Home » Comunicati Stampa » Personaggio Ambiente 2011: aperte le votazioni:

Personaggio Ambiente 2011: aperte le votazioni

novembre 23, 2011 Comunicati Stampa

Chi sarà il Personaggio Ambiente 2011 che salverà il mondo dalla crisi? Non serve essere supereroi per ritrovarsi candidati al Premio romano nato sul web che, per il terzo anno consecutivo, affida al libero giudizio dei cittadini italiani la scelta di premiare chi ha saputo, con impegno e professionalità, sostenere la causa della green economy e della sostenibilità ambientale nel nostro paese.

Sono 21 i candidati selezionati, quest’anno, da un Comitato Tecnico composto dai direttori, redattori e blogger delle principali testate giornalistiche nazionali e siti di informazione che, a vario titolo, si occupano di temi ambientali. 

Da oggi fino al 31 dicembre 2011 il popolo della rete potrà votare il proprio candidato registrandosi sul sito del Premio e lasciando commenti o spiegazioni a supporto del proprio favorito. Il vincitore, che avrà totalizzato più voti degli utenti web, sarà premiato nel corso di una cerimonia che si terrà a Roma a fine gennaio.

La rosa dei candidati, che vede sia singoli personaggi che gruppi e movimenti collettivi comprende:

  • Gli Angeli del Fango di Genova
  • Peter Brandauer
  • Corrado Clini
  • Donne contro l’Ilva
  • Domenico Finiguerra
  • Forum italiano dei movimenti per l’acqua
  • Fukushima 50 - Nobukatsu Osumi
  • Wangari Maathai
  • Michele Manelli
  • Joan Martinez Alier
  • Giorgio Nebbia
  • Giuseppe Onufrio
  • Ippolito Ostellino
  • Maurizio Pallante
  • I pescatori di Torre Guaceto
  • Stefano Pisani
  • Andrea Rossi e Sergio Focardi
  • Herman Scheer
  • Antonio Segrè
  • Nichi Vendola
  • Padre Alex Zanotelli

Una vasta scelta, che trova le sue motivazioni tra le righe delle biografie disponibili sul sito internet www.personaggioambiente.it, dove è possibile consultare tutti i profili ed esprimere – una sola volta – il proprio voto.

Rispetto al 2010 la rosa dei candidati di quest’anno vede una forte presenza di soggetti collettivi, come comitati e Forum, mentre si è ridotto il numero di rappresentanti dell’associazionismo classico. Forte la presenza degli amministratori locali che si sono distinti in iniziative territoriali che sono balzate alle cronache nazionali. Più ridotta la presenza degli imprenditori, mentre non sono affatto rappresentati personaggi dello spettacolo e del giornalismo, che lo scorso anno dominavano invece la classifica.

“Il premio - dichiara Mario Notaro, Segretario del Comitato Tecnico – vuole dare voce a quei milioni di persone che hanno a cuore l’ambiente e vogliono trasmettere, con il loro voto, un segnale di riconoscimento per quegli uomini e quelle donne che si sono spesi in battaglie o inziative legate alla sostenibilità. Ci auguriamo che questa terza edizione registri gli ottimi risultati in termini di voti raggiunti dalla precedente e che, anno dopo anno, il Premio diventi un vero e proprio appuntamento che, oltre a decretare il Personaggio dell’anno, sia un momento di confronto e di discussione a livello nazionale sulle problematiche ambientali del nostro paese”.

Il sito del Premio sarà quotidianamente aggiornato sull’andamento delle votazioni con la classifica provvisoria aggiornata in tempo reale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende