Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Nissan LEAF simula il viaggio elettrico di un pendolare da Rieti a Roma:

Nissan LEAF simula il viaggio elettrico di un pendolare da Rieti a Roma

Da fuori a dentro la città: Nissan LEAF 100% elettrica si candida come auto ideale sia per i percorsi urbani, che per quelli extraurbani. Con un’autonomia di 199 km, zero emissioni acustiche e di CO2, ridotti costi di gestione e manutenzione, benefici di accesso e permanenza nelle città, il veicolo elettrico più venduto al mondo, con oltre 180.000 unità circolanti, sembra essere una buona soluzione anche per chi ogni giorno si sposta per lavoro dalla cinta urbana al centro cittadino.

Sulla base di un’esperienza reale di un pendolare, Nissan ha riprodotto in un video il viaggio giornaliero interurbano da Rieti a Roma a bordo di LEAF con 160 km a zero emissioni andata e ritorno, per evidenziare i massimi benefici della mobilità 100% elettrica anche nelle lunghe distanze: comfort, sostenibilità e economicità.

Partendo dal centro geografico segnato come l’ombelico d’Italia, Rieti, passando per via Salaria, nel massimo comfort, per totale assenza di vibrazioni e di emissioni acustiche, essendo Nissan LEAF più silenziosa di un ventilatore a soffitto, che produce 21Db, la spedizione è arrivata nel centro storico di Roma Capitale, in piazza SS. Apostoli, dove è anche possibile ricaricare la vettura 100% elettrica tramite le colonnine di ricarica pubbliche presenti nell’area.

La vettura a zero emissioni può inoltre entrare gratuitamente nelle Zone a Traffico Limitato delle città e sostare all’interno delle strisce blu, completamente gratis. Con Nissan LEAF si possono percorrere circa 35.000 km annui, pari a 220 giorni da Rieti a Roma andata e ritorno, riducendo sensibilmente i costi di gestione e di manutenzione. Il risparmio complessivo generato ogni anno ammonta a quasi 2.500 euro, pari al 41% in meno rispetto ai costi di gestione e di esercizio di un diesel tradizionale. Tale beneficio deriva dall’azzeramento della tassa di possesso, dalla riduzione dei costi dell’assicurazione, dei costi di manutenzione e del rifornimento. Se poi si considera il solo costo di rifornimento per percorrere 160 km bastano circa 4 € rispetto ai circa 13 € della media delle vetture diesel.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

ottobre 6, 2017

Coordinamento Agenda 21: gli enti locali chiedono concretezza e focus sulle città

«La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile è una tappa importante per l’Italia, ma alla fine la declinazione concreta poi si fa sui territori e nelle nostre città: è qui che ogni giorno siamo impegnati a disegnare politiche pubbliche che contemplino gli obiettivi di Agenda 2030 e a sviluppare con fatica azioni e progettualità che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende