Home » Comunicati Stampa » Personaggio Ambiente 2011: aperte le votazioni:

Personaggio Ambiente 2011: aperte le votazioni

novembre 23, 2011 Comunicati Stampa

Chi sarà il Personaggio Ambiente 2011 che salverà il mondo dalla crisi? Non serve essere supereroi per ritrovarsi candidati al Premio romano nato sul web che, per il terzo anno consecutivo, affida al libero giudizio dei cittadini italiani la scelta di premiare chi ha saputo, con impegno e professionalità, sostenere la causa della green economy e della sostenibilità ambientale nel nostro paese.

Sono 21 i candidati selezionati, quest’anno, da un Comitato Tecnico composto dai direttori, redattori e blogger delle principali testate giornalistiche nazionali e siti di informazione che, a vario titolo, si occupano di temi ambientali. 

Da oggi fino al 31 dicembre 2011 il popolo della rete potrà votare il proprio candidato registrandosi sul sito del Premio e lasciando commenti o spiegazioni a supporto del proprio favorito. Il vincitore, che avrà totalizzato più voti degli utenti web, sarà premiato nel corso di una cerimonia che si terrà a Roma a fine gennaio.

La rosa dei candidati, che vede sia singoli personaggi che gruppi e movimenti collettivi comprende:

  • Gli Angeli del Fango di Genova
  • Peter Brandauer
  • Corrado Clini
  • Donne contro l’Ilva
  • Domenico Finiguerra
  • Forum italiano dei movimenti per l’acqua
  • Fukushima 50 - Nobukatsu Osumi
  • Wangari Maathai
  • Michele Manelli
  • Joan Martinez Alier
  • Giorgio Nebbia
  • Giuseppe Onufrio
  • Ippolito Ostellino
  • Maurizio Pallante
  • I pescatori di Torre Guaceto
  • Stefano Pisani
  • Andrea Rossi e Sergio Focardi
  • Herman Scheer
  • Antonio Segrè
  • Nichi Vendola
  • Padre Alex Zanotelli

Una vasta scelta, che trova le sue motivazioni tra le righe delle biografie disponibili sul sito internet www.personaggioambiente.it, dove è possibile consultare tutti i profili ed esprimere – una sola volta – il proprio voto.

Rispetto al 2010 la rosa dei candidati di quest’anno vede una forte presenza di soggetti collettivi, come comitati e Forum, mentre si è ridotto il numero di rappresentanti dell’associazionismo classico. Forte la presenza degli amministratori locali che si sono distinti in iniziative territoriali che sono balzate alle cronache nazionali. Più ridotta la presenza degli imprenditori, mentre non sono affatto rappresentati personaggi dello spettacolo e del giornalismo, che lo scorso anno dominavano invece la classifica.

“Il premio - dichiara Mario Notaro, Segretario del Comitato Tecnico – vuole dare voce a quei milioni di persone che hanno a cuore l’ambiente e vogliono trasmettere, con il loro voto, un segnale di riconoscimento per quegli uomini e quelle donne che si sono spesi in battaglie o inziative legate alla sostenibilità. Ci auguriamo che questa terza edizione registri gli ottimi risultati in termini di voti raggiunti dalla precedente e che, anno dopo anno, il Premio diventi un vero e proprio appuntamento che, oltre a decretare il Personaggio dell’anno, sia un momento di confronto e di discussione a livello nazionale sulle problematiche ambientali del nostro paese”.

Il sito del Premio sarà quotidianamente aggiornato sull’andamento delle votazioni con la classifica provvisoria aggiornata in tempo reale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende