Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Panasonic prepara moduli ad alta efficienza e accumuli domestici per Intersolar Europe:

Panasonic prepara moduli ad alta efficienza e accumuli domestici per Intersolar Europe

A quarant’anni dal suo esordio nel mercato del fotovoltaico e in occasione di Intersolar Europe, la fiera mondiale per il solare che si terrà a Monaco dal 10 al 12 Giugno 2015, Panasonic Eco Solutions illustrerà le caratteristiche di due nuovi prodotti: il modulo solare N285, ad elevata efficienza HIT®, e un sistema di accumulo domestico con batteria agli ioni di litio.

Grazie all’acquisizione, nel 2012, di Sanyo, che aveva iniziato a sviluppare celle solari in silicio amorfo nel 1975, Panasonic è oggi uno dei pochi produttori nel settore del solare che ha investito nello sviluppo di moduli fotovoltaici basati sulla tecnologia pionieristica a eterogiunzione, un sistema che permette di incorporare i vantaggi delle celle a film sottile con quelli delle celle a silicio monocristallino per ottenere la massima efficienza energetica. Nel 1997 la compagnia giapponese ha introdotto sul mercato i primi moduli con tecnologia HIT®: nelle celle fotovoltaiche HIT® un sottile wafer di silicio monocristallino è infatti circondato da un film di silicio amorfo ultrasottile. Come risultato, i moduli HIT® hanno caratteristiche eccellenti di temperatura, prestazioni ottimali anche in condizioni di scarsa luminosità e la massima efficienza energetica. Dai test effettuati risulta che l’efficienza dei moduli fotovoltaici Panasonic è più elevata dell’8% rispetto alle celle solari convenzionali di silicio monocristallino.

Panasonic ha recentemente sviluppato il modulo solare N285, con una potenza nominale di 285 Watt, specificatamente per le installazioni su edifici residenziali e commerciali. Uno dei più importanti sviluppi rispetto ai prodotti Panasonic N240 e N245 – da cui il nuovo modulo prende le basi – è l’inserimento di celle fotovoltaiche ad alta efficienza a eterogiunzione in un design più compatto: misurando soli 1463 x 1053 mm il nuovo modulo N285 è particolarmente adatto a installazioni in modalità verticale sui tetti. Ciò risulta in uno spazio aggiuntivo su di un tetto residenziale, e nella possibilità di installare file di moduli più vicine tra loro nel caso degli edifici commerciali: sia per i privati che per i commercianti il risultato finale è un rendimento energetico di molto maggiore.

Il sistema di accumulo a batteria Panasonic per impianti fotovoltaici è il complemento ideale per impianti solari esistenti o di nuova installazione sui tetti degli edifici residenziali. Il sistema monofase AC contiene batterie agli ioni di Litio ad alte prestazioni Panasonic ed è caratterizzato da una capacità di accumulo di 6.8 kWh. Inoltre, grazie al suo design compatto (dimensioni: 1380 x 966 x 278 mm), l’unità di stoccaggio può essere prontamente installata anche in spazi ristretti.

Con un impianto di questo tipo il proprietario di casa potrà utilizzare l’energia solare auto-prodotta e ridurre i costi in bolletta, raggiungendo un più alto livello di autosufficienza energetica. Inoltre, grazie alla sua funzione di alimentazione d’emergenza, gli utenti sono protetti dalle conseguenze, spesso problematiche, dovute a improvvise interruzioni di corrente dalla rete pubblica.
Durante lo sviluppo delle nuove batterie di accumulo, Panasonic ha inoltre preso in considerazione gli interessi dei fornitori di energia che stanno sviluppando sempre più soluzioni decentralizzate di fornitura energetica tramite sistemi rigeneranti di terze parti: i fornitori di energia hanno infatti la possibilità di incrementare la versatilità della loro fornitura, interconnettendosi e beneficiando dei sistemi di accumulo privati.
Le unità di stoccaggio contribuiscono a garantire un network stabile e permettono una corretta gestione del carico energetico, favorendo anche una riduzione dei costi nello sviluppo di network locali.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende