranzo e la cena (pasta, condimenti, cereali e legumi, farine, prodotti macrobiotici), referenze prive di glutine e prodotti per le più frequenti intolleranze alimentari, bevande (succhi di frutta e bevande vegetali, vini, birre). Uno spazio è dedicato ai prodotti per la prima infanzia, tra i quali farine, omogeneizzati, pannolini biodegradabili, salviettine. L’area per la cura e per la bellezza del corpo offre prodotti naturali e selezionati attraverso un sistema di controllo e realizzati esclusivamente con emulsionanti vegetali, con principi attivi naturali o di origine naturale e con tensioattivi di origine naturale. Lo spazio per la pulizia della casa, oltre ai classici prodotti confezionati, offre il corner dedicato ai detersivi ecologici certificati sfusi, che, consentendo un risparmio di plastica, assicurano un prezzo finale molto vantaggioso, salvaguardando nel contempo l’ambiente.

Roberto Zanoni, direttore generale dice: “Dopo 20 anni di attività commerciale e oltre 90 aperture in tutta Italia, è una grande soddisfazione per me vivere l’inaugurazione di un supermercato NaturaSì anche nella città in cui vivo. Questo significa che il consumo di alimenti biologici sta diventando davvero un’abitudine diffusa, adottata da un numero sempre maggiore di persone che pongono attenzione alla qualità del cibo, alla sicurezza alimentare e alla tutela dell’ambiente”.

Alcune novità caratterizzano il nuovo punto vendita: sia dall’esterno che nel percorso interno al punto vendita la prima cosa che balza all’occhio è la nuova immagine NaturaSì, sicuramente più fresca e più moderna ma sempre ancorata alla storia e ai valori dell’azienda e dell’agricoltura biologica.

Il nuovo  reparto ortofrutta rappresenta un secondo punto di novità molto importante, sul quale il consumatore è invitato a soffermarsi per scoprire la vera qualità del biologico NaturaSì, proveniente dai produttori di filiera selezionati, e la sua convenienza. Ogni singola scelta che caratterizza il supermercato bio è dettata dal voler trasmettere i valori NaturaSì: qualità, freschezza, convenienza, amore e rispetto per la natura.

Il “supermercato bio” di Desenzano è stato progettato e realizzato con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale. All’interno del punto vendita si trovano elementi in faggio con vernice naturale, pareti e soffitto colorati con tinte a componenti naturali, illuminazione generale con lampade a risparmio energetico, cestini per la spesa in pet riciclato.

Come in tutti gli altri punti vendita NaturaSì alle casse sono disponibili le borse per carrello in cotone bio, coltivato con criteri equo-solidali, con manici Natur-Tek totalmente biodegradabili e la borsa in rete, 100% cotone biologico; per il reparto ortofrutta sono stati posizionati i contenitori per gli shopper in Biocartene®, biodegradabili e compostabili.

Tutto il personale utilizza le divise realizzate in cotone biologico. La festa continua anche i fine settimana successivi, durante i quali sono stati programmati interessanti incontri per scoprire il mondo del biologico: “Aperitivo con la natura”, “Leggeri piaceri già pronti – prelibati stuzzichini di gastronomia vegetale”, “La bellezza dalla natura – presentazione di prodotti cosmetici”, “Un sorso di antichi cereali – assaggi di bevande vegetali”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende