Home » Comunicati Stampa »Idee » 33 miliardi di danni economici nel mondo per i disastri naturali nel 2014:

33 miliardi di danni economici nel mondo per i disastri naturali nel 2014

aprile 28, 2015 Comunicati Stampa, Idee

Criminalità e disastri naturali: ecco le principali cause di danni per il business rilevate dal Global Supply Chain Intelligence Report di BSI  Supply Chain Solutions per il 2014. La relazione si basa sui dati provenienti da BSI’s Supply Chain Risk Exposure Evaluation Network (SCREEN), che fornisce una valutazione continua attraverso 20 fattori di rischio in 203 Paesi.

Oltre 23 miliardi sono stati persi a causa di furti di merci mentre i disastri naturali hanno portato complessivamente ad un danno di 32,8 miliardi di dollari con le inondazioni del Pakistan e dell’India che costituiscono un terzo di questa cifra. Il 75% dei fornitori nella regione asiatica è considerato ad alto rischio di catastrofi naturali. Un terzo (36%) dei maggiori fornitori dell’industia globale è situato in Paesi considerati ad alto rischio per violazioni dei diritti umani o ambientali; e il dato sale al 40% se si considera la sola Asia, dove il fenomeno sembra addirittura in aumento. Il 2014 ha visto il tribunale cinese imporre pesanti multe per un totale di 26 milioni dollari per scarico di rifiuti acidi nei corsi d’acqua.

“Le aziende devono affrontare sfide sempre più complesse per la propria supply chain – commenta Mike Bailey, ad EMEA di BSI Professional Services- dalla salvaguardia dei diritti umani alle catastrofi naturali, che incidono direttamente sul fatturato e sulla reputazione”.

Il rapporto raccomanda alle aziende, in particolare quelle nel settore dell’abbigliamento, di esaminare da vicino propria supply chain. In Paesi come Haiti, infatti, il 29% dei bambini di età compresa tra 5 e i 14 anni è in condizioni di schiavitù. Ciò accade anche nella Repubblica Dominicana (5,8%) e in Giamaica (8,4%).

“Consapevoli della crescente minaccia per i diritti umani e le violazioni ambientali – aggiunge Luigi Brusamolino, ad SI Southern Europe –  i governi europei stanno definendo linee guida e regole per le aziende, richiedendo una maggiore conformità agli aspetti sociali ed etici”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende