Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » “Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo:

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica.

A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. Ogni anno produciamo 300 milioni di tonnellate di plastica ed entro il 2030 potremmo raggiungere 619 milioni di tonnellate. Negli oceani ne finiscono 13 milioni di tonnellate: è come se trovassimo 16 buste colme di spazzatura per ogni metro delle nostre coste. Solo il 9% per cento dei 9 miliardi di tonnellate di plastica prodotte nel mondo, a partire dal 1950, è stato riciclato. Il resto è finito incenerito, in discarica e nell’ambiente.

Oltre ai rischi ambientali, vanno valutati anche quelli economici. In Europa, sempre secondo i dati raccolti dall’Unep, le attività di pulizia delle coste e delle spiagge costano 630 euro milioni all’anno. Alcuni studi stimano che il danno economico provocato dalla plastica all’ecosistema marino ammonti a 13 miliardi di dollari l’anno, compromettendo le attività del turismo e della pesca.

«Siamo partiti dalla campagna contro i cotton fioc e le cannucce di plastica, – spiega Raffaella Giugni, Responsabile Relazioni istituzionali di Marevivo – simboli dell’usa e getta per eccellenza perché si usano per pochi minuti ma, se dispersi nell’ambiente, ci rimangono per sempre. Ora chiediamo di mettere al bando anche altri prodotti tra cui stoviglie ed imballaggi. Una proposta che anticiperebbe la Direttiva Europea permettendo all’Italia di essere il primo paese ad avere uno strumento legislativo per ridurre l’impatto delle plastiche sull’ecosistema marino».

La campagna “#stopsingleuseplastic – Non c’è più spazio per fregarsene” si articola in due video della durata di 20’’ e di 30”, è stata realizzata grazie ad Andy Bianchedi di Marevivo “Cavaliere del Mare”, dall’agenzia di comunicazione Parini Associati, con la regia di Virginia Taroni. Una Instagram story con lo scopo di far riflettere l’opinione pubblica su questo tema sempre più rilevante e più che mai attuale, affidandosi ai digital media e ai social network per promuovere il valore della comunicazione. Sono stati coinvolti e si sono resi promotori del progetto importanti social influencers, che hanno accolto l’invito a condividere il video e a postarlo sui loro profili social affinché il messaggio circa un utilizzo più consapevole della plastica diventi “virale” e possa raggiungere il maggior numero di persone possibili. Anche Greenews.info intende contribuire, con la pubblicazione di questa notizia e l’editoriale del direttore Andrea Gandiglio, alla diffusione del messaggio.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende