Home » Comunicati Stampa »Eventi » Parte da L’Aquila il Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia:

Parte da L’Aquila il Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia

maggio 3, 2013 Comunicati Stampa, Eventi

Si svolgerà a L’Aquila dal 2 al 5 maggio 2013, presso il complesso dell’ex Italtel, il primo Salone dei Prodotti tipici dei Parchi d’Italia, un’esposizione delle produzioni enogastronomiche delle aree protette italiane e un luogo di elaborazione culturale e di proposta per l’enogastronomia nazionale.

L’obiettivo principale degli organizzatori (Comitato Promoexpò, Camera di Commercio dell’Aquila, Assessorato alle Politiche Agricole della Regione Abruzzo e Carsa) è quello di promuovere i prodotti tipici dei parchi sia per le loro qualità intrinseche, sia come simboli di territori sani e incontaminati, di pratiche di produzione e lavorazione sostenibili, sempre attente alla salvaguardia dell’ambiente.

L’evento si svolgerà a L’Aquila per scelta, perché tante imprese del settore enogastronomico hanno trovato nella tipicità e nella sostenibilità il ritmo di una ricostruzione viva e iniziata da tempo, dinamica e in grado di contribuire a rigenerare l’economia abruzzese, anche in un momento di crisi e difficile come quello che sta attraversando il nostro Paese.

Quattro giorni intensi, un programma culturale ricco e articolato a cura di Federparchi-Europarc Italia e Symbola, Fondazione per le Qualità Italiane, per conoscere e parlare in modo concreto di temi legati ai prodotti della terra e al cibo, così come alla necessaria e continua valorizzazione delle aree protette italiane. Uno stimolo che parte dall’Abruzzo che, grazie alla storia delle sue aree protette, ha puntato sull’ambiente, sulla qualità e sulla sostenibilità, valori che attraversano vari ambiti e interessano tutti i campi dell’attività umana. Temi sociali, ambientali ed economici non possano più essere considerati separatamente, ma in maniera organica e con una visione d’insieme. Un laboratorio dunque che si caratterizza, fin dalla sua prima edizione, come fucina di idee innovative sul terreno della “green economy” per uno sviluppo armonico e sostenibile dei territori.

Dalla collaborazione di diverse aziende, il Salone propone allestimenti dall’anima green in cartone a nido d’ape, prodotti con materiale riciclato e riciclabile al 100%. In questo senso il Salone sarà dunque completamente sostenibile. Si parte dalla copertura esterna dell’edificio con il tetto fotovoltaico e con la pavimentazione interna realizzata con verniciatura ad acqua in sostituzione della più classica moquette, evitando così la necessita di smaltimento della stessa a fine manifestazione.

La formula è quella della mostra-mercato con stand, laboratori dei sapori e commercializzazione dei prodotti stessi, una formula che consente una visione integrata fra territorio, economia rurale, sostenibilità e turismo. Un’occasione per valorizzare l’agricoltura tipica e di filiera, per dare un senso anche economico allo sviluppo delle identità locali, per tenere alta la cultura e le tradizioni italiane e mantenere vivo quel sistema condiviso di socialità che rappresenta uno dei valori aggiunti del nostro Paese.

Il Salone racconta e rappresenta la cucina e le produzioni tipiche dei territori italiani in cui, anche grazie a politiche di conservazione della natura, la cultura del cibo è strettamente connessa alla sostenibilità. Il visitatore sarà accolto in una dimensione familiare, calda, tipica della cucina italiana dove il cibo diventa il motore di una rinnovata convivialità. Convivialità che è l’idea di base che ci ha guidato per la costruzione del programma del Salone.

Uno degli appuntamenti più attesi è certamente “La cucina domestica“, con Carlo Cambi, giornalista enogastronomico e curatore di due rubriche a “La prova del cuoco”, che presenta grandi chef che propongono menù di qualità da portare in tavola per l’intera famiglia con il minimo di spesa. Dieci euro per una famiglia di quattro persone con un menù a base di carne e venti euro per un menù a base di pesce.

Nei quattro giorni del Salone, Slow Food Abruzzo e Molise organizzerà 8 Laboratori del Gusto, degustazioni speciali guidate da esperti del settore che accompagnano i partecipanti alla scoperta dei prodotti dell’enogastronomia abruzzese di eccellenza.

Ma ci sarà spazio anche per “Il cibo è un’arte” una sezione dedicata al connubio tra gastronomia e le diverse forme d’arte o per “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”, workshop su pane e altri prodotti da forno.

Laboratori del gusto, workshop, degustazioni, appuntamenti tematici da non perdere anche per la presenza di protagonisti nazionali del settore.

Il Salone non è però solo prodotti e cibo ma anche cultura in senso più ampio. Un salone fuori del salone si possono infatti considerare le iniziative collaterali proposte dall’organizzazione. Per esempio la possibilità di conoscere il bel territorio d’Abruzzo grazie ai Pacchetti turistici tematici, “Sport e avventura” e “Borghi e Gastronomia”, predisposti ad hoc dall’organizzazione.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende