Home » Comunicati Stampa » I nuovi traguardi del Centro di raccolta nazionale per pile e accumulatori:

I nuovi traguardi del Centro di raccolta nazionale per pile e accumulatori

novembre 4, 2011 Comunicati Stampa

Si è tenuta a Roma la conferenza stampa, organizzata dal Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA), in cui è stato fatto il punto sullo stato dell’arte di questa particolare tipologia di rifiuti e presentate le novità che saranno introdotte a livello nazionale per le modalità gestionali di raccolta, trattamento e riciclo delle pile e accumulatori, sia portatili che industriali e per veicoli. Alla presentazione hanno partecipato il Sen. Antonio D’Alì, Presidente Commissione Ambiente del Senato, Giulio Rentocchini, Presidente CDCNPA e Giancarlo Morandi, del Comitato Esecutivo CDCNPA.

Gli obiettivi del Centro di Coordinamento sono l’ottimizzazione delle attività di competenza dei Sistemi di Raccolta, a garanzia di condizioni operative omogenee ed uniformi, che possano incrementare le percentuali di raccolta e riciclo dei rifiuti di pile e accumulatori; ma anche la definizione delle modalità di determinazione e ripartizione dei finanziamenti delle operazioni di raccolta, trattamento e riciclo, da sottoporre all’approvazione del Comitato di Vigilanza e Controllo.

A soli 5 mesi dalla sua costituzione, il CDCNPA, i cui Consorziati  attualmente sono 16 (14 Sistemi Collettivi e 2 Sistemi Individuali) sta, infatti, ponendo le basi per una gestione integrata di pile e accumulatori giunti alla fine del loro ciclo di vita, una vera e propria risorsa economica per l’Italia. Basti pensare che nel 2010 sono state immesse nel mercato nazionale 282.707 tonnellate tra pile e accumulatori portatili e accumulatori industriali e per veicoli.

Nel dettaglio sono oltre 252.000 le tonnellate di accumulatori industriali e per veicoli immesse nel 2010, circa 4 kg per abitante. L’Italia è, in questo settore, leader mondiale per la raccolta, il trattamento e il riciclo del 95% dell’immesso sul mercato, nettamente al di sopra delle efficienze minime di riciclaggio richieste dalla normativa.

Per quanto riguarda, invece, le pile e gli accumulatori portatili sono state immesse 30.500 tonnellate, circa 0,5 kg per abitante. Attualmente i dati di raccolta sono frammentari e parziali, ma è possibile ritenere che l’attuale tasso di raccolta sia intorno al 18%-20%, prossimo al limite minimo stabilito dalla normativa europea (25% entro settembre 2012 e il 45% entro settembre 2016). Sono dunque circa 6.000 le tonnellate di pile e accumulatori portatili che vengono, oggi, raccolte in modo differenziato e avviate al riciclo.

L’attività del CDCNPA andrà dunque nella direzione del consolidamento ulteriore del primato di raccolta e recupero di accumulatori e sarà dedicata ad incrementare la raccolta e il recupero delle pile ed accumulatori portatili, per raggiungere, con successo e nel minor tempo possibile, gli obiettivi imposti dall’Unione Europea.

Il Centro di Coordinamento provvederà a realizzare campagne di informazione, organizzare per i consorziati un sistema capillare di raccolta, assicurare il monitoraggio e la rendicontazione dei dati relativi alla raccolta ed al riciclaggio dei rifiuti di pile ed accumulatori portatili, industriali e per veicoli e garantire il necessario raccordo tra l’amministrazione pubblica, i sistemi di raccolta e gli altri operatori economici.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende