Home » Comunicati Stampa »Eventi » OBIS Handbook, il primo manuale di bike sharing per gli enti pubblici:

OBIS Handbook, il primo manuale di bike sharing per gli enti pubblici

marzo 12, 2012 Comunicati Stampa, Eventi

Il bike sharing  non si ferma più. Continua a diffondersi in tutta Europa e nel resto del mondo, con esperienze molto differenti tra loro, ma tutte accomunate dall’integrazione di più sistemi di mobilità, unica carta vincente per ridurre il traffico automobilistico privato.

Questo fenomeno in continua ascesa è stato ora fotografato da OBIS (Optimising Bike Sharing in european cities), un progetto finanziato e sostenuto dall’Unione Europea attraverso il programma Intelligent Energy Europe, che ha visto lavorare assieme, in tre anni di analisi e ricerca, esperti di enti pubblici, università, aziende di trasporto pubblico e associazioni provenienti da nove diversi paesi (fra cui l’Italia, rappresentata da Legambiente ed Ecoistituto Alto Adige), che hanno studiato e messo a confronto, in modo dettagliato, il servizio di bike sharing di 51 città europee, oltre ad aver mappato decine e decine di altre esperienze e nuovi progetti di bike sharing.

Un percorso che ha portato a realizzare il primo manuale europeo del bike sharing, l’OBIS Handbook, la cui versione in inglese è stata presentata in una conferenza internazionale a Praga nel giugno scorso, mentre in questi mesi si è provveduto alla traduzione del manuale in ben undici lingue (tra cui l’italiano), alla sua stampa e predisposizione su CD, così da poterlo distribuire ad amministrazioni pubbliche ed esperti di mobilità.

La presentazione del manuale avverrà in Italia, per la prima volta, giovedì 15 marzo, a Torino – città con il primato di 14.400 utenti iscritti al servizio e prima a dotarsi di una Fondazione Smart Citypresso la sala delle Colonne del Comune, in un evento organizzato da Legambiente in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Torino, TOBIKE e Greenews.info.

In Italia il bike sharing si sta diffondendo molto più che in altre realtà europee, ma ancora a macchia di leopardo, con sistemi differenti tra loro, a chiave meccanica o tessera elettronica, pensati in alcuni casi per rispondere alle esigenze dei cittadini residenti e dei pendolari delle grandi città; in altri, ad esempio, per offrire un servizio aggiuntivo ai turisti che si recano nelle nostre località di mare. E’ già attivo in più di 160 città, a cui si stanno pian piano aggiungendo altre esperienze finanziate dal Ministero dell’Ambiente, che prevedono anche l’utilizzo di biciclette elettriche a pedalata assistita. Le esperienze più mature sono, in questo momento, quelle di BikeMI a Milano, con 208 stazioni e 1.800 biciclette e TOBIKE a Torino, con 64 punti di prelievo e 540 biciclette.

Nella realtà italiana il manuale OBIS si preannuncia quindi di grande utlità, un vero e proprio strumento a supporto delle decisioni che gli amministratori pubblici e i tecnici comunali devono assumere per valutare lo stato del proprio bike sharing e migliorarlo (dove già esiste) o per decidere, in modo più consapevole e senza conflitti di interessi, su come attrezzarsi – per lanciarlo ex-novo.

Il manuale europeo del bike sharing è diviso in sezioni, arricchito dalla descrizione di alcune delle esperienze analizzate in modo più approfondito, dal recente servizio di Londra - pronto per le Olimpiadi - al sistema di noleggio di biciclette pubbliche adottato in una vasta area dell’Austria Meridionale. La parte principale del manuale è costituita dalle sezione “Guida e raccomandazioni”, che indica i passi, le scelte e gli elementi da valutare in tre fasi distinte e bene specifiche: la pianificazione del servizio, il suo lancio e, successivamente, l’attività di ottimizzazione. Si parla infine di fattori che influenzano il bike sharing e che ne possono determinare il successo, misurabile innanzitutto dalla continuità nel tempo del servizio, dall’incremento del numero di utilizzatori e dalla capacità degli operatori di saper soddisfare le richieste e le aspettative dei propri utenti target.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende