Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Nomacorc lancia il tappo “Select Bio” in polietilene a base vegetale:

Nomacorc lancia il tappo “Select Bio” in polietilene a base vegetale

gennaio 31, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Nomacorc, azienda specializzata nella produzione di “chiusure alternative” per il vino, ha creato la prima chiusura a base vegetale, Select Bio, utilizzando il polietilene “I’m green” TM della Braskem. Questo materiale deriva dall’etanolo ricavato dalla canna da zucchero, rinnovabile al 100 per cento. Il polietilene “I’m green” TM “rimuove” CO2 dall’atmosfera, e contribuisce a ridurre l’uso dei combustibili fossili. Per ogni tonnellata prodotta, infatti, il polietilene “verde” riduce più di 2 tonnellate di CO2, una significativa differenza rispetto al polietilene tradizionale.

Le chiusure Select Bio sono riciclabili al 100% e hanno le stesse garanzie in termini di prestazioni per la gestione dell’ossigeno della Select Series di Nomacorc. Select Bio riduce inoltre al minimo lo spreco dei vini prevenendo il deterioramento e i difetti come ossidazione e riduzione. Attraverso l’utilizzo di una chiusura “carbon neutral” che garantisce costantemente la giusta quantità di ossigeno nella bottiglia, le cantine attente alla sostenibilità avranno ora una scelta in più.

“Braskem è un’organizzazione con una storia di produzione di materiali polimerici affidabili, e sostenibili per i principali produttori di tutto il mondo”, ha dichiarato Olav Aagaard, capo della ricerca di Nomacorc. “Utilizzando il polietilene ‘verde’ a base di canna da zucchero, possiamo offrire ai nostri clienti una chiusura per vino carbon neutral che sarà non solo coerente e ottimale per i loro vini, ma che permette loro di utilizzare una soluzione di packaging più sostenibile.”

Braskem ha iniziato la produzione del polietilene “I’m green” TM dal 2010 nel suo impianto Triunfo nello stato di Rio Grande do Sul, nel sud del Brasile. La capacità dell’impianto è di 200 kton/anno e l’investimento totale è di 290 milioni di dollari. L’utilizzo di prodotti agricoli come alternativa sostenibile ai combustibili fossili per produrre materiali ha un grande potenziale in Brasile. Il paese ha infatti circa 330 milioni di ettari di terra arabile, di cui il 67% è in uso. La coltivazione della canna da zucchero utilizza 9,2 milioni di ettari, altamente concentrati nello stato di Sao Paulo (che si trova a più di 2.000 chilometri dalla regione amazzonica). Ma l’espansione dei campi di canna da zucchero è oggi severamente regolamentata per garantirne la sostenibilità. Ad oggi il Brasile produce ogni anno più di 30 miliardi di litri di bio-alcol, di cui solo il 2,3% è usato per fare il polietilene “I’m green” TM.

“Braskem è entusiasta che Nomacorc, leader mondiale nel settore chiusure per vino, abbia scelto il nostro prodotto “I’m green”TM per sviluppare una soluzione di chiusura più sostenibile per il vino. Con questo, Nomacorc sta mostrando la sua capacità d’innovazione nella ricerca di soluzioni più sostenibili per i propri clienti”, ha dichiarato Marco Jansen, Direttore Commerciale di Braskem Renewable Chemicals per l’Europa e il Nord America.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende