Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » Non c’è più nulla da ridere: parte la campagna #WeAreTheClimateGeneration:

Non c’è più nulla da ridere: parte la campagna #WeAreTheClimateGeneration

Dalla società civile, un appello ai grandi che si riuniscono tra un mese a Parigi per decidere le politiche mondiali contro il cambiamento climatico. E’ partita la campagna #WeAreTheClimateGeneration: in sette paesi europei i cittadini potranno chiedere che gli Stati e i governi facciano le scelte necessarie per evitare che il riscaldamento globale vada totalmente fuori controllo.

“Chi ci governa dovrebbe sapere che, tra 50 anni, i suoi figli saranno qui assieme ai nostri”, ammoniscono Samira e Feyo.”Vediamo i ghiacciai scomparire. La neve non cade più”, dicono Andrea, Sergio e Pietro. “E’ ora di rimboccarci le maniche per ricostruire l’equilibrio climatico che abbiamo rotto negli ultimi decenni”, ricordano Celestina, Elisabetta e Andrea. Sono le opinioni di alcuni dei cittadini che hanno partecipato alla prima fase della campagna, che adesso si apre alla partecipazione di tutti. Di chi vuole mandare il suo messaggio alla COP21 di Parigi, per influenzare le decisioni che devono uscire dall’ultimo appuntamento possibile per chiudere un accordo mondiale sulla difesa del clima.

E’ questo il senso della campagna dal basso  #WeAreTheClimateGeneration, che porterà al Summit sul clima di Parigi il messaggio dell’impegno collettivo contro il cambiamento climatico, partita con un foto-progetto composto da 40 immagini di famiglie in 7 diversi paesi europei: Italia, Francia, Germania, UK, Belgio, Danimarca e Turchia. A questi  scatti d’autore, si aggiungeranno i selfie e i messaggi che tutti i cittadini europei posteranno sul sito della campagna a partire dal 3 novembre.
L’iniziativa  è stata ideata e realizzata da DNS (Do Not Smile), una rete di agenzie europee di comunicazione ambientale il cui partner italiano è Silverback – Greening the Communication. Si tratta di una campagna no-profit che viene messa a disposizione delle associazioni, dei movimenti e delle iniziative che si susseguiranno per tutto il mese in Italia e negli altri paesi. Il 12 novembre approderà con la mostra fotografica dei sette scatti d’autore  alla Camera dei Deputati, per l’iniziativa organizzata dall’intergruppo parlamentare Globe. Il 29 novembre sarà alla marcia organizzata dalla Coalizione del Clima, un panel di circa 100 associazioni e organizzazioni ambientaliste, sociali, del lavoro e del volontariato. Sono anche previste iniziative pubbliche in collaborazione con ENEA e Ferrovie dello Stato Italiane.
La galleria dei ritratti europei verrà inoltre esposta, in occasione di varie iniziative, in tutte le città dei sette paesi da cui parte l’appello. Infine la mostra sarà presente nella sede della COP21 e in piazze e strade parigine, durante lo svolgimento del Summit sul clima.

I sette ritratti italiani sono del fotografo romano Andrea Sabatello, che ha prestato gratuitamente la sua opera alla campagna assieme a Edgardo Laganà che ha curato la parte grafica.

Della rete di agenzie DNS fanno parte Goodvertising di Copenhagen, Silverback, Greening the Communication di Roma, Myra di Istanbul, tippingpoints di Bonn, Sidièse di Parigi, Emulation durables di Bruxelles, Creative Concern di Manchester.

L’iniziativa è  patrocinata da Globe Italia; con la collaborazione della Coalizione per il Clima e delle Ferrovie dello Stato Italiane; partner scientifico ENEA -  Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

Ha contribuito alla realizzazione della campagna l’azienda RenWorld.

#WeAreTheClimateGeneration
Vai sul sito, diffondi le foto e posta la tua, con il tuo messaggio.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende