Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » PaesAgire 2013: a Pieve di Soligo (TV) la rassegna che si interroga sul paesaggio:

PaesAgire 2013: a Pieve di Soligo (TV) la rassegna che si interroga sul paesaggio

“Paesaggi sostenibili/Paesaggi insostenibili” è questo il tema della 6°edizione di PaesAgire. La rassegna, che dal 2008 affronta in modo nuovo i temi della conservazione e della trasformazione di territorio e paesaggio, quest’anno si apre con due eventi che si terranno nei giorni 6 e 13 dicembre presso l’Auditorium “Battistella Moccia” di Pieve di Soligo (TV).

Proiezioni di film e documentari italiani ed internazionali, dibattiti e tavole rotonde con la partecipazione di personalità del mondo della cultura, dell’arte, della politica, dell’imprenditoria e dell’università, visite guidate e mostre fotografiche sono gli eventi che scandiranno le tappe della 6° edizione della rassegna, proponendo ai visitatori un viaggio insolito alla scoperta del territorio e della sua interazione con le attività umane, lo sviluppo delle comunità locali, le scelte di programmazione, la progettazione urbana e del paesaggio.

Anche quest’anno la partecipazione agli appuntamenti in calendario sarà aperta a tutti e gratuita. Il percorso di riflessione e dibattito, apertosi nel 2008 è maturato negli anni, fa un nuovo passo in avanti nella  realizzazione di una nuova cultura dello sviluppo e della conservazione delle specificità territoriali. Dopo aver osservato il paesaggio attraverso i luoghi, il tempo, le emozioni e i colori, la 6° edizione propone il tema forte e complesso dello scontro tra Paesaggi sostenibili e Paesaggi insostenibili: qual è il paesaggio sostenibile? La sostenibilità coincide con la tutela ambientale? Il progresso è insostenibile? Nuove vie di comunicazione rovinano il territorio o rilanciando l’economia territoriale, sono da considerarsi sostenibili? Fino a dove può spingersi l’intervento umano, prima che la natura si ribelli riappropriandosi con forza dei suoi spazi? Il paesaggio agricolo è da considerarsi ancora naturale? Fin dove la pratica agricola può avanzare a scapito del bosco o del pascolo? Queste e altre sono le domande alle quali tenteranno di dare risposta gli ospiti dei convegni e i registi chiamati ad intervenire nel corso delle proiezioni dei loro lavori cinematografici.

Anche quest’anno PaesAgire sarà organizzata da Antennacinema, con la direzione artistica di Michelangelo Dalto e promossa dall’Amministrazione Comunale di Pieve di Soligo (TV). La manifestazione gode inoltre del patrocinio di: Regione del Veneto, Provincia di Treviso, Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane, Università IUAV di Venezia, FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, Unindustria Treviso, Collegio dei Geometri della provincia di Treviso, Ordine degli Architetti della provincia di Treviso, Ordine degli Ingegneri della provincia di Treviso. La 6ª edizione è organizzata in collaborazione con l’Osservatorio per il paesaggio delle colline dell’Alta Marca, l’Associazione Culturale Careni, l’ISISS Marco Casagrande di Pieve di Soligo ed ha per generoso sponsor la Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi.

Fabio Sforza, Sindaco di Pieve di Soligo, ha dichiarato: “La città di Pieve di Soligo è fortemente legata alla rassegna “PaesAgire”. In un contesto di grande mutazione del quadro economico e sociale, che ha portato ad influenzare in modo notevole la percezione e la gestione dei luoghi in cui viviamo, la rassegna ha offerto al pubblico un palcoscenico privilegiato sul quale confrontarsi sui mutamenti in atto e sulle interazioni tra le esigenze delle comunità ed il governo dei cambiamenti. Anche quest’anno intendiamo perciò offrire ai nostri cittadini delle occasioni di approfondimento sul tema del paesaggio, per favorire la crescita della sensibilità collettiva su questo argomento essendo consapevoli che è la cultura e non solo le norme ad influenzare i comportamenti”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende