Home » Comunicati Stampa »Eventi » Parte da L’Aquila il Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia:

Parte da L’Aquila il Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia

maggio 3, 2013 Comunicati Stampa, Eventi

Si svolgerà a L’Aquila dal 2 al 5 maggio 2013, presso il complesso dell’ex Italtel, il primo Salone dei Prodotti tipici dei Parchi d’Italia, un’esposizione delle produzioni enogastronomiche delle aree protette italiane e un luogo di elaborazione culturale e di proposta per l’enogastronomia nazionale.

L’obiettivo principale degli organizzatori (Comitato Promoexpò, Camera di Commercio dell’Aquila, Assessorato alle Politiche Agricole della Regione Abruzzo e Carsa) è quello di promuovere i prodotti tipici dei parchi sia per le loro qualità intrinseche, sia come simboli di territori sani e incontaminati, di pratiche di produzione e lavorazione sostenibili, sempre attente alla salvaguardia dell’ambiente.

L’evento si svolgerà a L’Aquila per scelta, perché tante imprese del settore enogastronomico hanno trovato nella tipicità e nella sostenibilità il ritmo di una ricostruzione viva e iniziata da tempo, dinamica e in grado di contribuire a rigenerare l’economia abruzzese, anche in un momento di crisi e difficile come quello che sta attraversando il nostro Paese.

Quattro giorni intensi, un programma culturale ricco e articolato a cura di Federparchi-Europarc Italia e Symbola, Fondazione per le Qualità Italiane, per conoscere e parlare in modo concreto di temi legati ai prodotti della terra e al cibo, così come alla necessaria e continua valorizzazione delle aree protette italiane. Uno stimolo che parte dall’Abruzzo che, grazie alla storia delle sue aree protette, ha puntato sull’ambiente, sulla qualità e sulla sostenibilità, valori che attraversano vari ambiti e interessano tutti i campi dell’attività umana. Temi sociali, ambientali ed economici non possano più essere considerati separatamente, ma in maniera organica e con una visione d’insieme. Un laboratorio dunque che si caratterizza, fin dalla sua prima edizione, come fucina di idee innovative sul terreno della “green economy” per uno sviluppo armonico e sostenibile dei territori.

Dalla collaborazione di diverse aziende, il Salone propone allestimenti dall’anima green in cartone a nido d’ape, prodotti con materiale riciclato e riciclabile al 100%. In questo senso il Salone sarà dunque completamente sostenibile. Si parte dalla copertura esterna dell’edificio con il tetto fotovoltaico e con la pavimentazione interna realizzata con verniciatura ad acqua in sostituzione della più classica moquette, evitando così la necessita di smaltimento della stessa a fine manifestazione.

La formula è quella della mostra-mercato con stand, laboratori dei sapori e commercializzazione dei prodotti stessi, una formula che consente una visione integrata fra territorio, economia rurale, sostenibilità e turismo. Un’occasione per valorizzare l’agricoltura tipica e di filiera, per dare un senso anche economico allo sviluppo delle identità locali, per tenere alta la cultura e le tradizioni italiane e mantenere vivo quel sistema condiviso di socialità che rappresenta uno dei valori aggiunti del nostro Paese.

Il Salone racconta e rappresenta la cucina e le produzioni tipiche dei territori italiani in cui, anche grazie a politiche di conservazione della natura, la cultura del cibo è strettamente connessa alla sostenibilità. Il visitatore sarà accolto in una dimensione familiare, calda, tipica della cucina italiana dove il cibo diventa il motore di una rinnovata convivialità. Convivialità che è l’idea di base che ci ha guidato per la costruzione del programma del Salone.

Uno degli appuntamenti più attesi è certamente “La cucina domestica“, con Carlo Cambi, giornalista enogastronomico e curatore di due rubriche a “La prova del cuoco”, che presenta grandi chef che propongono menù di qualità da portare in tavola per l’intera famiglia con il minimo di spesa. Dieci euro per una famiglia di quattro persone con un menù a base di carne e venti euro per un menù a base di pesce.

Nei quattro giorni del Salone, Slow Food Abruzzo e Molise organizzerà 8 Laboratori del Gusto, degustazioni speciali guidate da esperti del settore che accompagnano i partecipanti alla scoperta dei prodotti dell’enogastronomia abruzzese di eccellenza.

Ma ci sarà spazio anche per “Il cibo è un’arte” una sezione dedicata al connubio tra gastronomia e le diverse forme d’arte o per “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”, workshop su pane e altri prodotti da forno.

Laboratori del gusto, workshop, degustazioni, appuntamenti tematici da non perdere anche per la presenza di protagonisti nazionali del settore.

Il Salone non è però solo prodotti e cibo ma anche cultura in senso più ampio. Un salone fuori del salone si possono infatti considerare le iniziative collaterali proposte dall’organizzazione. Per esempio la possibilità di conoscere il bel territorio d’Abruzzo grazie ai Pacchetti turistici tematici, “Sport e avventura” e “Borghi e Gastronomia”, predisposti ad hoc dall’organizzazione.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende