Home » Comunicati Stampa »Progetti » Parco del Gargano: l’Ente lavora sui giovani per la promozione delle Isole Tremiti:

Parco del Gargano: l’Ente lavora sui giovani per la promozione delle Isole Tremiti

maggio 8, 2015 Comunicati Stampa, Progetti

Mare e non solo. Si intensifica l’attenzione dell’Ente Parco Nazionale del Gargano e dell’Area Marina Protetta nei confronti delle Isole Tremiti, le “perle dell’Adriatico”. Diversi sono stati, negli ultimi anni, gli interventi voluti dal Presidente Stefano Pecorella sul versante della tutela e valorizzazione delle Diomedee, non ultimo l’imminente realizzazione dell’atteso “Campo Boe” (dopo l’autorizzazione del PM ad utilizzare l’area dei gavitelli posta sotto sequestro) che entro l’estate, salvo imprevisti, dovrebbe garantire a residenti e turisti un approdo sicuro e servizi più efficienti per le imbarcazioni.

Pecorella si è recato a Tremiti dove, presso il Centro Polifunzionale, ha incontrato l’Amministrazione comunale guidata da Antonio Fentini, i residenti e gli operatori economico-sociali, assieme alle mamme dei “Piccoli tremitesi”. Un’occasione per un confronto diretto e un aggiornamento su temi come il miglioramento della qualità della vita e dei servizi per residenti ed ospiti e sopratutto per presentare tre iniziative che nelle prossime settimane porteranno a Tremiti oltre 3.000 bambini e ragazzi provenienti dal Gargano e dal resto d’Italia.

In prima linea ci sono i rinnovati appuntamenti con gli eventi finali di “ParcoGiochi” (progetto di educazione ambientale dell’Ente Parco che vede il coinvolgimento di oltre 2.500 alunni dell’Area Protetta e che, nella prima decade di giugno, porterà a Tremiti oltre 900 bambini per la grande giornata conclusiva) e “Bimed – Festival Nazionale del racconto creativo Ambientale” e finale dell’Italian Tour “W i Bambini IX edizione” che quest’anno quadruplica il suo programma spalmato su più settimane (20-22 maggio, 27-29 maggio, 3-5 giugno, 8-10 giugno) con l’arrivo di oltre 2.000 studenti delle Scuole secondarie di Primo Grado e Scuole secondarie di Secondo Grado provenienti da tutta Italia.

“Questi due appuntamenti sono ormai delle pietre miliari non solo per la nostra Area Protetta, ma delle best practices riconosciute dalle più alte Istituzioni nazionali (Presidenza della Repubblica, Senato, Ministero dell’Ambiente, ecc) – ha spiegato il Presidente Pecorella – Bimed ha l’obiettivo d attivare relazioni di scambio organiche e continuative tra le scuole di territori omogenei determinando riflessioni e attività didattiche su problematiche che attengano alla tutela ambientale, alla sana alimentazione, all’implementazione di una nuova idea di viaggio. In particolar modo, con il principio della staffetta della scrittura creativa, si elabora una riflessione positiva sul concetto di tutela ambientale per giungere ad un impegno concreto verso la conservazione ed attenzione alle risorse naturali”.

Integrata all’attività di Bimed ci sarà la 2°edizione di “Piccole Diomedee“, un programma di educazione ambientale che consentirà ai piccoli tremitesi (e non), di poter conoscere e far tesoro del patrimonio storico ed ambientale presente a Tremiti con l’obiettivo di stimolare in loro l’interesse nei confronti dell’ambiente marino e delle problematiche ambientali. Le attività si svolgeranno in maniera continuativa da maggio a settembre con gruppi di 50 bambini di diverse fasce di età che vanno dai 3 ai 10 anni con laboratori quali “In Viaggio nella nostra storia”, “Un tuffo nel blu”, “A spasso nella natura”, “Sapori e tradizioni tremitesi”.

“Queste sono attività intrinsecamente con valore di conoscenza e promozione anche turistica e non solo didattica, che strizzano l’occhio alla destagionalizzazione – evidenzia Pecorella.  Inoltre, dal 10 maggio al 6 giugno l’Ente Parco, attraverso un Programma POR, in accordo di partenariato con Bimed, ospiteranno per uno stage formativo riguardante la difesa dell’ambiente e la tutela del mare, 15 studenti (età 16-18 anni) del Liceo Classico-Scientifico Statale “Don Carlo La Mura” di Agri”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

maggio 5, 2017

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

ANARF (Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali), presieduta da Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura, e FederForeste, con a capo il trentino Gabriele Calliari, hanno siglato nei giorni scorsi a Mestre, presso la sede di Coldiretti Veneto, un protocollo per la gestione del patrimonio forestale improntato, tra l’altro, al dialogo tra realtà pubbliche e private. [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende