Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Nomacorc lancia il tappo “Select Bio” in polietilene a base vegetale:

Nomacorc lancia il tappo “Select Bio” in polietilene a base vegetale

gennaio 31, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Nomacorc, azienda specializzata nella produzione di “chiusure alternative” per il vino, ha creato la prima chiusura a base vegetale, Select Bio, utilizzando il polietilene “I’m green” TM della Braskem. Questo materiale deriva dall’etanolo ricavato dalla canna da zucchero, rinnovabile al 100 per cento. Il polietilene “I’m green” TM “rimuove” CO2 dall’atmosfera, e contribuisce a ridurre l’uso dei combustibili fossili. Per ogni tonnellata prodotta, infatti, il polietilene “verde” riduce più di 2 tonnellate di CO2, una significativa differenza rispetto al polietilene tradizionale.

Le chiusure Select Bio sono riciclabili al 100% e hanno le stesse garanzie in termini di prestazioni per la gestione dell’ossigeno della Select Series di Nomacorc. Select Bio riduce inoltre al minimo lo spreco dei vini prevenendo il deterioramento e i difetti come ossidazione e riduzione. Attraverso l’utilizzo di una chiusura “carbon neutral” che garantisce costantemente la giusta quantità di ossigeno nella bottiglia, le cantine attente alla sostenibilità avranno ora una scelta in più.

“Braskem è un’organizzazione con una storia di produzione di materiali polimerici affidabili, e sostenibili per i principali produttori di tutto il mondo”, ha dichiarato Olav Aagaard, capo della ricerca di Nomacorc. “Utilizzando il polietilene ‘verde’ a base di canna da zucchero, possiamo offrire ai nostri clienti una chiusura per vino carbon neutral che sarà non solo coerente e ottimale per i loro vini, ma che permette loro di utilizzare una soluzione di packaging più sostenibile.”

Braskem ha iniziato la produzione del polietilene “I’m green” TM dal 2010 nel suo impianto Triunfo nello stato di Rio Grande do Sul, nel sud del Brasile. La capacità dell’impianto è di 200 kton/anno e l’investimento totale è di 290 milioni di dollari. L’utilizzo di prodotti agricoli come alternativa sostenibile ai combustibili fossili per produrre materiali ha un grande potenziale in Brasile. Il paese ha infatti circa 330 milioni di ettari di terra arabile, di cui il 67% è in uso. La coltivazione della canna da zucchero utilizza 9,2 milioni di ettari, altamente concentrati nello stato di Sao Paulo (che si trova a più di 2.000 chilometri dalla regione amazzonica). Ma l’espansione dei campi di canna da zucchero è oggi severamente regolamentata per garantirne la sostenibilità. Ad oggi il Brasile produce ogni anno più di 30 miliardi di litri di bio-alcol, di cui solo il 2,3% è usato per fare il polietilene “I’m green” TM.

“Braskem è entusiasta che Nomacorc, leader mondiale nel settore chiusure per vino, abbia scelto il nostro prodotto “I’m green”TM per sviluppare una soluzione di chiusura più sostenibile per il vino. Con questo, Nomacorc sta mostrando la sua capacità d’innovazione nella ricerca di soluzioni più sostenibili per i propri clienti”, ha dichiarato Marco Jansen, Direttore Commerciale di Braskem Renewable Chemicals per l’Europa e il Nord America.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende