Home » Comunicati Stampa » Nei ristoranti di Capannori arriva l’ecovaschetta contro lo spreco:

Nei ristoranti di Capannori arriva l’ecovaschetta contro lo spreco

novembre 21, 2014 Comunicati Stampa

Un’ecovaschetta per impacchettare e gustare a casa il cibo avanzato sul proprio tavolo del ristorante, la cosiddetta “doggy bag”, per usare un termine più noto ma fuorviante. La potranno avere gratuitamente i clienti negli esercizi pubblici aderenti all’iniziativa #sprecozero. Una volta utilizzata, e magari ri-utilizzata, i cittadini potranno gettarla nel bidoncino dell’organico, perché è al 100% biodegradabile e compostabile. E’ questa una delle più importanti iniziative che saranno realizzate a Capannori dal 22 al 30 novembre in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

Quella che interesserà il territorio sarà una campagna di sensibilizzazione a 360 gradi riguardante lo spreco alimentare e coinvolgerà le scuole, con lezioni sul compostaggio domestico e su come viene riutilizzato il cibo non consumato a mensa. Inoltre il 28 novembre al mercato di Capannori sarà allestito uno stand informativo. Sarà realizzata anche una pagina speciale sul sito web del Comune e saranno distribuite sul territorio brochure informative. La “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti” riguarderà anche i social network; i cittadini potranno inviare le foto sulle iniziative per ridurre lo spreco alimentare alla pagina Facebook “Comune di Capannori” o su Twitter usando l’hashtag #sprecozero.

La serie di iniziative è realizzata da Comune di Capannori, Ascit, Caritas Diocesi di Lucca, associazione “Ascolta la mia voce”, Confesercenti Lucca, Confcommercio Lucca, Legambiente Capannori, Centro Ricerca Rifiuti Zero e Banco Alimentare.

“Promuovere un’attenzione all’ambiente, soluzioni pratiche per evitare gli sprechi e piccoli gesti di ogni giorno che permettono di costruire un futuro di qualità per le prossime generazioni sono tra le priorità di questa amministrazione – commenta l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi – In linea con questo abbiamo aderito alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Sono certo che tutti insieme dimostreremo ancora la forza, il coraggio e la visione della comunità di Capannori per avvicinarci all’obiettivo ‘Rifiuti Zero’. Ringrazio tutti i soggetti che hanno aderito all’iniziativa perché grazie a questo gioco di squadra saremo in grado di ottenere dei risultati importanti”.

Sono 12 i locali che, grazie ad Ascit e alle associazioni di categorie Confcommercio e Confesercenti metteranno a disposizione dei clienti l’ecovaschetta: qui la lista.

#sprecozero è anche a fianco della scuole. Nei prossimi giorni Legambiente Capannori attiverà nelle scuole secondarie di primo grado del territorio laboratori su come effettuare il compostaggio domestico, chiamati “Ti faccio le bucce”. I volontari coinvolgeranno circa 250 studenti, spiegando loro questo metodo per il riuso degli scarti, grazie al quale si può ottenere terriccio per l’orto e il giardino, ottenendo un sconto del 10% sulla parte variabile della tariffa. Sempre nei quattro istituti comprensivi Caritas Diocesi di Lucca spiegherà agli alunni e alle alunne, dalle scuole dell’infanzia fino alle secondarie di primo grado, come funziona il progetto “Moltiplicare pani e pesci va a scuola”, tramite il quale vengono recuperate porzioni intonse di pasti dalle mense per essere distribuite ai più bisognosi delle mense per indigenti della Caritas e del Gvai.

Secondo uno studio della FAO ogni anno un terzo del cibo prodotto, pari a 1,3 miliardi di tonnellate, non viene consumato, finendo nei rifiuti. In Italia lo spreco ammonta a 8,1 miliardi di euro l’anno, con una media di 6,5 euro a settimana a famiglia.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende