Home » Comunicati Stampa » Perugia capitale verde con i “Green Days”:

Perugia capitale verde con i “Green Days”

maggio 10, 2011 Comunicati Stampa

Installazioni e animazioni realizzate da architetti di livello internazionale,un’area eventi con mostre e spettacoli, uno spazio espositivo per far conoscere le tante imprese erealtà virtuose impegnate nei diversi settori della green economy, un fitto calendario di convegni eseminari per tracciare le linee degli investimenti necessari a intraprendere la strada dello svilupposostenibile. Protagonisti assoluti: Perugia e il suo splendido centro storico. Che dal 12 al 15 maggio prossimi sitingerà di verde per ospitare la prima edizione dei Perugia Green Days.

Presenzieranno esponenti del mondo imprenditoriale, del Terzo settore, delle istituzioni, degli enti certificatori e delle associazioni di consumatori. Fondamentali saranno i “consumatori”, ai quali si rivolge l’evento. Perché sono proprio loro, con i loro acquisti e con la domanda di prodotti verdi, a poter dire al mercato verso quali binari indirizzarsi. L’evento è organizzato dal Comune di Perugia e dalle associazioni Progettare il Futuro ed EnergyDays, promosso da PEFC Italia e GBC Italia, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, dell’Università degli Studi di Perugia e la collaborazione dell’UN WWAP, grazie al contributo della Banca di Mantignana che ha creduto sin da principio alla bontà dell’iniziativa e della Fondazione Umbra per l’Architettura, che ha collaborato attivamentenell’evento. Rendere l’economia più sostenibile significa approfondire ciò che ogni settore produttivo può fareper ridurre emissioni e migliorare le performance ambientali. Ecco perché nei convegni e nei seminari si parlerà di edilizia verde e degli schemi di certificazione; degli interventi necessari nel settore mobilità e dei rifiuti, per costruire le nuove Green town; di risparmio idrico ed energetico per salvaguardare l’accesso delle nuove generazioni a queste risorse indispensabili; di nuove filiere di acquisto, che sanciscano una rinnovata alleanza tra produttori e consumatori; del ruolo delleistituzioni pubbliche per orientare le scelte del tessuto imprenditoriale; dell’importanza della ricerca scientifica per brevettare nuove tecnologie meno “energivore” e più efficienti. Il fitto programma di approfondimenti teorici sarà poi affiancato da mostre, spettacoli, esposizioni culturali che traducano la green economy in arte. Spazio cult in questo senso, la suggestiva Rocca Paolina: al suo interno verrà presentata una mostra-spettacolo dal titolo “Archeologia Culturale”. Soggetto della mostra: “il Gorino”, il grande personaggio perugino, che verrà presentato sottoun’ottica ambientalista. Una delle direttrici chiave dello spettacolo è infatti l’idea centrale, nella filosofia goriniana, di riuso, re-impiego, e riciclaggio. Saranno anche allestiti in esclusiva alcuni modelli delle sue invenzioni realizzati esclusivamente con materiali riciclati. La mostra saràorganizzata e curata dall’Associazione Libero Pensatore che da anni realizza iniziative di spessorelegate alla figura di Vittorio Gorini.

Le iniziative in programma non dimenticano ovviamente i bambini. Per loro, sono stati organizzati moduli didattici, pensati per favorire la conoscenza e il rispetto di un’importante risorsa: l’acqua. Nei giorni di Perugia Green Days verrà proposto, sempre all’interno della Rocca Paolina, incollaborazione con Umbra Acque Spa e POST, un percorso didattico sull’Acqua rivolto agli studentidelle scuole elementari e medie con l’intento di avvicinarli, attraverso percorsi grafici, installazionimultimediali ed esperienze dirette, al tema acqua affrontandolo in chiave multidisciplinare,contemplando tanto il valore scientifico e naturalistico della risorsa quanto quello culturale esociale. Sarà anche possibile per le classi conoscere il ciclo integrato dei rifiuti grazie al percorsoche l’azienda di gestione dei rifiuti di Perugia Gesenu presenterà sempre all’interno della RoccaPaolina.

L’ultimo giorno dei Perugia Green Days, Domenica 15 Maggio, sarà infine dedicato al TurismoSostenibile. In occasione della II Giornata Nazionale della Bicicletta, turisti e cittadini sarannoinvitati a una passeggiata in bicicletta per Perugia e dintorni. Un modo sostenibile per muoversi econoscere la bellezza della città. Accanto alle due ruote, saranno poi proposti altri percorsi: comeil Trekking alla scoperta delle Torri e dei mulini medievali del Tevere, in collaborazione con l’EcoMuseo del Fiume Tevere, e visite guidate nel pozzo di piazza IV Novembre curate dall’AssociazioneSubacquea Orsa Minore. Lezioni di Eco-fitness saranno organizzate nella Terrazza del MercatoCoperto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende