Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » Ogni lunedì su Greenews.info il nuovo Bollettino Europa:

Ogni lunedì su Greenews.info il nuovo Bollettino Europa

La bandiera dell'Unione Europea, Courtesy of Europarl.itNasce oggi, con il servizio del nostro inviato Bruno Pampaloni alla sessione plenaria di luglio a Strasburgo, Bollettino Europa, il nuovo appuntamento di Greenews.info, in collaborazione con l’Ufficio Informazione del Parlamento Europeo a Milano, diretto da Maria Grazia Cavenaghi-Smith

Bollettino Europa, inserito tra le rubriche fisse di Greenews.info, sarà l’occasione per fare il punto, ogni settimana, sui temi e le novità in discussione alla Commissione Ambiente e nelle altre Commissioni del Parlamento Europeo impegnate a discutere provvedimenti con importanti ricadute sulla sostenibilità ambientale e sullo sviluppo della green economy

Come ha ricordato M.G. Cavenaghi-Smith, ringraziando Greenews.info per il prezioso contributo informativo all’attività dell’Unione Europea: ”la democrazia si basa sulla conoscenza” e affinché la democrazia possa essere veramente applicata “il Parlamento europeo ha il dovere di informare i cittadini. Che così hanno tutti gli strumenti per esercitare il loro diritto di scelta”.

Per Andrea Gandiglio, direttore editoriale di Greenews.info, si tratta di “un’importante novità, che amplia la copertura, da parte del nostro web magazine, di quelli che sono gli sviluppi normativi fondamentali per l’affermarsi della green economy, offrendo così, sia al pubblico business che al cittadino, un ulteriore e utile strumento informativo.”

Bollettino Europa va a rafforzare la distribuzione, nel corso della settimana, delle principali rubriche di approfondimento di Greenews.info, inserendosi, con le novità di carattere normativo, nel giorno di apertura del lunedì, seguito, il giovedì, dai grandi scenari tematici e geo-politici di Top Contributors e, il venerdì, dalle curiose interviste della rubrica VIP – Very Important Planet.   

Nell’intervento di oggi di Pampaloni gli spunti raccolti il 6 e 7 luglio a Stasburgo dai colloqui con i parlamentari Patrizia Toia, Cristiana Muscardini, Carlo Fidanza, Sergio Berlato, Oreste Rossi, Amalia Sartori, Lara Comi, Elisabetta Gardini, Matteo Salvini, Vittorio Prodi e Gabriele Albertini.

Dopo la pausa estiva Bollettino Europa riprenderà regolarmente dal 30 agosto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende